Trama

William Forrester è un anziano scrittore che ha pubblicato un unico grande romanzo a 23 anni e si è poi ritirato dal mondo, rifugiandosi in un anonimo appartamento del Bronx. Jamal invece è un ragazzo afro-americano povero, piccolo genio del basket, studente in un college di Manhattan ma soprattutto romanziere in erba, che nel misterioso Forrester trova un maestro di letteratura e un secondo padre. Sullo sfondo, l'istituzione: il college di Manhattan dove Jamal studia, il professore carogna che lo perseguita, la ragazza ricchissima che gli fa intravedere mondi sconosciuti.

Note

Se hai diretto (con successo) un film su un giovane genio ribelle, è probabile che ti offrano altri progetti su giovani geni ribelli. È la dura legge di Hollywood. Gus Van Sant è autore di ottime pellicole indipendenti e/o maledette ("Belli e dannati", "Da morire") ma ha sfondato con "Will Hunting", e questo spiega perché Sean Connery, produttore e interprete, l'abbia scelto per "Scoprendo Forrester". Ma anche simili "pacchetti" hollywoodiani possono produrre buonirisultati: il film non è male, grazie al sempre affascinante Connery e all'esordiente Rob Brown, davvero sorprendente. Un romanzo di formazione in cui il vero protagonista è il "formatore", il maestro. Nobile e lievemente accademico.

Commenti (14) vedi tutti

  • Van Sant plagia in pratica il suo proprio “Good Will Hunting” regalandocene qui una copia che non può offrire assolutamente nulla di nuovo allo spettatore.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Molto bello. Da vedere.

    commento di ferni
  • Convenzionale, ingessato, troppo lungo e poco avvincente. Si riscatta nel finale.

    commento di Natalie
  • commento di Dalton
  • La prima parte è più interessante, poi il ritmo si affloscia. Soprattuto nel finale Connery appare alquanto appesantito. la scena finale richiama molto il finale di Scient of Woman, ma lì Al Pacino è molto più convincente.

    commento di liutprand
  • VOTO : 6,5 Un film semplice, parlato, che nel suo piccolo ci regala emmozioni sincere e non è poi così poco.

    commento di supadany
  • se non avete visto"genio ribelle",ci potete anke stare.

    commento di phelon
  • profondo e avvincente

    commento di bocchan
  • Non male questo film sinceramente mi aspettavo la solita noiosa storia del maestro e l'allievo e invece mi sono dovuta ricredere.

    commento di florentia viola
  • come mai i grandi geni sono sempre eremiti? sul filone dei vari film dove un ragazzo trova un amico inaspettato e entrambi imparano qualcosa. Come al solito in questi film trovo il ragazzo un po' Borioso ma anche un po' stro…o.

    commento di allmaster
  • Veramente non male, ma del resto cosa ci si poteva aspettare da Connery??

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Fa schifo.

    commento di Totoro
  • Gust Van Sant scende a compromessi con Hollywood e partorisce il suo film piu' leccato e inutile.

    commento di movieman
  • UN FILM BEN DIRETTO E RECITATO CON GRAN CLASSE DA TUTTI GLI ATTORI.LA STORIA E' BEN SCRITTA E CON ALCUNI PUNTI DAVVERO COINVOLGENTI.PREFERISCO IL VAN SANT PIU' INDIPENDENTE MA QUESTO SEMI-BLOCKBUSTER E' UNA PELLICOLA CON MOLTI PREGI.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Enrique di Enrique
8 stelle

Gus Van Sant ci prende gusto e quindi si confronta nuovamente (dopo il riuscito Will Hunting) con un tema attraente e sempre fertile: quello del giovane talentuoso, ma socialmente emarginato, che però trova la forza di dimostrare agli altri il suo valore. Ma, per vero, questa storia ha in sé qualcosa di più, di unico.   In una scena del film William Forrester scrive… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Senza alcun ritegno, a distanza di soli due anni Van Sant dirige la stessa storia di Will Hunting: il genietto desideroso di emergere dall’ambiente proletario, il maestro misantropo che lo aiuta ma che a sua volta ne viene aiutato, il cattedratico stronzo, la ragazza di buona famiglia che rappresenta una possibilità di riscatto sociale. Per fortuna qui almeno c’è Sean… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

marcopolo30 di marcopolo30
4 stelle

Partendo da un'idea poco fortunata di Sean Connery e basandosi su una sceneggiatura che si limita a fare il suo compitino buonino buonino Gus Van Sant dirige quello che potrebbe quasi considerarsi il clone (brutto) di “Good Will Hunting”, suo grande successo di soli tre anni prima. Davvero incredibile come un regista della sua caratura (o meglio: della sua fama da super-indie) non… leggi tutto

3 recensioni negative

2017
2017
Trasmesso il 20 agosto 2017 su Rsi La1
Trasmesso il 22 aprile 2017 su Nove
Trasmesso il 20 aprile 2017 su Nove
2016
2016
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 giugno 2016 su Rsi La1
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 giugno 2015 su Rsi La1
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Rutto Libero

Rutto Libero

Consigli minimi per una per una settimana di cinema in Tv   Lunedì 30 MarzoIl matrimonio del mio migliore amico – La7d ore… segue

Post
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
2014
2014

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
4 stelle

Partendo da un'idea poco fortunata di Sean Connery e basandosi su una sceneggiatura che si limita a fare il suo compitino buonino buonino Gus Van Sant dirige quello che potrebbe quasi considerarsi il clone (brutto) di “Good Will Hunting”, suo grande successo di soli tre anni prima. Davvero incredibile come un regista della sua caratura (o meglio: della sua fama da super-indie) non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

cinefilodoc di cinefilodoc
10 stelle

Dopo il grande successo al botteghino di "Will Hunting-Genio Ribelle" (vincitore anche di 2 oscar), Sean Connery, attore e produttore della pellicola, chiama a rapporto Gus Van Sant per sviluppare un film sulla stessa onda. Scoprendo Forrester è un karate kid letterario, al cui centro c'è sempre il solito ragazzo problematico tanto amato dal regista di Elephant, il cui problema in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito