Trama

Jallel, tunisino immigrato clandestinamente a Parigi, si spaccia per rifugiato algerino. Conosce una bella "beur" che, però, lo pianta all'altare. Jallel poi finisce in una clinica psichiatrica dove si innamora di una ninfomane con cui tenta di rifarsi una vita.

Note

Una volta c'era il "neorealismo rosa", ma questo è ancora più rosa. Schermaglie perfette per un Sautet, solo trasposte in un ambiente di marginali. Il regista non pare avere grande forza di sguardo, e fa un uso piuttosto cinico degli attori. Se la Bouchez è sacrificata, il protagonista Bouajila ha un'aria simpatica, la beur Aure Atika è una breve presenza travolgente.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Tunisino immigrato clandestinamente a Parigi, si spaccia per rifugiato algerino. Conosce una bella “beur” che lo pianta all’altare, poi finisce in clinica psichiatrica dove si innamora di una ninfomane con cui tenterà di rifarsi una vita. Il finale è tragico, ma appiccicato, come a bilanciare due ore aggraziate e consolatorie. Una volta c’era il “neorealismo rosa”, ma questo è… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

ezio di ezio
8 stelle

Signori alziamoci in piedi Kechiche e' attualmente uno dei migliori registi prodotti in Francia che faccia film sopra la media sia per contenuti che per capacita' registiche.A parte il capolavoro "La Vita Di Adele" andate a rivedervi il film in questione dove tratta il tema dell'integrazione razziale nei paesi europei in toni che vanno dalla commedia al dramma con un finale che e' un po' un… leggi tutto

1 recensioni positive

2014
2014

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

Signori alziamoci in piedi Kechiche e' attualmente uno dei migliori registi prodotti in Francia che faccia film sopra la media sia per contenuti che per capacita' registiche.A parte il capolavoro "La Vita Di Adele" andate a rivedervi il film in questione dove tratta il tema dell'integrazione razziale nei paesi europei in toni che vanno dalla commedia al dramma con un finale che e' un po' un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013
locandina
Foto
2010
2010

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Arrivato clandestinamente a Parigi dalla Tunisia,  Jallel (Bouajila) sta per ottenere la green card quando viene piantato sull'altare della donna di cui si è innamorato. Il fatto gli causa una depressione che lo conduce in una clinica psichiatrica, dove conosce Lucy (Bouchez), una ninfomane che lo fa tribolare. Finale amaro. Il regista Bechiche è assai abile nel muoversi sul…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Migranti

Redazione di Redazione

Ricerca della felicità individuale, fughe da realtà invivibili, esodi di massa in presenza di circostanze drammatiche. L'uomo si mette in movimento, spesso con dolore a volte con gioia e speranza, e lascia la sua…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

(Ancora) Su Parigi

russell84 di russell84

Credo che le persone che non si sono ancora cimentate nel vivere in questa città, almeno per un periodo prolungato di tempo, non si possano rendere conto di quanto solo possa essere l'essere umano. Solo in mezzo a…

leggi tutto
2003
2003
2002
2002

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Tunisino immigrato clandestinamente a Parigi, si spaccia per rifugiato algerino. Conosce una bella “beur” che lo pianta all’altare, poi finisce in clinica psichiatrica dove si innamora di una ninfomane con cui tenterà di rifarsi una vita. Il finale è tragico, ma appiccicato, come a bilanciare due ore aggraziate e consolatorie. Una volta c’era il “neorealismo rosa”, ma questo è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito