Espandi menu
cerca
Against the Ice

Regia di Peter Flinth vedi scheda film

Recensioni

L'autore

daniele64

daniele64

Iscritto dal 17 agosto 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 34
  • Post -
  • Recensioni 1284
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Against the Ice

di daniele64
6 stelle

Un film didascalicamente dignitoso ....

Ai primi del Novecento , due esploratori danesi devono cercare di sopravvivere nella gelida Groenlandia sino all' arrivo dei soccorsi ... Una pellicola ambientata in quell' epoca compresa tra il diciannovesimo secolo e gli inizi del ventesimo , in cui gli impulsi romantici e scientifici per le esplorazioni delle ancora numerose regioni ignote si miscelavano ai non meno importanti interessi economici e coloniali legati allo sfruttamento dei nuovi territori . Ed infatti è evidente anche in questo film ( che racconta fatti storici ) quanto il reale motivo dell' esplorazione sia solo il confutare le pretese americane su di una parte della Groenlandia , allora colonia della Danimarca . La pellicola , scritta , prodotta ed interpretata dal divo danese Nikolaj Coster-Waldau , non è niente di più della didascalica cronaca delle svariate traversie affrontate dai due protagonisti nel loro interminabile isolamento : gelo , fame , fatica , orsi , pazzia ed allucinazioni .

 

Is Against the Ice based on a true story? Netflix film explained | Radio  Times

 

Va detto comunque che , nella loro drammatica situazione , i due esploratori sembrano essere stati relativamente fortunati , visto che mentre erano in viaggio non hanno dovuto affrontare terribili tormente di neve e che al ritorno alla base hanno trovato una bella scorta di cibo ed una robusta casetta di legno pronta ad ospitarli abbastanza comodamente . Tanto robusta da essere in piedi ancora oggi , ad oltre un secolo di distanza dai fatti ! Un film abbastanza minimale quindi , ma con una buona ricostruzione dei fatti e con una bella ambientazione tra gli spettacolari territori ghiacciati artici . I due protagonisti di questo survival-movie sono appunto Coster-Waldau e l' inglese Joe Cole , che se la cavano benone nonostante debbano lavorare in condizioni decisamente al limite , mentre tra i comprimari si riconosce l' anziano Charles Dance . In definitiva , si tratta di una pellicola dignitosa , anche se a tratti può risultare noiosetta e la computer grafica degli orsi non è il massimo . Tutte ragioni per cui il suo onesto 6 se lo può meritare .

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati