Espandi menu
cerca
L'imbalsamatore

Regia di Matteo Garrone vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 94
  • Post 16
  • Recensioni 2008
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'imbalsamatore

di alfatocoferolo
4 stelle

C'è un nano invischiato con la camorra e vizioso di sesso (ogni riferimento a persone governanti è stranamente casuale) che si innamora di un ragazzo tanto bello quanto privo di carattere e di personalità. Tutto il film sarà una sorta di flipper in cui questo casanova sarà sballottato da un letto all'altro senza averne apparente coscienza. Abbraccia Peppino, vuole stare con Peppino. Deborah gli piange davanti, allora sta con Deborah. Deborah si gira un attimo a raccogliere qualcosa, di nuovo con Peppino. Praticamente un automa in mano ai suoi burattinai. Il film non scorre affatto e si segnala solo per le locations particolari e per la grande inespressività del protagonista. Personalmente lo ritengo parecchio sopravvalutato e non ne consiglio sicuramente la visione.

Sulla colonna sonora

Pesante, in linea col resto.

Su Matteo Garrone

Regia comunque buona la sua, segnata da uno stile personale.

Su Ernesto Mahieux

Bravo.

Su Valerio Foglia Manzillo

Perfetto per il ruolo di bello senza personalità.

Su Elisabetta Rocchetti

Bravina.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati