Espandi menu
cerca
Dov'è la casa del mio amico?

Regia di Abbas Kiarostami vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bradipo68

bradipo68

Iscritto dal 1 settembre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 266
  • Post 30
  • Recensioni 4749
  • Playlist 174
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Dov'è la casa del mio amico?

di bradipo68
8 stelle

Lo strano mondo di Ahmad.Il piccolo Ahmad accortosi di aver preso per sbaglio il quaderno di un suo amico, sfuggito alla vigilanza della madre cerca di restituire ia costo di lunghe e perigliose peregrinazioni il quaderno per evitare successive punizioni,ma non sa dove abita.Il mondo di Kiarostami è un mondo di adulti e bambini contrapposti:duri,non disponibili i primi disposti a qualsiasi cosa nella loro purezza gli altri.E lo sguardo di Kiarostami sulla realtà iraniana non è nè elegiaco nè incancrenito solo per far venire fuori tutte le contraddizioni della grande nazione islamica.E'uno sguardo neutro,carico di poesia,in cui prevale la poetica dei piccoli gesti,che descrive amorevolmente la quotidianità di una nazione che non sa bene che direzione intraprendere.Lo stile registico di Kiarostami è uno stile puro,scarni o nulli i movimenti di macchina,gli attori sono non professionisti.Ma allo stesso tempo la sua cinepresa fa volare alto il verbo del cinema......

Su Babek Ahmadpoor

non male nella parte di Ahmad

Su Abbas Kiarostami

stile da purista,poetico

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati