Espandi menu
cerca

Trama

Antonio Pisapia, in arte Tony, è un “crooner” partenopeo dalla voce seducente, artista da balera conteso dalle donne, coccolato dai manager e rispettato dai pusher. Antonio Pisapia è invece uno stopper di classe e - dopo un grave infortunio - un allenatore dilettante ma geniale, inventore di un modulo alla Sacchi anni prima dell’avvento del tecnico di Fusignano. Per loro sembra iniziare un periodo di successo: ma nel 1984, la carriera e la vita di entrambi vanno in mille pezzi...

Note

Per il suo lungometraggio d'esordio, Sorrentino sceglie un pedinamento intenso, entra nei personaggi, li assale con uno sguardo partecipe e lascia che si sciolgano nel dramma: da brivido il monologo di Servillo in Tv.

Commenti (15) vedi tutti

  • La parabola di due uomini - un calciatore e un cantante popolare - i quali passano dal successo agli abissi della denigrazione. Il primo Sorrentino è anche il migliore, in un dramma lucido pieno di inventiva e di trovate stilistiche, mai scontato. Voto 6,5/10.

    commento di alexio350
  • facile colpirmi al cuore agitando a piene mani spettri di anni '80! Avrei voluto che il film durasse altre cinque ore!

    commento di andenko
  • Ottimo lavoro di Sorrentino

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Storia magnifica e pellicola davvero ben realizzata per l'esordio nel lungometraggio del giovane Paolo Sorrentino. Memorabile il monologo in tv di Tony Servillo nel finale.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Il primo Sorrentino non si scorda mai. Un impietoso ritratto di due vite, effimere come effimere paiono le parole, tutte le parole dette o pensate. Vite, e parole, che non possono dimenticarsi. Perché anche di fronte ad un occhio di bue, o a riflettori da stadio, l'uomo resta tale ed è destinato a cadere. E il rialzarsi è questione solo statistica

    leggi la recensione completa di MarioC
  • Il film è sorretto dalla bravura dei comprimari che ne giustificano la visione. Il resto è banalmente sconcertante che non giustifica, a mio parere, l'osanna generale.

    commento di UgoCatone
  • Dopo aver letto "Tutti hanno ragione" non potevo non vedere questo film…molto triste ma veramente ben fatto…Assolutamente da leggere il libro sopra citato …è praticamente la storia di Tony Pagoda …

    commento di Jimmybuz
  • Ottimo esordio di Sorrentino con il solito grande Servillo ed un buon Renzi da vedere

    commento di antonio de curtis
  • Indubbiamente un buon film. Odio Servillo, ovvio non lui, ma la sua più retriva napolaneità.

    commento di luciadp
  • Voto 7 Elegiaco

    commento di luca826
  • 8! Amaro, tragico ma tanto bello. Due personaggi e due modi diversi di intraprendere un unico destino. Bravissimi tutti gli attori, Servillo in testa.

    commento di toni70
  • stupendo,magnifico,eccezzionale…il monologo di toni servillo è da pelle d'oca…toni servillo è da pelle d'oca…

    commento di miawallace
  • VOTO : 7+ Veramente notevole il primo lavoro di Sorrentino. Emoziona fa pensare e in generale getta uno sguardo pessimista e reale sulle ingiustizie della vita.

    commento di supadany
  • Sorrentino disegna la vita dei due protagonisti con mani d'artista. Il film scorre via in modo piacevole, ed ha in Toni Servillo il suo piatto forte. Molto interessante.

    commento di sonicyouth
  • che esordio! un film veramente notevole, dal forte spessore psicologico..trama ben costruita, incastri eccezionali. non si poteva chiedere di più per un bel film drammatico

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

pazuzu di pazuzu
6 stelle

Napoli, primi anni 80. Antonio Pisapia è il nome di due uomini all'apice della notorietà: uno è un cantante di musica leggera abituato ad esser riverito e coccolato, a dare ordini, a scegliersi le donne e a trattare gli altri uomini come pezze da piedi; l'altro è un calciatore, uno stopper esperto dallo stile di vita irreprensibile e dal carattere schivo e riservato.… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

cheftony di cheftony
8 stelle

Antonio Pisapia (Toni Servillo), detto Tony, è un cantante neomelodico napoletano di successo nei primi anni '80. Arrogante, sbruffone, pieno di donne, cocainomane: la vita gli sorride. Antonio Pisapia (Andrea Renzi), omonimo del cantante, è un calciatore di serie A, ruvido mediano resosi protagonista in una partita difficile con un gol in semirovesciata. Timido, onesto, corretto,… leggi tutto

49 recensioni positive

2021
2021
Trasmesso l'8 giugno 2021 su Cine34
Trasmesso il 7 giugno 2021 su Cine34
locandina
Foto
2020
2020
Trasmesso il 15 settembre 2020 su Cine34
Trasmesso il 14 settembre 2020 su Cine34
Trasmesso l'8 settembre 2020 su Cine34
Trasmesso il 7 settembre 2020 su Cine34
2019
2019

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Vite quasi parallele di Antonio Pisapia, calciatore professionista, e Antonio Pisapia, acclamato crooner, nella Napoli degli anni ’80: il successo, il declino, il miraggio di una rinascita, poi uno si suicida e l’altro commette un omicidio. Il Sorrentino d’esordio resta il migliore, prima che il suo stile diventasse inesorabilmente maniera e che la categoria “giovane…

leggi tutto
Trasmesso il 16 ottobre 2019 su Rete 4
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 agosto 2019 su Iris
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 18 gennaio 2019 su Iris
2018
2018
Trasmesso il 15 dicembre 2018 su Italia 1
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 7 agosto 2018 su Iris
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017

voglio vederti danzare

panunzio di panunzio

In tre degli ultimi quattro film visti in sala, 120 battiti al minuto, loving Vincent, la battaglia dei sessi, una donna fantastica, compare la discoteca: i corpi sono i soli protagonisti ed ogni pensiero sembra…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito