Trama

Costretta a fuggire insieme al padre, un imbroglione ricercato dalla polizia, e a un collega di lui, Sylvia (Hepburn) si taglia i capelli e si veste da maschio. Ospite di un pittore, la ragazza si innamora dell'artista e riprende il suo vero aspetto. Molte insidie l'aspettano al varco.

Note

Accolto piuttosto male alla sua uscita, il film ha una storia anticonformista e di una struttura narrativa che aveva il coraggio di mescolare generi, emozioni, tensioni. Straordinario il cast: la Hepburn vestita da uomo, il padre Edmund Gwenn e lo sfacciato Cary Grant nel ruolo di un attore.

Commenti (6) vedi tutti

  • Una commedia stravagante un po confusa e molto variegata,ma trasmette calore e sentimento,grazie anche agli attori totalmente immersi nella parte,specie la Hepburn.voto 6,5

    commento di wang yu
  • Dietro all'attore c`è un truffatore, dietro al ragazzo una donna, dietro alla raffinatezza la volgarità, dietro alla commedia il dramma e dietro al regista di studio si fa avanti un autore.

    commento di michel
  • Una commedia (degli equivoci) deliziosa con una Hepburn deliziosa, più donna lei vestita da uomo che le altre vestite da donna e con un soggetto "forte" per l'epoca ma che attualmente sarebbe improponibile.

    commento di gmax220
  • Voto 6,5. [11.04.2012]

    commento di PP
  • Una commedia gradevole non all'altezza dei grandi capolavori di Cukor ,in cui da godere è soprattutto una Katharine Hepburn che si trova benone travestita da maschiaccio ed è un vero piacere per gli occhi

    commento di howard76
  • 7

    commento di incallito
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

Si tratta di un piccolo "cult" che all'epoca in cui uscì fu un clamoroso fiasco, ma in seguito è stato decisamente rivalutato; Mereghetti gli assegna quattro stelle su quattro, forse sopravvalutandolo un pò perchè si tratta senz'altro di una buona commedia, ma la messa in scena non è ancora così evoluta come in altre opere successive di Cukor (il suo… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Un contabile disonesto e sua figlia fuggono dalla Francia all’Inghilterra, dove si uniscono a un imbroglione: dopo aver tentato varie truffe con esito fallimentare, decidono di mettere in piedi una compagnia di attori girovaghi per esibirsi nelle località di villeggiatura; qui conoscono un pittore, che ha un rapporto ambiguo con una nobile russa. Sembra una versione stilizzata di certe… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Commedia piuttosto scialba e per molti versi prevedibile con una Hepburn comunque brava ma tutt'altro che credibile nel ruolo di un ragazzo con un'andatura tutt'altro che maschile, nessuna barba ed una voce che neanche Mario Giordano. Poche scene degne di nota, peggio ancora a guardar tutto col nostro occhio di spettatori moderni. Personalmente ne sconsiglio la visione, suscita ben poche… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019

Recensione

IGLI di IGLI
8 stelle

Tre truffatori vanno a Londra in cerca di fortuna. La Hepburn prima vestita da uomo per sfuggire alla polizia si innamora di un pittore che le fa vestire i panni della donna. Commedia movimentata con tanti scenari e tanti personaggi divertenti. Il punto di forza sono i dialoghi e la bravura di tutto il cast, nessuno escluso. 

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Antisistema di Antisistema
6 stelle

Nella sua autobiografia "Io", Katherine Hepburn definisce questo film un prodotto sbagliato e quindi di conseguenza non riuscito, pressando Cukor per tutto il tempo della lavorazione sostenendo che era una pellicola che non facesse ridere per niente (quindi non l'ho notata anch'io questa cosa...).  Avendola vista adesso, posso dire che gli oltre 80 anni sul groppone si sentono tutti quanti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2017
2017
Trasmesso il 19 marzo 2017 su Rai 5
2016
2016
Trasmesso il 12 maggio 2016 su Rai Movie
2015
2015
2014
2014
Trasmesso il 30 ottobre 2014 su Rai Movie
2013
2013

Recensione

ire91 di ire91
8 stelle

Primo della serie di film che vedrà protagonisti la Hepburn e Grant in un crescendo di successo che arriverà all'apice con Scandalo a Philadelphia, passando per Susanna e Incantesimo. Nonostante le interpretazioni dei due siano davvero gustose e divertenti è il film in sé che non mi ha particolarmente coinvolta. Vale comunque la pena vederlo! VOTO: 7 ½

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 29 aprile 2013 su Rai Movie

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 8+ SOFISTICATO Commedia fondamentale di Cukor, splendidamente girata in esterni, con brio e sentimento, dove la verve degli attori incanta ancora a distanza di 80 anni. Un monumento alla bravura della Hepburn (anche il titolo originale, Sylvia Scarlett, sancisce la sua centralità), capace di assecondare la versatilità della storia con la versalità dell'interpretazione, affiancata…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
4 stelle

Commedia piuttosto scialba e per molti versi prevedibile con una Hepburn comunque brava ma tutt'altro che credibile nel ruolo di un ragazzo con un'andatura tutt'altro che maschile, nessuna barba ed una voce che neanche Mario Giordano. Poche scene degne di nota, peggio ancora a guardar tutto col nostro occhio di spettatori moderni. Personalmente ne sconsiglio la visione, suscita ben poche…

leggi tutto
Recensione

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Un contabile disonesto e sua figlia fuggono dalla Francia all’Inghilterra, dove si uniscono a un imbroglione: dopo aver tentato varie truffe con esito fallimentare, decidono di mettere in piedi una compagnia di attori girovaghi per esibirsi nelle località di villeggiatura; qui conoscono un pittore, che ha un rapporto ambiguo con una nobile russa. Sembra una versione stilizzata di certe…

leggi tutto

Recensione

uccio di uccio
6 stelle

Commenti stile scontro dei sessi a parte, il titolo di questo film potrebbe trarre in inganno. Nulla di mefistofelico o particolarmente machiavellico, semplicemente una commedia degli anni '30 giocata sul forzato cambio di sesso (inteso come semplice travestimento) della protagonista, una davvero brava e allora ancora giovane Katharine Hepburn. Il titolo originale risulta forse più anonimo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Si tratta di un piccolo "cult" che all'epoca in cui uscì fu un clamoroso fiasco, ma in seguito è stato decisamente rivalutato; Mereghetti gli assegna quattro stelle su quattro, forse sopravvalutandolo un pò perchè si tratta senz'altro di una buona commedia, ma la messa in scena non è ancora così evoluta come in altre opere successive di Cukor (il suo…

leggi tutto

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

Titolo italiano che non ha nulla a che fare con il film, e che stranamente corrisponde invece al titolo originale del contemporaneo film di Sternberg tradotto in italiano Capriccio spagnolo. Il film è sicuramente piacevole, ma basato su una vicenda poco verosimile e sintetizzata in modo approssimativo per concentrare l'attenzione su episodi giocati su colpi di scena macchinosi e spesso ingenui.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito