Espandi menu
cerca
Harry Potter e la pietra filosofale

Regia di Chris Columbus vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maso

maso

Iscritto dall'11 giugno 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 173
  • Post 3
  • Recensioni 769
  • Playlist 184
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Harry Potter e la pietra filosofale

di maso
6 stelle

Prima o dopo tocca a tutto e tocca anche al Maso dare un giudizio schietto su Harry Potter e le sue scopette invisibili.

Sentenza secca: è un film per i bambini di 8 anni che purtroppo non consegna neanche un insegnamento ma punta tutto sul divertimento, giustamente perchè un bambino di 8 anni se vole divertì.

L'impianto scenografico fuso con roboanti effetti al computer ha reso il film una meraviglia per gli occhi e vedere due monumenti come Maggie Smith e Richard Harris al servizio dello (s)maghetto prodigio Harry de pelvis pioggia di sangue è davvero un piacere, son due attori troppo bravi che anche se impaludati fra barbe e cappelloni alzano il livello qualitativo del film.

Anche Robbie Coltrane nel ruolo del barbuto Hagrid contribuisce con la su ampia presenza alla riuscita dell'operazione: è una guida preziosa per il piccolo protagonista in particolar modo nella stupenda sequenza a Diagon Alley, la via delle botteghe con gli articoli di magia più disparati come bacchette e pozioni è messa in scena con magica sapienza e fa respirare allo spettatore l'atmosfera caotica di Portobello Road vista in "Pomi d'ottone e manici di scopa" ma aggiornata a un film che ha comunque segnato l'inizio del terzo millennio cinematografico.

Fra le nuove leve come non citare la smorfiosissima ma dotata Emma elementare Watson, undici anni sono pochi ma mette già in mostra un talento che la porterà a percorrere un cammino analogo a quello della mitica Sophie Marceau, non sarà mai sexy come lei e non ha neanche un unghia della sua classe ma certamente è una bella figliola al giorno d'oggi e indubbiamente sa recitare, sarà la nascita parigina che le accomuna a portare bene.

Non ho molto altro da aggiungere sul film in questione se non che non sento il bisogno di vedere i seguiti delle avventure di maghello Potter; già arrivare alla fine delle lezioni di magia nel castello di Hogwarts contro il perfido Rickman e i suoi bardascetti inveleniti è stata una impresa molto faticosa perchè come detto in apertura il film è di un infantile devastante.

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati