Espandi menu
cerca
Apocalypse Now: Redux

Regia di Francis Ford Coppola vedi scheda film

Recensioni

L'autore

GARIBALDI1975

GARIBALDI1975

Iscritto dal 23 novembre 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 152
  • Post 3
  • Recensioni 299
  • Playlist 27
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Apocalypse Now: Redux

di GARIBALDI1975
6 stelle

La GUERRA vista con gli occhi del guerriero, "ORRORE" è la parola finale di questo film. Francis Ford Coppola è davvero un reduce del Vietnam e in questo film ha valuto far rivivere in chiave onirica le principali brutture della guerra, quest'ultima vista come disumana, orrenda e terrificante. La scena finale evoca come unica soluzione l'autodistruzione come rimedio agli effetti che sull'uomo hanno gli orrori della guerra. Questo il live motiv del film, che è girato e interpretato molto bene, ma che nella trama si limita a raccontare gli isterismi e le assurdità vissute da un gruppo di soldati e nulla di più. Insomma buona regia e fotografia, ma la trama non vuole rapprensentare nulla di più che l'assurdità della guerra. Molto interessante è il percorso con il quale Coppola prepara lo spettatore a conoscere personalmente l'obiettivo della missione ingaggiata, ovvero il colonello Kurtz (Marlon Brando), personaggio svelato solo nella parte finale del film e per il quale si viene preparati e lo si desidera conoscere come se fosse un guru in ascesa per essere divinizzato.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati