Espandi menu
cerca
La vera storia di Jack lo Squartatore - From Hell

Regia di Allen Hughes, Albert Hughes vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 70
  • Post 7
  • Recensioni 2701
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La vera storia di Jack lo Squartatore - From Hell

di barabbovich
6 stelle

Nel 1888 un brivido percorse a lungo le strade di Londra: un efferato serial killer, ignoto e per questo soprannominato Jack lo squartatore, fece una carneficina tra le prostitute. Grazie al suo intuito e alle abbondanti fumate d'oppio che gli procurano delle visioni, l'ispettore Frederick Abberline (Depp), incaricato del caso, riuscì a riannodare una trama cospirativa fittissima che lega insieme antisemitismo, massoneria, sperimentazione psichiatrica, deliri di onnipotenza, rituali esoterici e segreti reali. Il film dei fratelli Hughes - tratto dalla serie a fumetti di Alan Moore e Eddie Campbell - fornisce una originale chiave di lettura alle vicende di uno dei più noti e spietati assassini seriali che la storia ricordi. La regia, pur non rinunciando a qualche effettaccio ipertecnologico, è piuttosto manierata e la parte di Depp - battuto ai punti da uno stratosferico Ian Holm - ricalca quelle che lo stesso attore americano aveva interpretato ne Il mistero di Sleepy Hollow, La nona porta e Secret window. Il sale del film, a parte l'inevitabile grand-guignol elargito allo spettatore - dato il tema - con insospettabile moderazione, sta nell'ambientazione gotica di una Londra perennemente al chiar di luna, nelle cui strade serpeggiano cinismo e superstizioni.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati