Trama

Siamo nel 1869 in un piccolo villaggio immerso nelle nevi della Sierra Nevada. La vita del paese viene sconvolta dal ritorno di Dillon che, vent'anni prima, aveva venduto la moglie Elena e la figlia Hope in cambio di un certificato di proprietà di una miniera d'oro. Nel frattempo Elena si è innamorata di Dalglish incaricato di tracciare il percorso della nuova ferrovia. L'ex compagno torna a corteggiarla.

Note

Un'operazione solo a tratti suggestiva (l'ambientazione è ricca), salvata in extremis da un intonato coro attoriale dove lo scozzese Mullan dà lezioni di recitazione al giovane Bentley, e dove tre donne (Kinski, Polley e Jovovich) assicurano contro la noia.

Commenti (3) vedi tutti

  • Voto 5,5. [11.09.2012]

    commento di PP
  • La bellezza dell'ambientazione, unico lato positivo, non salva lo spettatore della noia per una storia poco interessante.

    commento di fornarolo
  • Da dimenticare.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Utente rimosso (ohmeye) di Utente rimosso (ohmeye)
8 stelle

E' un peccato che nessuno abbia visto questo bel film, soprattutto perchè è firmato da Michael Winterbottom, che compie un'ardita trasposizione sul testo d'ambientazione rurale di Thomas Hardy "The major of Casterbridge", trasportandolo dalla costa del Devon (il mitico Wessex) alle fredde montagne dell'Alaska, dall'inizio dell'800 all'epoca della Febbre dell'Oro. Il film è splendido sotto… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

C’era una volta il (selvaggio) West. Dove avventurieri da una parte e prostitute dall’altra tentavano di sopravvivere cercando l’oro (i primi) e i soldi (le seconde), con prestazioni cariche di umiliazioni. Dopo avere preso in prestito da Thomas Hardy il romanzo “Jude” (per l’omonimo film con Kate Winslet), l’inglese Michael Winterbottom concede allo scrittore il bis. E, con… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Come raccontare l'epopea della frontiera partendo dalla letteratura inglese.Il genere cinematografico western è americano per eccellenza:il west racchiude la loro storia,la loro mitologia,rappresenta le loro radici.E di storie di frontiera il cinema americano western ce ne ha raccontate tante.Stupisce ancor di più che a raccontare questa storia sia un regista inglese specializzato…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Morandini vs Mereghetti

bradipo68 di bradipo68

ci scandalizziamo se non siamo d'accordo su un film?Leggete per divertimento che cosa fanno due critici che vanno per la maggioredi come la possano pensare diversamente su un dato film.Da tener presente che il massimo…

leggi tutto
2006
2006

Milla Jovovich, perchè lei vale

ceo_85 di ceo_85

bellezza: 10 bravura: 10 cultura: 10 simpatia: 10 classe: 10 chi non l'apprezza è invidioso, chi non l'ammira è invidioso, chi la odia è invidioso, chi dice che non sa recitare è invidioso, chi dice che è…

leggi tutto
Playlist
2005
2005

Recensione

ceo_85 di ceo_85
8 stelle

Dramma a sfondo western/sentimentale, ben diretto e interpretato. Il ritmo non molto alto lo rende un prodotto per gli amanti delle storie lente e tormentate ma con risvolti a lieto fine.

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

Utente rimosso (ohmeye) di Utente rimosso (ohmeye)
8 stelle

E' un peccato che nessuno abbia visto questo bel film, soprattutto perchè è firmato da Michael Winterbottom, che compie un'ardita trasposizione sul testo d'ambientazione rurale di Thomas Hardy "The major of Casterbridge", trasportandolo dalla costa del Devon (il mitico Wessex) alle fredde montagne dell'Alaska, dall'inizio dell'800 all'epoca della Febbre dell'Oro. Il film è splendido sotto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2002
2002

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

C’era una volta il (selvaggio) West. Dove avventurieri da una parte e prostitute dall’altra tentavano di sopravvivere cercando l’oro (i primi) e i soldi (le seconde), con prestazioni cariche di umiliazioni. Dopo avere preso in prestito da Thomas Hardy il romanzo “Jude” (per l’omonimo film con Kate Winslet), l’inglese Michael Winterbottom concede allo scrittore il bis. E, con…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito