Trama

Il cadavere di una ragazza viene ritrovato abbandonato in campagna : è quello di Monà, giovane vagabonda alla ricerca di un'esistenza libera da ogni imposizione sociale. Il film ne ricostruisce gli ultimi giorni di vita: i molti lavori provvisori, l'autostop, l'incontro con un ragazzo tunisino, l'amicizia con un'anziana signora.

Note

Stile documentaristico, ma lo sguardo del film non riesce a entrare nella pelle della protagonista, restando alla superficie dei buoni sentimenti. Leone d'oro a Venezia.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

Simone, detta Monà, lascia la città e un impiego da segretaria e dattilografa, per vagabondare attraverso le campagne del sud della Francia, come per rifiuto della società moderna. Monà ha tante idee, ma confuse e nessuna filosofia di vita: non è una hippie come il giovane laureato in filosofia che ha scelto di fare il pastore. Lei non riesce proprio a svolgere una qualsiasi attività per… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

SillyWalter di SillyWalter
8 stelle

      Una ragazza viene trovata morta assiderata nelle campagne del sud della Francia. Si tratta di una giovane vagabonda di nome Monà. Una voce-off ci dice che ha ricostruito le sue ultime settimane di vita attraverso le testimonianze di chi l'ha incontrata. Da qui cominciamo a seguire Monà, la vediamo fare l'autostop, accamparsi in tenda dove capita, occupare case… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni
2016
2016
2015
2015

Recensione

SillyWalter di SillyWalter
8 stelle

      Una ragazza viene trovata morta assiderata nelle campagne del sud della Francia. Si tratta di una giovane vagabonda di nome Monà. Una voce-off ci dice che ha ricostruito le sue ultime settimane di vita attraverso le testimonianze di chi l'ha incontrata. Da qui cominciamo a seguire Monà, la vediamo fare l'autostop, accamparsi in tenda dove capita, occupare case…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2014
2014

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

Finalmente un Leone D'Oro assegnato e meritato dove il titolo e' talmente esplicativo sul contenuto del film da non ammettere ulteriori approfondimenti se non quello di aggiungere a chi lo vede una certa sgradevolezza nel vedere una ragazza che come scelta di vita percorre le strade in un nulla assoluto, che non puo' portare da nessuna parte.Quasi documentaristico e da vedere senza tante…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Simone, detta Monà, lascia la città e un impiego da segretaria e dattilografa, per vagabondare attraverso le campagne del sud della Francia, come per rifiuto della società moderna. Monà ha tante idee, ma confuse e nessuna filosofia di vita: non è una hippie come il giovane laureato in filosofia che ha scelto di fare il pastore. Lei non riesce proprio a svolgere una qualsiasi attività per…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

riorob di riorob
8 stelle

Questo film a me è piaciuto. L'ho visto con i sottotitoli. E forse è meglio perchp ti permette di essere più concentrato nel seguire le scritte. Racconta la storia di qulacuno senza valori. Senza sogni. Senza ideali. Senza nulla. Ma che ha scelto di essere senza nulla. E' un road movie..se così si può definire. Anche se i road movie di solito sono film americani sulle strade abbandonate del…

leggi tutto

Recensione

alessiakies di alessiakies
4 stelle

Un film senza sfumature, sorretto da uno schematismo cigolante. Ci sono il taglio documentaristico di alcuni lavori di Godard e il respiro degli on the road di Anghelopoulos, ma mancano il genio del primo, il lirismo del secondo, il talento di entrambi.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2008
2008

Cinema e Anarchia

billykwan di billykwan

Anarchia è una società senza stato, denaro né legge. Anarchia è un’utopia spazzata via dall’ordine costituito nella Colonia Cecilia o soffocata nel sangue Kronstad. Anarchia è uno spauracchio sventolato come…

leggi tutto
2004
2004

LEONI PIAGNONI

laura di laura

E' mai possibile che (tranne pochissime eccezioni) per vincere alla Mostra del Cinema di Venezia bisogna presentare opere cariche di pathos, di situazioni estreme dalla tragica conclusione? Basta con la claustrofobia,…

leggi tutto
Playlist
2003
2003

Pan.

Crawford di Crawford

La civiltà (=ragione) ha (forse) distrutto la natura (=fantasia, immaginazione). Dedicata a Giacomo Leopardi e ad Akira Kurosawa.

leggi tutto
Playlist

La Notte estratta.

Crawford di Crawford

" Senza la notte noi non saremmo, o saremmo diversi affatto; e dunque la notte non solo ci definisce, ma quali siamo ci ha formati" (G. Manganelli, "La notte").

leggi tutto
Playlist
1985
1985
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito