Trama

Sembra una casa qualsiasi, anonima come mille altre: ma tempo addietro, là dentro si è consumato l'orribile omicidio della giovane Kayako e di suo figlio Toshio. Ora gli spiriti delle vittime, assetati di cieca vendetta, continuano ad abitare l'edificio, ammantandolo di una maledizione che si abbatte su chiunque vi metta piede. E nessuno, assolutamente nessuno, può sfuggirvi...

Note

Nel 2003, Shimizu ha girato sia questo film (passabile, ma niente più) sia il canonico sequel. E l'anno successivo, in ossequio a una tendenza ormai invalsa, lo stesso regista si è trasferito a Hollywood per dirigere il remake del primo episodio: il mediocre _The Grudge_.

Commenti (6) vedi tutti

  • Inferiore al remake (che a me è piaciuto molto), più lento, ha lo stesso difetto di chiarezza della storia, ma va detto che il regista ha una capacità di spaventare fuori dal comune.

    commento di robynesta
  • A me sinceramente non e' piaciuto molto e neppure mi ha messo addosso la tensione necessaria per generare paura; mi risulta di conseguenza un po' sopravalutato e mancante di parti interessanti: estrema lentezza quasi sconfortante e cast no comment.

    commento di steveun
  • E',insieme a Shining, il film dell'orrore che più mi ha spaventato… Davvero agghiacciante!!

    commento di frenzis
  • uno dei più terrificanti horror di sempre. fa venire i brividi solo averlo li in videoteca e sapere che c'è!

    commento di fra_paga
  • Questo film non è male, ma il secondo è più bello e più intricato. Takashi Shimizu non è bravissimo, ma sa bene come trasformare la realtà in terrore e con Ju On 2 ci è riuscito perfettamente, con questo un pò meno.

    commento di mise en scene 88
  • Lo definirei in una sola parola: TERRORIZZANTE!!! Ti fa capire il gusto vero del terrore senza ricorrere allo splatter ma fidandosi solo dell'infallibile suspance (e qui ce ne mooooolta!!!!) che ti fa toccare i vertici del terrore!!!

    commento di cinefilo87
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

degoffro di degoffro
6 stelle

Una casa e una maledizione. Chiunque l'ha abitata o vi è semplicemente entrato incontra una morte misteriosa e brutale. Dietro tutto c'è un atroce fatto di sangue: un uomo ha ucciso moglie e figlio proprio in quella casa. Ora gli spiriti delle vittime riversano il loro violento rancore contro tutti quelli che hanno a che fare con la casa. Le premesse non sono proprio esaltanti e purtroppo, lo… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

BELLISSIMO HORROR GIAPPONESE,COSTRUITO SU UNA SINGOLA STORIA CHE S'INTRECCIA IN PICCOLI FRAMMENTI. LA TENSIONE E' MOLTO ALTA E LA REGIA SECCA E ASCIUTTA CREA LA GIUSTA ATMOSFERA,AIUTATA ANCHE DALLA FOTOGRAFIA CHE RAGGIUNGE BEI LIVELLI EMOTIVI. NIENTE SANGUE,MA SPAVENTI CONTINUI,CON FANTASMI CHE FANNO DAVVERO RABBRIVIDIRE E CON UN MUSICA ESSENZIALE MA FOLGORANTE. INSOMMA L'ENNESIMA… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

rebis di rebis
4 stelle

Ju-on è già vecchio. Tolta la rappresentazione inedita dell’orrore (per noi occidentali…) e le bizzarrie espressive (che derivano per lo più da una concezione tutta orientale del racconto) il film è ripetitivo e monotono, giacché l’evento traumatico che genera la spirale di morte è scarsamente significativo: la mancanza (intenzionale)… leggi tutto

4 recensioni negative

2016
2016
locandina
Foto
2014
2014

I miei magnifici

Barkilphedro di Barkilphedro

L'obiettivo è fare un elenco dei film Horror/Thriller o "weird" che ho trovato particolarmente spaventosi, originali, interessanti. Chiunque voglia consigliare qualche altro film di questo genere che…

leggi tutto

Recensione

alexio350 di alexio350
6 stelle

Un padre compie una strage in famiglia, uccidendo moglie e figlio. La casa della mattanza rimane abitata da presenze oscure che cercano morte e rivalsa su chiunque capiti a tiro.   Horror nipponico del regista Takashi Shimizu, che in seguito effettuerà il remake in salsa americana. La storia prosegue per episodi non sequenziali e tutti similari - gli sventurati che vengono a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

rebis di rebis
4 stelle

Ju-on è già vecchio. Tolta la rappresentazione inedita dell’orrore (per noi occidentali…) e le bizzarrie espressive (che derivano per lo più da una concezione tutta orientale del racconto) il film è ripetitivo e monotono, giacché l’evento traumatico che genera la spirale di morte è scarsamente significativo: la mancanza (intenzionale)…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Inferni domestici

Scotty di Scotty

Chiudete gli occhi e pensate al concetto di casa: un luogo sicuro in cui trascorrere ore serene in compagnia degli amici e magari di un buon vino. Ebbene: cancellate questa immagine! Le case sono luoghi in cui la…

leggi tutto

Recensione

degoffro di degoffro
6 stelle

Una casa e una maledizione. Chiunque l'ha abitata o vi è semplicemente entrato incontra una morte misteriosa e brutale. Dietro tutto c'è un atroce fatto di sangue: un uomo ha ucciso moglie e figlio proprio in quella casa. Ora gli spiriti delle vittime riversano il loro violento rancore contro tutti quelli che hanno a che fare con la casa. Le premesse non sono proprio esaltanti e purtroppo, lo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

(f.) Prendete il primo "Ring" e "Rancore" ed avrete l'idea esatta di come sia l'horror giapponese: terrore allo stato puro, spavento archetipico ed ancestrale, l'essenza della paura. Nessun ammiccamento all'ironia, nessuna sdrammatizzazione, nessuna riconciliazione né salvezza. Colpi al cuore banali quanto esangui (sono film splatter-free), una pelle d'oca improvvisa e spontanea che tarda ad…

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

moran di moran
8 stelle

il film mi è piaciuto, riguardo gli effetti speciali sembra genuino, nn mi sembra d aver scorto particolari scene "computerizzate", ben sostituite invece da belle trovate d sceneggiatura (tipo la scena in cui lei si ritrova circondata dai gatti o quella in cui il bambino la tocca da sotto il tavolo mentre sta tranquillamente parlando con 1 sua amica ke mi ha fatto saltare!)o da espressioni…

leggi tutto
Recensione

Recensione

tunney di tunney
8 stelle

Beh, dobbiamo dar merito ai giapponesi che sono stati proprio bravi. Fortuna? Sinceramente non saprei, è cosa certa che ormai il cinema dell'orrore dopo, a mio avviso l'ultima stagione fortunata e cioè quella degli anni ottanta stava e sta avviandosi verso la noia più completa, infatti i "successi" del filone in questi ultimi anni sono riconducibili (tranne qualche piccola eccezione) a più…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

uno dei film che mi ha spaventato di piu' con il ragazzino che spuntava da tutte le parti e varie amenita' che il regista si guarda bene dal risparmiarci:rivisto la seconda volta pero'svapora l'effetto sorpresa e i nodi vengono al pettine:attori mediocri,passo lento che puo' pure stancare pero'resta il fatto che shimizu ha creato una perfetta macchina da spavento senza effetti speciali e non è…

leggi tutto
Recensione

Recensione

grizabel di grizabel
stelle

Immagino debba giudicarlo buono. Ma vale mettere il voto se si sono visti solo i primi 12 minuti, un frammento fra il 45' e il 47' e circa 30 secondi del finale? No, perche' io il resto del tempo l'ho passato chiusa fuori sul balcone cercando di non pensare che gli altri, dentro, stavano riuscendo a vederlo per intero. Confesso che ho agghiacciato.

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

specie mortale di specie mortale
8 stelle

Secondo un detto giapponese,quando una persona viene uccisa in preda ad una crisi di rabbia in quel luogo rimane una maledizione,e tutti quelli che vi entrano in contatto fanno una brutta fine;è questa l'idea che sta alla base di questo ottimo horror orientale,un idea ben sviluppata,un film ricco di tensione che sa ben costruire la paura anche i trucchisono molto buoni ed efficaci.Non è…

leggi tutto
Recensione

Recensione

ceo_85 di ceo_85
6 stelle

Ho visto prima il suo remake americano che questo originale giapponese, trovando questo sicuramente migliore, ma ugualmente sottotono. Troppa carne al fuoco e troppo marcata la sensazione di deja-vu. Qualche momento di tensione e qualche buona idea lo rendono guardabile, ma niente di più.

leggi tutto
Recensione

Recensione

joe cavana di joe cavana
6 stelle

Sembra partire bene, ed a tratti fa veramente paura, ma non è per nulla conclusionato e infatti alla fine non si capisce assolutamente nulla. Poco chiaro, ma sufficiente. Nulla di eccezionale, ma ci sono momenti di paura veri, che i nostri vecchi amici globalizzati Freddy (Kruger), Jason (Vorhess) e Michael (Myers) non sono più in grado di darci, nonostante il bene che gli vogliamo. Voto: 6.

leggi tutto
Recensione

Recensione

pimpi di pimpi
4 stelle

Spiacente, ma secondo me questo film è veramente inqualificabile. Se questo è l’horror della nuova generazione, allora c’è da riflettere. Sinceramente non lo trovo innovativo, geniale e quant’altro, ma solamente un’accozzaglia di scene che neanche un buon montaggio riuscirebbe a mettere insieme. Realizzato con pochi mezzi, e ciò non è un difetto, anzi, il film non ha veramente nulla…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Sauro di Sauro
8 stelle

Ottimo horror giapponese, sicuramente tra i più belli.La tensione va dal primo all'ultimo minuto, con picchi paralizzanti.Da vedere ASSOLUTAMENTE.Piccolo problema... la trama è ingrovigliata in una maniera impressionante, cosa positiva, ma dopo un po' non si riconosce più nessuno esi confondono gli attori!!

leggi tutto
Recensione

Recensione

gabriargento di gabriargento
8 stelle

Una casa dove sono successi fatti terrorizzanti, alcune persone che restano coinvolte in situazioni che nessuno può spiegare, alcuni fantasmi in cerca di vendetta... Sono questi gli elementi di "Ju-On" (ancora un sottotitolo italiano da urlo: "Rancore"...), film horror orientale targato Takashi Shimizu sulla scìa di "Ringu". Dall'uscita di quel film, ma soprattutto dall'uscita del suo remake…

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

wakeup-neo di wakeup-neo
6 stelle

collage di lentissimi episodi a incastro, con due o tre intuizioni d'atmosfera davvero efficaci ma sempre sfruttati in maniera pedestre. Deficitario in trama e ritmo, ostico da sostenere nella sua durata. Alcuni momenti spaventano ma solo se chiusi in casa da soli e al buio. E allora, sono capaci tutti...

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito