Espandi menu
cerca
Una mamma contro G. W. Bush

Regia di Andreas Dresen vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 233
  • Post 80
  • Recensioni 6309
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Una mamma contro G. W. Bush

di FilmTv Rivista
6 stelle

La lotta di una madre per liberare il figlio da Guantanamo, in un film di impegno civile che si dipinge di commedia

Rabiye è una mamma turca come tante, la cucina sempre accesa, una torta sempre in forno, un’inattesa predilezione per la guida delle Mercedes, tre figli di età diverse; il più grande, Murat, ha 19 anni e si allontana di casa per andare in Pakistan, solo un mese dopo l’attentato delle Twin Towers. Finisce a Guantanamo, senza processo. Andreas Dresen, nel ricostruire fedelmente la battaglia di Rabiye Kurnaz per riavere il figlio, durata cinque anni, e sostenuta dall’avvocato Bernhard Docke, prende in prestito una struttura da cinema americano civile, dandole però gli accenti della commedia, per lasciar emergere attraverso l’energia e il candore della protagonista le domande a cui tutt’oggi la politica e la giustizia tedesca non hanno dato una risposta. Il sospetto è che tolta la performance strabordante di Meltem Kaptan e la spalla sottile offerta da Alexander Scheer, il film rischi di sgonfiarsi, come una torta con troppo zucchero e poco lievito.


Alessandro Uccelli, voto: 6

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati