Trama

Marie aspetta invano Jean alla stazione: proprio in quelle ore infatti il padre di Jean è morto e il ragazzo non può fuggire con lei. Credendosi abbandonata, Marie parte per Parigi, dove diventa una prostituta di lusso. Quando Jean la ritrova, per la vergogna Marie non accetta di tornare con lui. Jean si uccide e Marie torna in provincia.

Note

Al culmine della sua popolarità come Charlot, Chaplin sceglie polemicamente di realizzare un dramma borghese, in cui compare nel ruolo occasionale di facchino. E si conferma vero autore con una messa in scena di gran classe, sobria e rigorosa, in continuità con il suo stesso stile comico.

Commenti (3) vedi tutti

  • Unico melodramma scritto e diretto dal grande Chaplin in una carriera quasi esclusivamente dedicata al cinema comico. Il livello resta eccellente anche se al botteghino fù un mezzo fiasco.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Voto 6. [04.12.2012]

    commento di PP
  • Chaplin è grande, anche quando non compare davanti alla macchina da presa, ma la dirige con grande maestria. Il film è drammatico, ma il finale ottimista, nonostante tutto.

    commento di scream
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

Un melo realizzato da Chaplin al culmine della sua carriera e del suo successo, "La donna di Parigi" è stato un fiasco che gli fa onore, un'opera che anticipava un cinema intimista e basato sulla psicologia dei personaggi. È la storia di una coppia che non riesce a vivere il proprio amore, frenata prima dagli impedimenti familiari, poi dalle convenzioni sociali e infine dalle… leggi tutto

13 recensioni positive

2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
2017
2017
locandina
Foto
2016
2016

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Un melo realizzato da Chaplin al culmine della sua carriera e del suo successo, "La donna di Parigi" è stato un fiasco che gli fa onore, un'opera che anticipava un cinema intimista e basato sulla psicologia dei personaggi. È la storia di una coppia che non riesce a vivere il proprio amore, frenata prima dagli impedimenti familiari, poi dalle convenzioni sociali e infine dalle…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
7 stelle

“La donna di Parigi” rappresenta l'oggetto diverso all'interno della filmografia di Mastro Chaplin. Siamo nel 1923 e l'omino con la bombetta aveva già alle spalle una ventina di corto e mediometraggi e soprattutto “Il monello” che lo aveva definitivamente consacrato come stella del cinema di primissima grandezza. “La donna di Parigi” fu dunque il suo…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

MrPostman di MrPostman
10 stelle

Tale pellicola è la più drammatica, tragica e struggente opera cinematografica su cui i miei occhi abbiano mai avuto la "tychè", la sorte, di posarsi, lasciandosi veramente catturare in preda da un'estasi musicale, armonica, "vyctofoba" e morfantropetica indescrivible ed inenarrabile per la sua acrea potenza visiva e metropoliticamente, oltre che sezionalmente, "patetica", perchè…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
8 stelle

Mentre in patria iniziano a  imperversare i film dei grandi comici americani, tra cui Buster Keaton, Harold Lloyd e Stan Laurel, Chaplin sceglie di offrire al pubblico un film dichiaratamente drammatico, fin dai titoli di testa e dalle prime didascalie. Sono ivi annunciati infatti, l’assenza dell’attore e della sua classica “maschera” di Charlot, e i toni seri…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
2010
2010
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Charlie Chaplin – come lui stesso tiene a precisare, nel testo introduttivo – non compare in questo film. Ciononostante, sull’opera sembra stendersi il sorriso amaro e claunesco dell’omino coi baffi e la bombetta, che stempera la tragedia ricordandoci che a nulla vale opporsi e strepitare, dato che, da che mondo è mondo, così è la vita.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
2009
2009

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

Dopo aver fondato insieme a Griffith, Douglas Fairbanks e Mary Pickford la United Artists, Chaplin, all'apice del successo e della gloria cinematografica, decide di accantonare il suo personaggio classico (ritagliandosi solo un piccolo ruolo da facchino) per realizzare il suo esordio registico con la neonata casa di produzione: il risultato è un raffinatissimo e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

mm40 di mm40
8 stelle

Chaplin cambia registro ed offre un'ottima dimostrazione delle sue potenzialità a tutto campo, uscendo dai ristretti confini del comico per affrontare il melodramma. E per la prima volta sceglie di non approfittare della sua immagine, affidando i ruoli principali ad altri attori e tenendo per sè la regia, la sceneggiatura e la musica. Il risultato è molto buono: La donna di Parigi è un film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

In un villaggio francese due fidanzati progettano di andare insieme a Parigi, contro la volontà dei genitori. La sera della partenza muore il padre di lui: lei, credendosi abbandonata, prende il treno da sola. Un anno dopo, a Parigi, si ritrovano: lei fa la mantenuta, lui il pittore dalle magre entrate. Si amerebbero ancora, ma lui non può sposare una donna perduta. Umiliato pubblicamente dal…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2007
2007
Trasmesso il 3 marzo 2007 su La7
2006
2006

Visti...visti?

scream di scream

Li ho visti..so che li ho visti...ma davvero non me li ricordo...solo sentendo il titolo davvero non me li ricordo.

leggi tutto
Playlist
2004
2004

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Il primo dramma serio di Chaplin, come lui stesso lo ha definito, non credo sia il suo miglior film, ma certo è un capolavoro, con qualche spunto di ironia, concludendo darò un giudizio generale col tabellino dei punteggi di Film Tv humor:1 ritmo:3 impegno:2 tensione:1

leggi tutto
Recensione
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito