Espandi menu
cerca
Dove osano le aquile

Regia di Brian G. Hutton vedi scheda film

Recensioni

L'autore

daniele64

daniele64

Iscritto dal 17 agosto 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 20
  • Post -
  • Recensioni 1073
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Dove osano le aquile

di daniele64
6 stelle

A suo tempo mi era piaciuto , adesso lo trovo troppo inverosimile ...

Quando questo film è uscito c' era la moda dei kolossal bellici ed è stato un block buster . Infatti mi ricordo che ai suoi tempi mi era piaciuto . Rivisto ora , in età ahimè più matura , non posso però non notare l' assoluta inverosimiglianza della trama , dove gli alleati , belli , bravi ed intelligenti , fanno fuori centinaia di crucchi , cattivi e stupidi , senza ricevere nemmeno un graffio ed uscendo vivi da situazioni in cui non si sarebbe salvato neanche un supereroe.... Richard Burton , nonostante sia evidentemente appesantito , tiene in piedi la baracca con il suo carisma , affiancato da un Clint Eastwood fresco di successi leoniani . Gran parte del fascino della pellicola , tratta da un romanzo di MacLean , deriva dalla magnifica ambientazione nel castello innevato arroccato sulle Alpi e dall' incalzante colonna sonora di Ron Goodwin . Buona la regia del mestierante Brian G. Hutton , che qualche anno dopo farà di meglio ( secondo me ) con un altro film bellico , "I guerrieri ", in cui abbandona la seriosità di questa pellicola inserendo quella buona dose di ironia che non avrebbe guastato nemmeno qui . Mi spiace un po' , ma con gli occhi di oggi , non riesco nemmeno a dargli 7 ...

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati