Trama

Il georgiano Zaza, che sta studiando per conseguire il dottorato in filosofia, è costretto ad assecondare la madre Lili e il padre Yasha. I due trascinano il figlio a incontrare vergini adolescenti di buona famiglia che potrebbero rivelarsi spose adatte a lui. Il problema è che lui ha una relazione seria con la trentaquattrenne divorziata marocchina Judith, madre di Madona una bambina di sei anni.

Note

Il film, pur senza approfondire molto i suoi personaggi, fornisce dei ritratti veritieri. Il grottesco della pellicola potrebbe sembrare a tratti eccessivo: ma è chiaro comunque che il male ritratto dal film non è il tradizionalismo ebraico, bensì la piccola borghesia, orrenda in Israele come dovunque.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

marlucche di marlucche
8 stelle

La divertente e graffiante rappresentazione di un nucleo familiare ebraico alle prese con la "sistemazione" del figlio, trentenne e smidollato, è il prestesto per analizzare la difficoltà di conciliare passioni e convenzioni socio/religiose. Tutti fantastici i parenti dai genitori agli zii. Ambientazione da oscar. Delizioso il cagnetto! leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Non si capisce cosa dovrebbe rendere questo film diverso dai miliardi fatti sulla stessa falsariga. Due si amano ma poiché appartengono a categorie sociali diverse, le famiglie (in questo caso una sola) si oppongono. C'è di buono che l'ironia di fondo che accompagna il film lo rende più gradevole, il prendere in qualche modo in giro le tradizioni ebraiche (stupide quanto… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2011
2011

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

Una commedia esilarante sui rapporti tra genitori e figli.Superiore alle simil commediacce americane,interpretata da attori "giusti" e che non si tira indietro neppure davanti a scene erotiche vicine all'hard.Speriamo che il regista (ma che fine ha fatto?)continui su questa qualita' cinematografica.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

giulio80 di giulio80
8 stelle

voglio dare 4 stelline. mi è piaciuta molto questa commedia di questo nucleo familiare ebraico dove tutti i personaggi girano alla grande compreso il cagnolino. la possiamo sintetizzare in commedia ma dalle molteplici sfaccetature visto che non mancano gli aspetti amari e drammatici, gli aspetti esilaranti, gli aspetti erotici, gli aspetti sentimentali e dolci e gli aspetti…

leggi tutto
Recensione

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Non si capisce cosa dovrebbe rendere questo film diverso dai miliardi fatti sulla stessa falsariga. Due si amano ma poiché appartengono a categorie sociali diverse, le famiglie (in questo caso una sola) si oppongono. C'è di buono che l'ironia di fondo che accompagna il film lo rende più gradevole, il prendere in qualche modo in giro le tradizioni ebraiche (stupide quanto…

leggi tutto
Recensione
2009
2009
2007
2007
2004
2004
2003
2003

Recensione

toni cielletia di toni cielletia
8 stelle

“Matrimonio tardivo”, film di produzione israeliano-francese, è stato presentato a Cannes nel 2001, quando ancora non impazzavano al cinema i vari matrimoni, inter-etnici e non. Prima di “Monsoon Wedding” e delle vicende della nubile trentenne Toula Portokalos o della ragazzina indiana che sogna il calcio. E dopo “East is east” e “Jalla jalla”. L’uscita in questo periodo sa…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Zaza è un israeliano trentenne, appartenente a una famiglia agiata di ebrei georgiani immigrati. La famiglia gli combina un matrimonio con una ragazzina ammodo, ma lui ha già una relazione clandestina con una marocchina, divorziata e con bimba a carico. In apparenza, il film dell’esordiente Kosashvili (presentato a Cannes 2001) è una commedia sui conflitti etnici, sul conflitto fra…

leggi tutto
Recensione

Recensione

marlucche di marlucche
8 stelle

La divertente e graffiante rappresentazione di un nucleo familiare ebraico alle prese con la "sistemazione" del figlio, trentenne e smidollato, è il prestesto per analizzare la difficoltà di conciliare passioni e convenzioni socio/religiose. Tutti fantastici i parenti dai genitori agli zii. Ambientazione da oscar. Delizioso il cagnetto!

leggi tutto

Recensione

sicilia di sicilia
8 stelle

Una commedia che non è tanto una commedia ma 1 pò di tutto. C'è ritmo, divertimento, ma c'è anche tensione (quando i parenti minacciano la donna di cui il protagonista è innamorato) ed erotismo (gli incontri con le altre ragazze). Il film è riuscito xkè riesce a tenere in equlibrio tutte queste parti. Ne viene fuori un ritratto atroce della borghesia israeliana. Ma penso che lo scopo del…

leggi tutto
Recensione

Recensione

speedy34 di speedy34
8 stelle

Di questi tempi, al cinema, riuscire a combinare un matrimonio o facilitare la relazione di “razze e popoli diversi” sembra essere diventata un’impresa insormontabile. Dopo l’allegra e scombiccherata unione (anch’essa non priva di ostacoli!)de “Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco” (Grecia vs Usa) e la lenta e graduale nascita dell’amore tra una…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 6 gennaio 2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito