Espandi menu
cerca
È nata una stella

Regia di Frank Pierson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bufera

bufera

Iscritto dal 19 giugno 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 162
  • Post 5
  • Recensioni 742
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su È nata una stella

di bufera
5 stelle

Deludente remake di E' nata una stella del 1937 e del 1954. I due interpreti, attori e cantanti quali Kriss Kristofferson e Barbra Streisand non convincono, specie lei che tende ad oscurare tutti con le sue esibizioni canore e una interpretazione che non empatizza con il pubblico. Il mondo dello spettacolo è visto con superficialità.

Locandina

È nata una stella (1976): Locandina

 

E' NATA UNA STELLA ( A Star Is Born), del 1976, diretto da Frank Pierson, è il secondo remake di "E'nata una stella del" 1937, dopo   E' nata una stella del 1954. In questo caso i protagonisti sono due cantanti interpretati da Kriss Kristofferson ( come John Norman Howard) e Barbra Streisand (come Esther Hoffman).

 

John è un cantante rock, famosissimo,ma ormai in declino per età e per abuso di alcool e droghe.Ai suoi concerti arriva in ritardo si mette a circolare temerariamente in moto,mandando in visibilio i suoi fan,ma alle lunghe stancando e provocando tafferugli dovunque vada.In un night club conosce una giovane collega ( Esther) che si esibisce con due altre ragazze in quella sede e per la confusione che egli provoca lei reagisce male, ma poi gli indica una uscita di sicurezza mentre sta arrivando la polizia.

 

Da quel momento i due fanno amicizia e lui vuole lanciarla perchè lei è bravissima e innovativa. Si sposano per richiesta di lei e vanno  a vivere in due splendide dimore una in città e l'altra in campagna, ma mentre lei è perfezionista e si dedica seriamente al lavoro,lui gira a vuoto, fa progetti irrealizzabili e si sente sempre più solo.Al ritorno da una delle sue tournè lei lo trova in inequivocabili atteggiamenti con una ragazza qualunque spacciatasi per giornalista, e ne consegue un grave litigio che segnerà tutti e due nonostante il loro amore sia ancora grande.Non manca la scenata di lui ubriaco alla consegna dei Grammy Award.Finchè, geloso del successo della moglie e non rassegnato al tramonto subisce un incidente a bordo di una Ferrari spinta a una velocità pazzesca.....

 

Il film ha una bellissima fotografia e colonna sonora, per cui ottenne l'Oscar nel 1977 e propone un Kriss Kristofferson abbastanza convincente.La Streisand invece abusa di esibizioni canore fino alla fine in un concerto dove tutti accendono dei lumicini e lei cantando in sua memoria appare sempre più disinvolta e sicura dui sè....troppo.Nelle scene d'amore e di vita comune non è mai naturale,pur avendo dato prove di essere un'ottima attrice.il polso del regista non si sente e l'opera almeno per chi scrive è la peggiore delle quattro edizioni,compresa l'ultima del 2018

 

Barbra Streisand

È nata una stella (1976): Barbra Streisand

Barbra Streisand, Kris Kristofferson

È nata una stella (1976): Barbra Streisand, Kris Kristofferson

Kris Kristofferson, Barbra Streisand

È nata una stella (1976): Kris Kristofferson, Barbra Streisand

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati