Trama

La piccola Cabiria, figlia di un ricco romano catanese, sfugge all'eruzione dell'Etna ma viene fatta prigioniera da pirati fenici e portata a Cartagine, dove è destinata a essere immolata al dio Moloch insieme ad altri cento fanciulli. Salvata da Maciste, schiavo del nobile Fulvio Axilla, finisce alla corte della regina Sofonisba: conoscerà però nuovi pericoli e avventure, incrociando la sua vicenda personale con quella dell'antica Roma.

Note

Considerato come il secondo Kolossal della storia dopo Quo vadis?, fu realizzato con grande sfoggio di mezzi e con innovative soluzioni tecniche, riuscendo per primo nello scopo di riunire le esigenze spettacolari del cinema popolare a quelle narrative della cultura più alta. Vide la partecipazione alla sceneggiatura di Gabriele d'Annunzio, che compose le didascalie auliche che intermezzano il film: una presenza che contribuì ulteriormente a sdoganare presso le élites il cinema degli esordi come forma d'arte.

Commenti (3) vedi tutti

  • Per la regia di Giovanni Pastrone, un autentico pilastro del cinema (non solo quello italiano), con un grandissimo lavoro visivo per gli anni in cui è stato realizzato.

    leggi la recensione completa di SatanettoReDelCinema
  • Film geniale e nettamente all'avanguardia arricchito dalle didascalie del paesano D'Annunzio.

    commento di IVANSELVA
  • pesantissimo, ho fattouno sforzo immenso a vederlo. d'annunzio poteva anche farne a meno di fare quello sfoggio di versi nelle didascalie, non tutti eran intellettuali!!

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ed wood di ed wood
10 stelle

E' curioso constatare come il film che diede l'impulso alla codificazione del linguaggio cinematografico classico, operata da Griffith nel corso degli anni '10 del XX Secolo, sia stato prodotto da un Paese, l'Italia, che poco dopo, negli anni d'oro del muto (i gloriosi 20's), non avrebbe più contato niente in termini di proposte avanguardiste (a fronte di cinematografie vitali come quella… leggi tutto

7 recensioni positive

2018
2018

Capo ZERO di CINÉMATOGRAPHE: Presentazione di un'antologia di 121 ANNI DI CINEMA realizzata da 58 utenti di Film Tv. LA SUPERLISTA CHE ERA POCO VISIBILE: 1461 FILM DAL 1895 AL 2015. Con gli aggiornamenti successivi: fino a quando? Dipende solo da voi....

cherubino di cherubino

BUON GIORNO A TUTTI ! Vi debbo un po' di spiegazioni. Le butterò giù così come mi vengono alla mente e potranno essere migliorate eventualmente parlandone tra noi in questo spazio se vorrete.…

leggi tutto
2017
2017

Recensione

noodless94 di noodless94
10 stelle

Quando guardo un film dó sempre molta importanza all'anno in cui è stato girato, sia perchè comunque si ha una più corretta valutazione, sia perchè si puó inserirlo in un contesto storico che puó averne influenzato la produzione. Siamo nel 1914, primo anno di quella che sarà successivamente definita Prima guerra mondiale. L'Italia non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2016
2016

Recensione

SatanettoReDelCinema di SatanettoReDelCinema
8 stelle

Cabiria del 1914 è una vera e propria pietra miliare del cinema. Trattasi infatti di uno dei primi kolossal della storia dell’industria cinematografica, di un film che per il suo contenuto fu d’ispirazione al grandissimo David Wark Griffith per la realizzazione di Intolerance. Da non dimenticare che questo film è italiano (il che dovrebbe essere motivo d’orgoglio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2015
2015
2014
2014
ECHI DAL SILENZIO 1
casomai di casomai

ECHI DAL SILENZIO 1

QUANDO ERAVAMO RE: I CENT’ANNI DI CABIRIA Il 18 aprile 1914, nel teatro Vittorio Emanuele di Torino, un'Italia imbaldanzita dalle conquiste tripoline… segue

Recensione

ed wood di ed wood
10 stelle

E' curioso constatare come il film che diede l'impulso alla codificazione del linguaggio cinematografico classico, operata da Griffith nel corso degli anni '10 del XX Secolo, sia stato prodotto da un Paese, l'Italia, che poco dopo, negli anni d'oro del muto (i gloriosi 20's), non avrebbe più contato niente in termini di proposte avanguardiste (a fronte di cinematografie vitali come quella…

leggi tutto
2013
2013
2012
2012
2011
2011

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

Uno dei più grandi capolavori della storia del cinema, uno degli archetipi del kolossal assieme a "Intolerance" e "Quo Vadis?". Scritto e sceneggiato da Gabriele D'Annunzio, diretto da Giovanni Pastrone, commento musicale di Ildebrando Pizzetti. Cosa chiedere di più? Celeberrimo l'episodio del Tempio di Moloch, scenografie spettacolari!!

leggi tutto

PELLICOLE VINTAGE

panflo di panflo

Nella moda va tanto di moda il Vintage (dal francese Age du vin) e quindi applichiamolo anche al cinema. Ho quindi pensato di "riesumare" polverosi ma eccellenti esempi per ogni genere cinematografico dal fondo del…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito