Trama

Samantha e Dov, entrambi di origine americana, si sono installati in Palestina. Lui, architetto comunista, si consacra alla ricostruzione del Paese ma finisce per trascurare la moglie, che dal canto suo cerca in tutti i modi di aiutarlo. Anche Kalman, il fratello di Samantha, lascia gli Stati Uniti per la Palestina con l'intenzione di realizzare profitti acquistando alcune terre dagli arabi...

Note

Non si capisce il senso e la necessità di "Eden", che viene dopo due film su temi forti, due film necessari, "Kadosh" e "Kippur". Parte da un romanzo di Arthur Miller, narratore e teatrante non eccelso che qui recita la parte del vecchio padre (negli Usa) di un giovane affarista che pensa di far fortuna nella Palestina del 1940. La fotografia è elegante e decolorata, le scene poche e lunghe, e qua e là muratori vanno edificando sulle rive del mare. Si parla poco e si fa poco, per 90 minuti. E poi a cinque minuti dalla fine succede di tutto: il racconto del marito che ha fatto la campagna d'Italia sullo stupro di gruppo di una contadina, il suicidio dell'intellettuale, la solitudine della donna nella Gerusalemme di ieri e anche di oggi. Un film rispettabile, poco convinto o convincente. Minore.

Commenti (1) vedi tutti

  • VERAMENTE TROPPO PRETENZIOSO E SENZA UN SCENEGGIATURA.L'ARGOMENTO E' INTERESSANTE MA IL RITMO (ANCHE PER UN FILM D'AUTORE) E' TROPPO LENTO.SI SALVA DALLA MEDIOCRITA' GRAZIE AGLI ATTORI ED ALLA SEMPRE BELLA REGIA DI UN GITAI CHE QUESTA VOLTA TOPPA.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Non si capisce il senso e la necessità di “Eden”, che viene dopo due film su temi forti, due film necessari, “Kadosh” e “Kippur”. Parte da un romanzo di Arthur Miller, narratore e teatrante non eccelso che qui recita la parte del vecchio padre (negli Usa) di un giovane affarista che pensa di far fortuna nella Palestina del ’40. Dove troviamo sua sorella con il marito architetto… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Gummitch di Gummitch
4 stelle

Questo film mi ha immensamente delusa. L'ho trovato noioso e poco convincente. In poche parole inutile. Mi spiace solo per gli attori, che ce la mettono tutta. Forse dovrei rivederlo per capire esattamente cosa è andato storto, ma non ne ho una gran voglia...non mi ha lasciato proprio nessuna emozione. leggi tutto

2 recensioni negative

2017
2017
Trasmesso il 26 febbraio 2017 su Rete 4
2016
2016
Trasmesso il 24 novembre 2016 su Iris
Trasmesso il 19 agosto 2016 su Iris
Trasmesso il 18 agosto 2016 su Iris
Trasmesso il 13 giugno 2016 su Iris
2006
2006
2003
2003

Recensione

Sam Gamgee di Sam Gamgee
4 stelle

Dopo la trilogia sulla società israeliana contmporanea (Devarim, Yom Yom e Kadosh), e il racconto della guerra del Kippur(Kippur), Amos Gitai cerca di riscrivere la storia dello stato di Israele partendo dagli anni '40 Il risultato per il momento (non ho ancora visto Kedma) è deludente, manca la vera passione che riempiva i film precedenti, e il tutto si risove in uno sterile esercizio dipinto…

leggi tutto
Recensione
2002
2002

Recensione

Gummitch di Gummitch
4 stelle

Questo film mi ha immensamente delusa. L'ho trovato noioso e poco convincente. In poche parole inutile. Mi spiace solo per gli attori, che ce la mettono tutta. Forse dovrei rivederlo per capire esattamente cosa è andato storto, ma non ne ho una gran voglia...non mi ha lasciato proprio nessuna emozione.

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Non si capisce il senso e la necessità di “Eden”, che viene dopo due film su temi forti, due film necessari, “Kadosh” e “Kippur”. Parte da un romanzo di Arthur Miller, narratore e teatrante non eccelso che qui recita la parte del vecchio padre (negli Usa) di un giovane affarista che pensa di far fortuna nella Palestina del ’40. Dove troviamo sua sorella con il marito architetto…

leggi tutto
Recensione
2001
2001
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito