Espandi menu
cerca

L'ora di religione

Regia di Marco Bellocchio

Con Sergio Castellitto, Jacqueline Lustig, Chiara Conti, Gigio Alberti Vedi cast completo

Guardalo su
  • RaiPlay
  • Amazon Prime Video
  • Tim Vision
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Ernesto, un affermato pittore, apprende che vogliono fare santa sua madre. Tenuto all'oscuro di tutto dalla sua famiglia, è particolarmente colpito perché la vicenda contrasta con il suo mondo di artista e di uomo libero e ateo. Le iniziative affinché partecipi al processo di beatificazione si fanno sempre più pressanti, mentre il ricordo della madre apre una voragine che lo spinge a rielaborare il passato e a vivere diversamente il presente.

Note

Con "L'ora di religione" Marco Bellocchio firma non solo il suo film più denso e rigoroso degli ultimi anni, ma anche una limpida dichiarazione d'intenti morale. Come essere e come il mondo intorno a noi (anche le persone più care) vorrebbe che fossimo; e il bisogno incessante di scrollarsi di dosso le tentazioni dell'acquiscenza e del buon senso, di ripercorrere la propria storia fino all'ultima contraddizione, fino all'ultimo dolore. Per riuscire a darle un senso, che può essere quello semplicissimo di accompagnare il proprio bambino a scuola e magari di riuscire così a condurlo in un posto dove non ci sia e lui possa finalmente essere libero di stare solo. Con Ernesto, ci aggiriamo tra il paradosso e l'incredulità, avviluppati in un'atmosfera che passa senza soluzione di continuità dalle volute opprimenti di un incubo vaticano (la festa con i suoi ralenti, l'improvvisa apparizione e i discorsi deliranti dei nobili neri, il surreale duello all'alba) alla straordinaria pulizia d'immagine della vita di tutti i giorni, delle strade romane riprese attraverso i finestrini di un'auto, della scuola elementare, del giardino illuminato nel quale il bambino cerca di nascondersi da Dio.

Commenti (14) vedi tutti

  • 'Facciamoci del male'... per me è un film troppo aulico e fuori dalla mia capacità di comprensione e tolleranza... Un film più che altro 'grottesco' alla Fellini. Mi ha lascaiato spiaggiato e senza forze a mezza via... che quella diritta era perduta da un pezzo. Voto 4.

    commento di Brady
  • Film importante di un regista "impegnato"

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Ci sono dei cretini che vogliono credere di avere vissuto con una santa.

    leggi la recensione completa di tafo
  • Bel film. Sicuramente il film di Bellocchio più riuscito degli ultimi anni. Mi ripropongo di rivederlo presto e di dargli la stella che forse sbagliando gli sto togliendo adesso.

    commento di peaceandlove
  • Capolavoro. valerioexist ma da dove salti fuori?

    commento di Occhio
  • Amo troppo questo autore per dargli un mediocre, comunque: che delusione…

    commento di Zarathustra
  • 8

    commento di nico80
  • 10

    commento di incallito
  • uno dei film più belli ed intensi della storia del cinema italiano,coraggioso e giusto, un vero capolavoro

    commento di Dr.Lynch
  • Un film strano ma certamente bello e affascinante su un tema scottante come quello religioso. Molto bella l'interpretazione di Sergio Castellitto.

    commento di florentia viola
  • MERAVIGLIOSO,ONIRICO,MISTERIOSO,INTRIGANTE,OSCURO,KAFKIANO EPPUR SOLARE(A TRATTI),LUDICO,SACRALE,IERATICO…C-A-P-O-L-A-V-O-R-O!!!!!!!!!!

    commento di SONATINE
  • Abbastanza "pesante",sicuramente da vedere piu' di una volta.Regia perfetta , attori in gran forma:tutti insieme a celebrare la rinascita del cinema italiano…VOTO 9

    commento di gene55
  • Non ho molto da dire: è un film bellissimo!

    commento di AK
  • Ho visto da poco questo film,e pensavo…come si fa a dire che il cinema italiano è in agonia se poi abbiamo ancora registi come Bellochio?

    commento di romina
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

La difficoltà di essere ateo di fronte a una famiglia che vuole far canonizzare la madre senza dirti una parola. L'importanza di vivere secondo principi coerenti. La delicatezza della spiegazione ad un figlio del fatto che si può anche non credere in Dio ed essere lo stesso una brava persona. Marco Bellocchio affronta con "L'ora di religione" un film per molti versi bunueliano, con… leggi tutto

48 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

UgoCatone di UgoCatone
5 stelle

La contrapposizione tra l'ateismo del protagonista con l'ipocrisia del resto della famiglia che vedono in una proposta di beatificazione della madre, uccisa da un figlio psicolabile, una ghiotta occasione a proprio vantaggio viene trattata dal regista con inutili "complicazioni" che vanificano un argomento così importante come la religione. Pertanto il risultato è, a mio parere,… leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Mathiasparrow di Mathiasparrow
4 stelle

Bellocchio. Pare di vederlo, mentre sistema comodamente i suoi soliti bersagli inermi, spara qualche colpo da distanza ravvicinata, e poi si gira tronfio verso la platea a raccogliere applausi. Una sequenza che si ripete con triste regolarità. Avrebbe meritato solo silenzio assoluto, invece perfino a distanza di anni quest'ora (e quaranta) di ateismo viene spacciata per capolavoro. E' un… leggi tutto

18 recensioni negative

2021
2021

Troppi Preti e Troppe Suore.

mck di mck

Il Vaticano ha chiesto al governo di modificare il ddl Zan. Secondo il Corriere ha inviato una richiesta formale in cui tira in ballo anche il documento che regola i rapporti con lo Stato…

leggi tutto
2020
2020
Trasmesso il 28 marzo 2020 su Rai Movie
2019
2019
2018
2018

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

Ernesto illustratore  di favole per bambini,artista mancato, proviene da una famiglia nobile, ma decaduta,scopre che, a sua insaputa, il clero ha avviato tre anni prima la pratica di  santificazione della madre, unica vera religiosa della famiglia, uccisa tempo prima da Egidio, uno dei suoi cinque figli, malato di mente.I suoi fratelli, la zia,tutti ,tranne l'assassino…

leggi tutto
Trasmesso il 25 febbraio 2018 su Rai Movie

Recensione

UgoCatone di UgoCatone
5 stelle

La contrapposizione tra l'ateismo del protagonista con l'ipocrisia del resto della famiglia che vedono in una proposta di beatificazione della madre, uccisa da un figlio psicolabile, una ghiotta occasione a proprio vantaggio viene trattata dal regista con inutili "complicazioni" che vanificano un argomento così importante come la religione. Pertanto il risultato è, a mio parere,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

tafo di tafo
9 stelle

Nel paese dei santi e delle sante non credere in Dio può essere un problema. Per convertirsi bisogna avere un santo in paradiso nel senso letterale del termine e nessuno vuole rinunciare alla sua beatificazione familiare. Tutti sono pronti a credere al paradiso per assicurarsi qualcosa dopo la morte. Bisogna speculare sul dolore privato per farlo diventare pubblico , simulare le nostre…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

La difficoltà di essere ateo di fronte a una famiglia che vuole far canonizzare la madre senza dirti una parola. L'importanza di vivere secondo principi coerenti. La delicatezza della spiegazione ad un figlio del fatto che si può anche non credere in Dio ed essere lo stesso una brava persona. Marco Bellocchio affronta con "L'ora di religione" un film per molti versi bunueliano, con…

leggi tutto
2016
2016

Rabbia furibonda

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

Da non confondere con la vendetta che è un piatto che può servirsi freddo, ma più semplicemente quell'impeto atavico, oscuro, diabolico, primordiale che può essere racchiuso in ognuno di…

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Nessuno è un grand’uomo per il proprio cameriere: Bellocchio trasferisce l’aforisma sul piano religioso raccontando la storia stralunata di Ernesto Picciafuoco, pittore e illustratore, che un giorno scopre all’improvviso che è stato avviato un processo di beatificazione per sua madre. Per lui, serenamente ateo, sua madre non era una santa: solo una donnetta buona…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

E' quasi impossibile parlare di questo film solo quanto alla forma, e non quanto al contenuto. Quanto alla prima, dunque, dal punto di vista cinematografico ritengo l'opera sicuramente riuscita. Regna una particolare atmosfera nel film, rarefatta e a tratti surreale, non lontana da quella che potrebbe esserci in un sogno o in incubo (si pensi al ricevimento con nobili e prelati, dove tra i primi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito