Trama

A Zruce, un paesino di montagna non lontano da Praga, duemila ragazze lavorano in un calzaturificio, ma sono costrette a trascorrere il loro tempo libero in un convitto che assomiglia a un alveare. La mancanza di uomini ha fatto sì che molte impiegate abbiano lasciato la fabbrica; a nulla sono serviti gli espedienti del vecchio direttore, che ha fatto arrivare un gruppo di anziani riservisti. Poi un giorno compare Milda, un giovane pianista proveniente dalla capitale, e Andula, una delle operaie, lo seduce...

Note

In epoca di "nuove onde", quella ceca (la "nová vlna") sapeva produrre pellicole come queste, agrodolce satira della società di Praga e dintorni.

Commenti (5) vedi tutti

  • Altro viaggio nel tempo non solo cinematografico in uno dei film alla base del prestigio mondiale di Forman e della 'Nova Vina'. 8 STORICO

    leggi la recensione completa di luca826
  • Un piccolo tributo personale alla memoria del grande Milos Forman

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Quello era il mondo allora, quella la gioventù che sogna sempre gli stessi sogni e quella la vita reale che glieli fa a pezzi, soprattutto quando l’ottimismo ufficiale di un regime (non sempre, necessariamente, sovietico) impone modelli a senso unico.

    leggi la recensione completa di yume
  • Visione un po' altalenante ma comunque non disprezzabile anche pensando che arriva da una Zona dell'Europa dove di solito fanno dei bei Films.voto.7.

    commento di chribio1
  • 7/8

    commento di nico80
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

Il grande Milos Forman è assente dalla scena in veste di regista ormai da diversi anni, ed è un vero peccato perché ci sta privando di uno sguardo acuto e disincantato come pochi altri. In un panorama fortemente conformizzato come quello che stiamo attraversando soprattutto per quel che riguarda il cinema mainstream, avvertiamo infatti davvero la mancanza della sua caustica lucidità critica… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Un reparto di militari viene trasferito in una cittadina di provincia per affiancare la manodopera femminile di un calzaturificio: durante la festa di benvenuto tre di loro cercano goffamente di darsi da fare con le ragazze locali, ma quella più sveglia passa la notte con il pianista ingaggiato per l’occasione; qualche giorno dopo va a trovarlo a Praga senza preavviso, e si rende… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

Un'immagine iconica: i due amanti nudi inquadrati dall'alto con il gioco dei corpi tale da nascondere le parti intime.   Forman incolla la mdp agli attori indugiando nei primi piani senza esagerare a livello stilistico il racconto, che scorre fluido e semplice pur rifiutando le regole classiche di scansione temporale. Le istantanee delle assurdità quotidiane della Cecoslovacchia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

laulilla di laulilla
8 stelle

  Gli amori di una bionda (1965), di Milos Forman, è un antico e importante film che in questo ultimo anno, ha goduto di una certa visibilità, grazie restauro accurato della Cineteca di Bologna. Qualche sala d’essai lo ha riproposto nella sua versione originale, così come, a quanto ne so, è avvenuto in occasione di qualche festival dell’estate;…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Recensione

yume di yume
8 stelle

Una storia vera, senza qualità. Racconta lo stesso Forman: “In quel periodo non mi ero ancora risposato per la seconda volta e molto spesso trascorrevo le notti passando da un amico all’altro, da un locale all’altro. Un giorno mentre tornavo a casa in auto dopo la mezzanotte in via Vsehrdova, improvvisamente ho visto camminare sul ponte una ragazza con una valigia. Mi…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 10 aprile 2017
locandina
Foto
2016
2016
locandina italiana 2017
Foto

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Un reparto di militari viene trasferito in una cittadina di provincia per affiancare la manodopera femminile di un calzaturificio: durante la festa di benvenuto tre di loro cercano goffamente di darsi da fare con le ragazze locali, ma quella più sveglia passa la notte con il pianista ingaggiato per l’occasione; qualche giorno dopo va a trovarlo a Praga senza preavviso, e si rende…

leggi tutto
Trasmesso il 21 febbraio 2016 su Rai Movie
Trasmesso il 23 gennaio 2016 su Rai Movie
2015
2015

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

Su questo film sono state dette anche cose complicate, cioè concetti abbastanza elaborati che certi critici vedono nell'opera. Non voglio dire che non ci siano, ma quello che vedo io è un ritratto molto realistico di come funzionano amoretti e amorazzi giovanili, delle tecniche per abbordare una ragazza, per "provarci", del rapporto tra giovani e adulti (e genitori), delle bugie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Trasmesso il 5 ottobre 2015 su Rai Movie
Trasmesso il 14 agosto 2015 su Rai Movie
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito