Trama

Nel 1935 un impiegato è costretto, contravvenendo al suo crdo politico, a prendere la tessera fascista. Subito dopo la guerra, al momento dei conti, verrà accusato di essere stato fascista e per questo verrà licenziato.

Note

Parabola morale e politica, prima parte di una trilogia, scritta da Vitaliano Brancati (che a sua volta traduce per il cinema un suo romanzo "Il vecchio con gli stivali") che all'epoca, vicina ai fatti narrati, suscitò scandali e controversie.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ezio di ezio
8 stelle

Modica,Sicilia,costretto a iscriversi al partito fascista per non perdere il posto ,l'impiegato comunale Piscitello ( Spadaro) continua a frequentare gli amici antifascisti  e soffre in silenzio per il figlio Giovanni (Girotti) mandato in guerra in Etiopia e in vari parti del mondo.Poi con l'arrivo degli americani si vedra' licenziato per il suo passato "fascista" proprio dall'ex podesta'… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Soggetto di Vitaliano Brancati, sceneggiatura dello scrittore, Sergio Amidei, Franco Evangelisti ed Enrico Fulchignoni, questo Anni difficili è il ritratto impietoso di un ventennio di una nazione allo sbando, attraverso gli occhi di un protagonista umile, modesto, ma a suo modo illuminato, conscio dei limiti del fascismo e della catastrofe imminente. Aldo Piscitello è un uomo… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2015
2015

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

Modica,Sicilia,costretto a iscriversi al partito fascista per non perdere il posto ,l'impiegato comunale Piscitello ( Spadaro) continua a frequentare gli amici antifascisti  e soffre in silenzio per il figlio Giovanni (Girotti) mandato in guerra in Etiopia e in vari parti del mondo.Poi con l'arrivo degli americani si vedra' licenziato per il suo passato "fascista" proprio dall'ex podesta'…

leggi tutto
2014
2014
2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Zampa è un regista che mi è sempre piaciuto, anche se non sempre mi aveva convinto pienamente. Anni difficili è il suo film migliore e costituisce il ruolo della vita per il bravo Umberto Spadaro. È una carrellata sull'Italia fascista e un'interpretazione del fascismo e del trasformismo che allignano negli Italiani: furono molti coloro che abbracciarono le idee del duce e sostennero…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Zampa inizia la sua trilogia, con questo testo  tratto da un romanzo di Vitaliano Brancati “Il vecchio con gli Stivali”, una storia che attraversa un fascio d’anni determinanti per la nostra storia, iniziando dal 1934 e finire con  lo sbarco degli americani in Sicilia. Ci sono anche dei documenti e filmati d’epoca, che si mescolano a dovere con la storia del…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Soggetto di Vitaliano Brancati, sceneggiatura dello scrittore, Sergio Amidei, Franco Evangelisti ed Enrico Fulchignoni, questo Anni difficili è il ritratto impietoso di un ventennio di una nazione allo sbando, attraverso gli occhi di un protagonista umile, modesto, ma a suo modo illuminato, conscio dei limiti del fascismo e della catastrofe imminente. Aldo Piscitello è un uomo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

callme Snake di callme Snake
8 stelle

Alla sua uscita il film di Zampa/Brancati causò le ire di tutti e, nonostante il buon successo, questo decretò la sua scomparsa (il suo ultimo passaggio in Rai dovrebbe risalire al '66) e la sua caduta nel dimenticatoio. Restaurato nel 2008 dalla Cineteca di Bologna, dalla Cineteca Italiana di Milano e dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, finalmente questo gioiellino di…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Il mio Zampa

emmepi8 di emmepi8

un ottimo conoscitore di attrici, lui diceva: Io lavoro sui difette delle mie attrici, grandi o piccole..I risultati si vedono moltissimo, anche perché queste donne si fidavano di lui. UN artigiano che ci manca

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito