Kinski - Il mio nemico più caro

Regia di Werner Herzog

Con Klaus Kinski, Werner Herzog, Eva Mattes, Claudia Cardinale Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Cinque film (_Aguirre, furore di Dio_, _Nosferatu_, _Woyzeck_, _Fitzcarraldo_, _Cobra Verde_) in quindici anni di lavoro in comune intrecciato di improvvise accensioni d'ira e conflitti al limite dello scontro fisico, ma anche di stima reciproca e di complicità virile. Quando si pensa al miglior cinema herzoghiano, la mente corre immediatamente agli occhi sbarrati e al satanico ghigno di Kinski; forse non è un caso che dopo la morte dell'attore (avvenuta nel 1991), il visionario autore bavarese non sia più riuscito a eguagliare i vertici raggiunti nelle sue opere maggiori. Una raccolta di documenti rari e a tratti commoventi.

Commenti (6) vedi tutti

  • Prendere un matto e dare una storia alla sua follia; se il direttore del gioco è disposto a gareggiare con lui in follia si otterrà un'esplosione controllata, catartica.

    commento di michel
  • questa opera, costruita con arte e intelligenza, ha un Senso, uno Scopo, una conclusione che non può essere che ineffabile, inafferrabile, coinvolgente. siamo ad altissimi livelli.

    commento di 9 gatti
  • Splendido ritratto di due artisti vissuti in simbiosi e importante per comprendere la figura misteriosa del grandissimo Kinski. 9 1/2

    commento di kotrab
  • 8

    commento di nico80
  • Un bellissimo ritratto dell'attore Klaus Kinski, diretto (e raccontato) da un ispiratissimo Herzog, che non poteva essere altrimenti, dato il grande (e particolarissimo) legame che vi era tra i due.

    commento di diego
  • Grande, grande, grande Kinski!! Pazzo scatenato, faccia da rock come poche, un talento devastante! E poi nel film ci sono degli spezzoni di FITZCARRALDO girati con Mick Jagger! Mai visti!

    commento di mickjagger
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cheftony di cheftony
7 stelle

“Perché lavorate insieme?” “Perché è matto! E lo sono anch’io, ecco perché.”   Werner Herzog ricorda Klaus Kinski. Lo fa nel 1999, a otto anni di distanza dall’attacco cardiaco che uccise improvvisamente l’attore tedesco nativo di Sopot, in Polonia. Kinski non ha lasciato dietro di sé un gran ricordo: giusto… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Ad una decina (scarsa) di anni dalla morte, Kinski viene omaggiato dal regista che probabilmente meglio seppe capirlo umanamente e che quindi ne ebbe in cambio il miglior Kinski sotto il profilo artistico, della rendita sul set. I set di cui si parla sono cinque: Aguirre, Fitzcarraldo, Cobra verde, Nosferatu e Woyzeck; già dal primo giorno di riprese del primo film le cose si mettono… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

okkio di okkio
stelle

Dove finisce Herzog e dove comincia Kinski? Impossibile tracciare in modo netto i confini di queste due personalità così apparentemente diverse, antitetiche, in perenne conflitto eppure anche così parte di un tutto, così complementari l'una all'altra. Herzog è stato l'unico regista a valorizzare adeguatamente il talento folle di Klaus Kinski, personalità complessa e disturbata, tale da… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

Werner Herzog racconta il suo rapporto non facile con Klaus Kinski, l’attore dal carattere folle con cui girò cinque film, tra cui capolavori quali Nosferatu e Fitzcarraldo. Kinski accompagnava il suo talento a un carattere che bisogna per forza definire bestiale, succube di attacchi d’ira furiosi dove iniziava a sbraitare contro tutti e tutti, Herzog compreso, minacciando…

leggi tutto
2019
2019
2018
2018

Recensione

cheftony di cheftony
7 stelle

“Perché lavorate insieme?” “Perché è matto! E lo sono anch’io, ecco perché.”   Werner Herzog ricorda Klaus Kinski. Lo fa nel 1999, a otto anni di distanza dall’attacco cardiaco che uccise improvvisamente l’attore tedesco nativo di Sopot, in Polonia. Kinski non ha lasciato dietro di sé un gran ricordo: giusto…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

Come Documentario si presenta come una visione a 360° della migliore Storia Cinematografica con Herzog dell'Attore Klaus Kinski con qualche parte anche della vita stessa al di fuori dei Set dei Films : il tutto abbastanza d'impatto anche per colpa del carattere molto irascibile dello stesso Attore,comunque un Documento a tinte nervose.Fra gli Attori che ne tessono le lodi c'e' anche Claudia…

leggi tutto
Recensione
2012
2012
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2011
2011

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
8 stelle

Herzog e Kinski. Il suo "nemico più caro" lo chiama. L'uomo che tanto stimava professionalmente, umanamente ma che sarebbe arrivato anche ad uccidere. Ad 8 anni dalla morte dell'attore, Herzog mostra qual'era il suo rapporto con lui. Ne viene fuori un quadro profondamente umano, ma selvaggio e folle nel suo insieme. Il regista segue le tracce dei suoi film (molto discussi "Aguirre" e…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Ad una decina (scarsa) di anni dalla morte, Kinski viene omaggiato dal regista che probabilmente meglio seppe capirlo umanamente e che quindi ne ebbe in cambio il miglior Kinski sotto il profilo artistico, della rendita sul set. I set di cui si parla sono cinque: Aguirre, Fitzcarraldo, Cobra verde, Nosferatu e Woyzeck; già dal primo giorno di riprese del primo film le cose si mettono…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

L'ultima zampata.

maghella di maghella

Ci sono attori che ho sempre seguito, che mi hanno fatto sognare e divertire...che sono invecchiati e morti, o in qualche caso sono morti senza invecchiare (purtroppo)...Ma che hanno lasciato anche con l'ultimo film…

leggi tutto

E bravo Kinski!

maghella di maghella

Klaus Kinski era un bravo attore!Le sue doti indiscusse hanno reso belli film altrimenti molto mediocri.Ha lavorato con grandi registi e fatto film di serie B,fino a dedicarsi alla regia con l'imbarazzante…

leggi tutto

Recensione

maghella di maghella
10 stelle

diario personale di un grande registra e del suo rapporto personale e travagliato con il grande attore.Emozionante,a tratti incomprensibile,sensibile.Toccante l'ultima scena di kinski in un momento di pausa,alle prese con una farfalla,che sembra non volerne sapere di volerlo lasciare.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2009
2009
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2008
2008

Recensione

colonel blimp di colonel blimp
8 stelle

Ritratto appassionato e rispettosissimo dell’attore teutonico scomparso nel ’91. Herzog non vuole tracciare una biografia dell’uomo Kinski, né tantomeno vuole glorificarlo o raccontare i suoi segreti: racconta il sodalizio artistico Herzog/Kinski, arrivando a descrivere il punto più alto che il romanticismo tedesco può raggiungere, il connubio tra arte e vita. Inevitabile che più volte…

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito