Trama

Due malfattori, Parker e Longbaugh, sperano di fare il salto di qualità col rapimento di Robin, una ragazza che ha affittato il proprio utero a una coppia ricca e losca. Ma professionisti non ci si inventa, soprattutto se si è inseguiti da un "cleaner" pacato e implacabile...

Note

L'opera prima di McQuarrie (Oscar per la sceneggiatura di "I soliti sospetti") è un discreto esempio di un cinema insieme moderno e nostalgico, consapevole dei propri meccanismi e ironicamente metanarrativo. Le enciclopediche conoscenze filmiche del neoregista sostanziano molte scene e molte battute: western, "drama crime", Tarantino e Rodriguez, ma soprattutto Hawks e Peckinpah.

Commenti (4) vedi tutti

  • Notevole gangster movie che praticamente diventa un noir. Al posto di un grande James Caan ci poteva stare benissimo Bogart. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Seppure con qualche incongruenza, il film si fa apprezzare soprattutto per le molte citazioni e i rimandi di cui è cosparso e anche per l'ironia strisciante che affiora qua e là. Bravi Benicio Del Toro e James Caan. Voto 7-

    commento di jeffwine
  • Di sicuro non piacerà a tutti ma questo film di McQuarrie è un gioiellino. Alcune scene sono da SERIE A del cinema ed è un vero peccato che la storia, nel suo complesso, evidenzi qualche pecca.

    commento di sonicyouth
  • A parte la sparatoria finale supergore e peckimpahniana, diciamocelo amici, 'sto film è una bella cagata.

    commento di bickle
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

supadany di supadany
6 stelle

VOTO : 6++. Scrivere e dirigere sono due cose molto diverse. Qui abbiamo un esordio alla regia di un sceneggiatore di successo e quello che si nota alla fine è la mancanza di una propria identità. Omaggia e cita diversi esemplari di cinema importante e quello che ne esce è un puzzle abbastanza intrigante in superficie ma che non raggiunge mai un risultato di livello… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

will kane di will kane
8 stelle

Figlio del cinema di Sam Peckinpah,"The way of the gun" e'l'opera d'esordio dello sceneggiatore Christopher Mc Quarrie:personaggi senza scrupoli e che fanno a meno volentieri della coscienza,crudelta' e sangue,duelli risolutori in luoghi eletti.Sembra una gara a chi e'meno morale tra i due gaglioffi Ryan Philippe e Benicio Del Toro,infilatisi in una faccenda piu'grande di loro,la ragazza che… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

degoffro di degoffro
4 stelle

L'incipit, prima dei titoli di testa, sboccato, volgare e sopra le righe, di esplicita derivazione tarantiniana, fa già presagire il peggio. Il nefasto sviluppo ne è, purtroppo, l'amara e triste conferma. "Le vie della violenza", esordio alla regia di Christopher McQuarrie, Oscar per la sceneggiatura de "I soliti sospetti" (a volte si è troppo precipitosi nell'assegnare certi prestigiosi… leggi tutto

4 recensioni negative

Trasmesso il 19 aprile 2018 su Cine Sony
Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 19 novembre 2014 in Dvd a 8,67€
Acquista
Il meglio del 2010
2010

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

VOTO : 6++. Scrivere e dirigere sono due cose molto diverse. Qui abbiamo un esordio alla regia di un sceneggiatore di successo e quello che si nota alla fine è la mancanza di una propria identità. Omaggia e cita diversi esemplari di cinema importante e quello che ne esce è un puzzle abbastanza intrigante in superficie ma che non raggiunge mai un risultato di livello…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

degoffro di degoffro
4 stelle

L'incipit, prima dei titoli di testa, sboccato, volgare e sopra le righe, di esplicita derivazione tarantiniana, fa già presagire il peggio. Il nefasto sviluppo ne è, purtroppo, l'amara e triste conferma. "Le vie della violenza", esordio alla regia di Christopher McQuarrie, Oscar per la sceneggiatura de "I soliti sospetti" (a volte si è troppo precipitosi nell'assegnare certi prestigiosi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Hai della senape in congelatore?..

brando di brando

La lama affonda nel burro,senti l'odore del niente tagliarti la gola,il domani è già morto. Un frigo non basta a congelare i ricordi, pensi che questo sia il luogo giusto dove rimanere ,ma non ti accorgi che il suo…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito