Trama

I rossi e i bianchi si scontrano nella guerra civile che insanguinò la Russia del 1918. Erano le armate degli zaristi e dei bolscevichi a cui si aggiungono i prigionieri ungheresi conquistati dall'idea proletaria.

Note

Jancsó chiude il secondo episodio della trilogia della storia, il primo era "I disperati" e il terzo "Silenzio e grido", con un film che rinuncia alle classiche dinamiche della narrazione con i suoi psicologismi e identificazioni di personaggio. Conosciuto anche con il titolo "I rossi e i bianchi" o anche come "Stellati, soldati" ovvero con le due parole che iniziano l'Internazionale in lingua magiara.

Commenti (3) vedi tutti

  • non sempre fedele al libro di Babel' ma è comunque un film da vedere

    commento di eastman
  • Avvolgente, arioso spaccato di brutture belliche.

    commento di movieman
  • Austero, fluido e distaccato come non mai, eppure così coinvolgente. 8

    commento di kotrab
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

Negli anni Sessanta l'ungherese Jancso' era uno dei più grandi registi del mondo. Questo "L'armata a cavallo", conosciuto internazionalmente con il titolo "The red and the white", nella sua filmografia viene subito dopo il capolavoro "I disperati di Sandor" e resta una delle vette più alte della sua opera. Nella Russia del 1917 le truppe zariste combattono contro quelle… leggi tutto

2 recensioni positive

2017
2017
2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Negli anni Sessanta l'ungherese Jancso' era uno dei più grandi registi del mondo. Questo "L'armata a cavallo", conosciuto internazionalmente con il titolo "The red and the white", nella sua filmografia viene subito dopo il capolavoro "I disperati di Sandor" e resta una delle vette più alte della sua opera. Nella Russia del 1917 le truppe zariste combattono contro quelle…

leggi tutto
2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto
2008
2008
2007
2007

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Bel film, anzi gran bel film, tratto dal libro di racconti omonimo di Isaac Babel, ambientato durante la guerra civile russa tra i rossi (i bolscevichi) e i bianchi (gli zaristi). Commissionato al regista ungherese Jancsó per celebrare il cinquantesimo anniversario della Rivoluzione d'Ottobre, il film non accontentò affatto i committenti né a Mosca né a Budapest.…

leggi tutto
2003
2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito