Trama

Alex viene violentata e massacrata a suon di botte da uno sconosciuto in un sottopassaggio della metropolitana. Il suo attuale compagno Marcus e il suo ex amico Pierre decidono di vendicarsi dell'uomo responsabile della barbarie subita dalla donna.

Note

Il regista è ossessionato dalla violenza e dall'orrore della vita e li ritrae con incosciente crudeltà: la sua macchina da presa fruga negli anfratti più "privati", non sta ferma, sempre alla ricerca del "non mostrabile". Ma se la crudezza ai limiti dell'immoralità del suo primo film (_Seul contre tous_) era giustificata dall'oggettiva crudeltà della vita del protagonista, la violenza di _Irréversible_ pare fine a se stessa.

Commenti (10) vedi tutti

  • Crudo e bellissimo...peccato la media bassa!

    commento di Fiesta
  • Un film notevole, ma che si perde verso la fine. Comunque molto potenti alcune sequenze.

    commento di Billy Costalunga
  • Film incentrato tutto su un'unica scena: la violenza.. Un film non può essere considerato tale solo perchè c'è una scena che fa parlare.. 2

    commento di Fraila82
  • non lo ancora visto ma mi sembrate tutti esagerati

    commento di eros73pa
  • Molto interessante e ben riuscito l'accostamento tra modalità e trama.

    commento di taxy driver
  • IRRITANTE! BRUTTO… MA PROPRIO BRUTTO. OLTRE ALLA LUNGA E SCONVOLGENTE SCENA DELLO STUPRO IL RESTO SI DIMENTICA FACILMENTE, ANZI NON SI VEDE L'ORA DI CANCELLARLO DALLA MENTE.

    commento di columbiatristar
  • Un vero plagio di "Memento" e almeno l'avessero plagiato per bene..

    commento di ultrapaz
  • irreversibile voto 3 è una boiata pazzesca ,non capisco xchè spendere tanti soldi per fare un'immondizia del genere,è sicuramente il peggior film che abbia mai visto,una schifezza oltre ogni limite

    commento di pol
  • le uniche cose che ho visto intorno a me durante questo film sono state le masturbazioni di alcuni spettatori durante lo stupro? era questa la funzione del film?…vomitevole…

    commento di embets
  • Irreversible, perchè il sangue si lava con il sangue?brutto insegnamento come del resto tutto il film.Irreversible, quando ti rendi conto che nessuno mai piu' ti restituirà il prezzo del biglietto.

    commento di ZEK
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

steno79 di steno79
4 stelle

Un brutto film che fece una certa impressione anni fa, quando fu presentato al festival di Cannes addirittura in concorso, ma di cui si sono perse rapidamente le tracce. Le due scene "clou" sono entrambe nella prima parte e sono all'insegna di una violenza disturbante, francamente fastidiosa e insostenibile (particolarmente quella della vendetta nel locale gay, che potrebbe essere definita… leggi tutto

27 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

La vendetta ad uno stupro crea un vortice d'orrore in quel di Parigi. Opera anomala nel panorama dell'exploitation francese questo film tenta la via sperimentale alla New York Underground Style e i risultati sono diametralmente opposti. Lo spunto di partenza è poca cosa, la scelta di procedere narrativamente all'incontrario è originale ma allo stesso tempo fastidiosa. Le scene sono realistiche… leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

alexio350 di alexio350
8 stelle

Alex, una bella donna, viene brutalmente violentata in un sottopassaggio. Il suo attuale compagno, il sanguigno Marcus (Vincent Cassel), e il suo ex, il più pacato Pierre - amici tra di loro - si mettono a caccia del responsabile, in un crescendo inarrestabile e insensato di violenza. Il film scorre inversamente partendo dal finale, in una trovata che ricorda Memento. L'idea del regista - non… leggi tutto

11 recensioni positive

2017
2017

voglio vederti danzare

panunzio di panunzio

In tre degli ultimi quattro film visti in sala, 120 battiti al minuto, loving Vincent, la battaglia dei sessi, una donna fantastica, compare la discoteca: i corpi sono i soli protagonisti ed ogni pensiero sembra…

leggi tutto

Recensione

Isin89 di Isin89
4 stelle

Marcus (Vincent Cassel) e Alex (Monica Bellucci), coppia di fidanzati sui trentacinque anni, si preparano per recarsi ad una festa in un appartamento assieme a Pierre (Albert Dupontel), ex fidanzato e amico di lei. Durante la festa Marcus beve e assume sostanze stupefacenti generando l'ira della fidanzata la quale, dopo aver abbandonato la festa in procinto di fare ritorno a casa, decide di…

leggi tutto
2015
2015
2014
2014
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

Alex, una bella donna, viene brutalmente violentata in un sottopassaggio. Il suo attuale compagno, il sanguigno Marcus (Vincent Cassel), e il suo ex, il più pacato Pierre - amici tra di loro - si mettono a caccia del responsabile, in un crescendo inarrestabile e insensato di violenza. Il film scorre inversamente partendo dal finale, in una trovata che ricorda Memento. L'idea del regista - non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

La vendetta ad uno stupro crea un vortice d'orrore in quel di Parigi. Opera anomala nel panorama dell'exploitation francese questo film tenta la via sperimentale alla New York Underground Style e i risultati sono diametralmente opposti. Lo spunto di partenza è poca cosa, la scelta di procedere narrativamente all'incontrario è originale ma allo stesso tempo fastidiosa. Le scene sono realistiche…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

steno79 di steno79
4 stelle

Un brutto film che fece una certa impressione anni fa, quando fu presentato al festival di Cannes addirittura in concorso, ma di cui si sono perse rapidamente le tracce. Le due scene "clou" sono entrambe nella prima parte e sono all'insegna di una violenza disturbante, francamente fastidiosa e insostenibile (particolarmente quella della vendetta nel locale gay, che potrebbe essere definita…

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti
2010
2010

Recensione

sillaba di sillaba
8 stelle

Film particolare che stravolge il piano narrativo e qui va cercata la vera originalità. La violenza genera violenza, si diceva, ma a pensarci bene il film nasce violento e finisce dolcemente, è come tutti vorremmo la vita fosse, ma qui la realtà è al contrario, la dolcezza fa spazio alla violenza. Noe non ci sta e capovolge la sequenza reale. Sicuramente un film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

mmciak di mmciak
6 stelle

Per la serie:"Sex e violence".... Questo ho pensato alla fine della visione di: "Irréversible" di Gaspar Noè perché questo Film basato sullo shock visivo e ti porta al disagio e ti intrappola in una spirale di sesso e violenza e la rappresenta in un  modo fuori dal comune dei soliti prodotti di questo tipo. La storia è semplice è somiglia hai "Revenge…

leggi tutto
Recensione

Recensione

supadany di supadany
4 stelle

VOTO : 5. A parte una discreta tecnica, faccio fatica a trovare meriti a questo film. L'ho trovato presuntuoso e superficiale, tanto se ne è parlato, tante opinioni anche qui son state scritte (poi ognuno è libero di esprimere il suo pensiero, ci mancherebbe), ma alla fine cosa rimane? Per me un'accozzaglia di immagini con poco significato. Bocciato.

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Noè guarda il mondo di sbieco.Irreversibilmente.Un caso massmediatico creato da una sequenza di una violenza sessuale in un sottopassaggio della metropolitana.Che è sicuramente la cosa peggiore del film,un esibizione gratuita ai limiti del soft core che ha almeno il merito di non far proferire verbo all'autodoppiata Bellucci(che come al solito si doppia in maniera meno che…

leggi tutto

Recensione

perunavolta di perunavolta
4 stelle

La prima mezz’ora pare girata con un telefonino, in mano ad una persona con il ballo di San Vito, cieca d’un occhio e che soffre di labirintite.

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

balder di balder
10 stelle

A discapito di chi a dato un opinione negativa,io invece il film lo trovato grandioso,e sapete perchè,l'interpretazione di Monica,(anche se molto forte)è stata grandiosa,si è vero la scena era alquando dura,ma è li che ho visto la sua bravura,ho cercato di immedesimarmi in lei,nel momento dello stupro,che si trova in terra senza poter muoversi,bloccata,con questo…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito