Trama

Dopo la conversione politica e ideologica, lo spietato killer Antonio das Mortes - assunto dal vecchio colonnello Horácio per eliminare gli ultimi "cangaçeiros", i briganti favoriti dal popolo - si schiera al fianco dei diseredati. Riattualizzando le gesta del "santo guerriero" San Giorgio, individuerà nuovi malefici dragoni da uccidere...

Note

Esponente di punta del "Cinema Nôvo" brasiliano, al contempo teorico e cineasta militante, Rocha (scomparso prematuramente nel 1981, a soli 43 anni) firma con il suo quarto lungometraggio un feroce e delirante apologo sulla propria terra e un addio prima dell'esilio. Premio per la miglior regia a Cannes '69.

Commenti (1) vedi tutti

  • Mi piacerebbe dare un opinione su questo film, ma purtroppo non l'ho mai potuto vedere. E' un peccato che capolavori del genere vengano dimenticati a causa degli interessi degli sciacalli del cinema!

    commento di marienbad
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

sasso67 di sasso67
8 stelle

Antonio das Mortes è un ottimo film di quel pazzoide che fu Glauber Rocha, uno degli alfieri del cinema nôvo brasiliano che si fece largo tra gli anni sessanta e settanta. Al di là delle istanze sociali alla base del film (e del resto Rocha era un protestante marxista affascinato dal rituale cattolico), si assiste ad uno spettacolo coloratissimo, «una sorta di sacra rappresentazione di… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ed wood di ed wood
4 stelle

Gesu', che delusione!!! Spiace constatare che il carioca Rocha, ispirandosi alla nouvelle vague, ne trae la parte peggiore: il velleitarismo e l'intellettualismo di fondo, i simbolismi gratuiti, la demagogia, il godardismo di terza mano...Patetico il tentativo di riabilitare Brecht e Eisenstein. Ideologicamente confuso, narrativamente delirante, stilisticamente sciatto. Rarissimi i momenti che… leggi tutto

1 recensioni negative

2016
2016
2010
2010

Recensione

luamareceu di luamareceu
10 stelle

Penso che voi dovresti leggere un po' di piu sulla storia e capire ancora tanto sulla nostra cultura, a che riguarda a grande ignoranteche ha comentato prim, Rocha mio conterraneo il baiano nato a vitoria da Conquista, sertao da Bahia, non fa una critica alegorica a un fato del cangaço, perche "os cangaceiros" non sono un mero mito loro hanno esistito sono una realita da nostra…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Rivoluzione

Redazione di Redazione

Esce il monumentale film di Soderbergh sul Che, impossibile resistere al desiderio di mettere tutto a soqquadro con una bella taglist sulla Rivoluzione. Il tema è chiaro e facile. Qui si parla di ribaltare il mondo,…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

LATINOAMERICANO

carlos brigante di carlos brigante

Il Sud America, il centro America e i Caraibi mi affascinano, così come la loro gente e i loro luoghi. Così ho inserito qualche film di quelle parti, sempre senza starci troppo a pensare sù.... A ver esas peliculas!

leggi tutto
Playlist
2005
2005

Recensione

okkio di okkio
8 stelle

Non così difficile da vedere (Ghezzi l'ha passato pochi mesi fa...). Se l'estetica della fame e le pellicole popolari sono queste... Certo, la figura del cangaceiro Lampiao fa parte del mito brasiliano, ma costruirvi sopra una parabola allegorica di questo tipo, ha reso il film impenetrabile, lento e pedante. D'accordo che il ricorso ad allegorie e metafore era funzionale all'intento di…

leggi tutto
Recensione

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Antonio das Mortes è un ottimo film di quel pazzoide che fu Glauber Rocha, uno degli alfieri del cinema nôvo brasiliano che si fece largo tra gli anni sessanta e settanta. Al di là delle istanze sociali alla base del film (e del resto Rocha era un protestante marxista affascinato dal rituale cattolico), si assiste ad uno spettacolo coloratissimo, «una sorta di sacra rappresentazione di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

ed wood di ed wood
4 stelle

Gesu', che delusione!!! Spiace constatare che il carioca Rocha, ispirandosi alla nouvelle vague, ne trae la parte peggiore: il velleitarismo e l'intellettualismo di fondo, i simbolismi gratuiti, la demagogia, il godardismo di terza mano...Patetico il tentativo di riabilitare Brecht e Eisenstein. Ideologicamente confuso, narrativamente delirante, stilisticamente sciatto. Rarissimi i momenti che…

leggi tutto
Recensione
2004
2004
2003
2003
1969
1969
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito