Trama

L'antropologo Harry Ballard è scettico nei confronti dei culti religiosi ed è determinato a evidenziarne la falsità. Ma si dovrà ricredere, ovviamente, quando la sua ragazza verrà ammazzata da una setta di demoni e le strade della città cominceranno a pullulare di figure nere e voraci.

Note

Il titolo intransigente e assoluto nasconde stereotipi un po' marci, tra il dark, il punk e la musica hard, per una visione convenzionale dei meandri ombrosi di una metropoli. "Curiosity Killed the Cat", ma si sta molto attenti a non far male a nessuno, né con la violenza né col sesso. E il buio della notte non inquieta, ma fa abbassare le palpebre: la noia sopraggiunge subito.

Commenti (5) vedi tutti

  • Non è male realizzato, ma è fiacco, noioso e un pò smorto.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • film a tratti pessimo a tratti sufficiente

    commento di danandre67
  • Film horror di serie B (o meno), si potrebbe bastonare in modi diversi, ma sinteticamente: Buono: il ritmo (buono è un po' troppo, ma ci siamo capiti). Cattivo: tutto il resto.

    commento di tobanis
  • l'inkonfutabile verità è ke i demoni nn esistono,o xlo- nn in questo c-movie.

    commento di howl
  • Bellissimo il titolo.peccato che il film non vuole mai premere l'accelleratore ne' sul gore ne' sulla tensione.Comunnque un appassionato ci si puo' divertire.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Ha avuto una certa notorietà, l’horror di Standring, in giro per i festival di genere. Visto il paese di provenienza, in Italia sarebbe stato più opportuno distribuire le pellicole di Scott Reynolds (“The Ugly”), piuttosto che questo filmetto sull’antropologo Harry Ballard, scettico nei confronti dei culti religiosi e determinato a evidenziarne la falsità. Ma si dovrà ricredere,… leggi tutto

4 recensioni negative

2008
2008

Recensione

Natalie di Natalie
4 stelle

L'unica inconfutabile verità è che sto film fa schifo. Non ci ho capito niente (forse perchè ogni tanto chiudevo gli occhi per il sonno e la noia più assoluta), sembra un filmino fatto (male) in casa con mezzi ed effetti speciali di fortuna. Karl Urban, però, è comunque molto, molto...insomma un gra bel pezzo d'uomo.

leggi tutto
Recensione

Recensione

giurista81 di giurista81
4 stelle

Teen movie neozelandese ben confezionato e diretto con gusto, ma penalizzato da una sceneggiatura confusa (soprattutto nel finale) e costellata di banalità oltre che di buchi narrativi (perché il pratagonista sopravvive senza cuore? Come fa il fratello a ritornare nell’aldiqua?). Le interpretazioni non sono malaccio, specie la prova di Urban e della simpaticissima Wolfe. Fotografia ed…

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

FBZ di FBZ
6 stelle

L'inconfutabile verità sui demoni sarebbe più un videogioco che un film, se non si salvasse grazie all'ingrediente della pazzia, dell'onirismo e della visionarietà. Grazie a questo doppio piano risulta piacevole da vedere come forma di intrattenimento.

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

ceo_85 di ceo_85
4 stelle

Un film a tratti quasi interessante, si ha sempre la sensazione che stia per succedere qualcosa ma quel qualcosa non succede mai. Lento e spesso noioso, manca di mordente e di sostanza, peccato, perchè poteva uscirne un B-movie accettabile.

leggi tutto
Recensione
2002
2002

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Ha avuto una certa notorietà, l’horror di Standring, in giro per i festival di genere. Visto il paese di provenienza, in Italia sarebbe stato più opportuno distribuire le pellicole di Scott Reynolds (“The Ugly”), piuttosto che questo filmetto sull’antropologo Harry Ballard, scettico nei confronti dei culti religiosi e determinato a evidenziarne la falsità. Ma si dovrà ricredere,…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 29 luglio 2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito