Trama

Una giovane donna, figlia di contadini poverissimi, va in sposa contro la sua volontà a un vecchio e malato possidente terriero. Quando questo muore in circostanze misteriose, si sposa con uno dei suoi dipendenti: insieme a lui porterà avanti la tradizionale fabbricazione del sakè e dovrà fronteggiare le armate giapponesi che negli anni '30 invadono e saccheggiano la Manciuria.

Note

Il colore rosso invade lentamente il film, fino al violento e sanguinoso epilogo: cromatismi raffinati, inserti poetici e improvvisi scoppi di violenza. Affresco storico e saga campestre. Primo film alla regia di Yimou e Orso d'oro al Festival di Berlino del 1988.

Commenti (3) vedi tutti

  • Mi è piaciuto moltissimo. E' molto interessante osservare l'evoluzione del rapporto che si viene a creare tra la sposa (Gong Li) ed i suoi portatori.

    commento di Antos
  • BEH dare mediocre a questo film vuol dire essere dei cafoni, comunque da uno dei libri più belli che abbia avuto la fortuna di leggere un film poetico e commovente, quando Zhang Ymou era più sostanza che forma.

    commento di Totororesurrection
  • Ci sono immagini che mancano un avvenimento nel senso che ne sintetizzano l'intero significato e ne fanno un archetipo,piu' conclusivo e convincnte di qualsiasi spiegazione.

    commento di IVANSELVA
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ezio di ezio
7 stelle

Una voce fuori campo narra la storia dei prori nonni ,nella Cina degli anni venti.Vincitore dell'Orso D'Oro al festival di Berlino e scritto da Jinyu Chen e Wei Zhu ,mescola in modo originale il crudo realismo al fascino della leggenda anche se ha toni populisti da film di propaganda alla violenza Ha volte risulta estetico e presenta qualche lungaggine di troppo ,ma Yimou e' innegabile che ha… leggi tutto

1 recensioni positive

2020
2020

Film da dimenticare (parte III)

giansnow89 di giansnow89

Avvertenza: non ho la pretesa né la presunzione che questa possa essere una lista di sconsigli, perché ognuno ha le proprie idee e i propri gusti riguardo al cinema. Si tratta al contrario di una…

leggi tutto
Playlist
2015
2015

Recensione

ezio di ezio
7 stelle

Una voce fuori campo narra la storia dei prori nonni ,nella Cina degli anni venti.Vincitore dell'Orso D'Oro al festival di Berlino e scritto da Jinyu Chen e Wei Zhu ,mescola in modo originale il crudo realismo al fascino della leggenda anche se ha toni populisti da film di propaganda alla violenza Ha volte risulta estetico e presenta qualche lungaggine di troppo ,ma Yimou e' innegabile che ha…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2010
2010

Dalla"Cina"Con Furore

Bess di Bess

E'la mia play sul cinema orientale (estremo oriente e non solo Cina)...amo il cinema orientale perchè forte e delicato allo stesso tempo...probabilmente seguirà una seconda parte di questa play…

leggi tutto
2009
2009
2006
2006

I COLORI DELL'ANIMA: IL ROSSO

spopola di spopola

Il rosso è un colore forte, un colore che più di altri può essere definito come il colore dell’anima e del desiderio, il colore degli eccessi e delle emozioni, il colore della paura e dell’amore… Rosso come…

leggi tutto
2005
2005
2002
2002
1988
1988
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito