Trama

Quarto film di Lubitsch, girato prima della sua partenza per gli Stati Uniti. Ossi, figlia viziata e capricciosa del re delle ostriche decide di sposarsi per fare un dispetto al padre. Ma il promesso sposo Nucki manda all'altare al suo posto il segretario Josef.

Note

Irresistibile commedia degli equivoci, dove la sapienza coreografica del regista tedesco intreccia vite e destini con la consueta intelligenza. Il ritmo è quello indiavolato della commedia brillante, le sequenze costruite con la precisione di balletti meccanici.

Commenti (2) vedi tutti

  • Pimpante commedia dai toni grotteschi realizzata dal genietto tedesco Ernst Lubitsch in grande anticipo sui tempi.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Mediometraggio spassosissimo e con un gran senso del ritmo che sbeffeggia i matrimoni combinati fra nobili. Un Lubitsch ancora acerbo, ma che mostra già la sua vena sottilmente satirica e maliziosa. voto: 7

    commento di kurosawa
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

mm40 di mm40
6 stelle

La figlia viziata di un ricchissimo commerciante di ostriche vuole sposarsi con un nobile; ne trova uno decaduto disposto ad assecondarla, ma al suo posto l’uomo manda alle nozze un amico. Fra i primi lavori girati da Ernst Lubitsch La principessa delle ostriche merita giustamente una menzione positiva in particolare: pellicola divisa in quattro atti da un quarto d’ora ciascuno,… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

marcopolo30 di marcopolo30
10 stelle

Commedia dai toni grotteschi suddivisa in quattro atti, questa portata sullo schermo da Ernst Lubitsch, uno dei padri del cinema tedesco (ma anche del cinema più in generale). La storia può essere letta come una messa alla berlina dei ricconi americani e del loro stravagante modo di vivere, non dissimile da quello dei re europei da essi tanto vituperati. Molto bella e dinamica la… leggi tutto

4 recensioni positive

2018
2018

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

La figlia viziata di un ricchissimo commerciante di ostriche vuole sposarsi con un nobile; ne trova uno decaduto disposto ad assecondarla, ma al suo posto l’uomo manda alle nozze un amico. Fra i primi lavori girati da Ernst Lubitsch La principessa delle ostriche merita giustamente una menzione positiva in particolare: pellicola divisa in quattro atti da un quarto d’ora ciascuno,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2017
2017

Recensione

noodless94 di noodless94
8 stelle

La principessa delle ostriche è una film di Ernst Lubitsch del 1919.  La data dovrebbe aiutarci a comprendere quanto sia avanti il film, quanto siano geniali le trovate e gli sketch di questo bellissimo film. Esso è diviso in 4 atti, di una quindici di minuti l'uno, e racconta la storia di una capricciosa ragazza figlia di un uomo molto ricco, la quale decide di voler…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
locandina
Foto
2016
2016
2014
2014

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
10 stelle

Commedia dai toni grotteschi suddivisa in quattro atti, questa portata sullo schermo da Ernst Lubitsch, uno dei padri del cinema tedesco (ma anche del cinema più in generale). La storia può essere letta come una messa alla berlina dei ricconi americani e del loro stravagante modo di vivere, non dissimile da quello dei re europei da essi tanto vituperati. Molto bella e dinamica la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

La capricciosa figlia del re delle ostriche, tipico grasso ricco grossolano commerciante, vuole sposare un principe; l'agenzia ne trova uno in miseria, che manda l'amico a vedere la sposa; ma per un equivoco questi la sposa, e mangia e beve a crepapelle; alla sera la sposa lo rifiuta, poi conosce senza saperlo il vero principe; fra i due scoppia l'amore, e l'amico li tranquillizza assicurando…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Emozioni estreme

Dalton di Dalton

Uno degli elementi che ha sempre fatto avvicinare chiunque al cinema, sempre che non sia proprio l'attrattiva principale, è la sua capacità di creare emozioni; ridere e tenere desta l'attenzione…

leggi tutto
2008
2008

Recensione

www lacineteca tk di www lacineteca tk
8 stelle

Ossi, la figlia del re delle ostriche Mister Quacker, dopo aver appreso da un giornale, il matrimonio di un'amica con un conte ( la figlia del signor delle scarpe da lucido), pretende che il padre gli procuri un principe per sposo. Quakcer, si affida ad un sensale di matrimoni. Nell'attesa, l'impazienza della ragazza è tale che dopo un'ora e mezza, minaccia di distruggere la casa. Il prescelto…

leggi tutto
Recensione
2003
2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito