Espandi menu
cerca
Maigret

Regia di Patrice Leconte vedi scheda film

Recensioni

L'autore

claudio1959

claudio1959

Iscritto dall'8 settembre 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 58
  • Post -
  • Recensioni 905
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Maigret

di claudio1959
8 stelle

Grande Depardieu nel celebre commissario Maigret, si rivede la grande Aurore Clément, film da vedere, molto ben diretto da Patrice Leconte.

Gérard Depardieu

Maigret (2022): Gérard Depardieu

Clara Antoons

Maigret (2022): Clara Antoons

Maigret Francia 2022 La trama: A Parigi una giovane donna viene rinvenuta cadavere, uccisa con efferati colpi d’arma da taglio. L’ispettore Maigret cerca di scoprire l’identità ed indaga sull’omicidio. La recensione: Gerard Depardieu è uno straordinario commissario Maigret in questo film diretto da Patrice Leconte dedicato al personaggio inventato da George Simenon. Un film livido e nero come la pece, sottilmente malinconico, tratto dal romanzo “Maigret e la giovane morta”. Un film relativamente breve dura 90 minuti, secco e piacevole. Maigret è il noto commissario , acuto osservatore, attento ad ogni infinitesimale dettaglio, perché è la sfumatura che fa la differenza e permette la risoluzione dell’enigma. Un film su di una giovane donna arrivata dalla provincia nella tentacolare Parigi, finita male ritrovata barbaramente assassinata nella Senna, ma perché ?, per quali motivi . Film secco, con inquadrature notturne mirabili, dialoghi essenziali, in apparenza lento, a causa anche della corpulenza del protagonista Maigret/Depardieu, un commissario affaticato ed ormai demotivato e stanco, con il cuore debole, al quale per motivi di salute il medico gli proibisce di fumare e bere con moderazione, però capace ancora grazie al suo intuito di risolvere lo spinoso caso. La mdp di Leconte segue il massiccio commissario Maigret/Depardieu principalmente di spalle. Un film amaramente moderno, pur essendo ambientato in un cupo passato. Maigret è il tipico film da rivedere, una visione non può bastare, per cogliere appieno la messinscena elegante, la recitazione raffinata di tutta la troupe. Emergono le giovani bravissime attrici, ma soprattutto si rivede con piacere la stupenda Aurore Clément, per me indimenticabile in questi due film “Cognome e nome Lacombe Lucien” di Louis Malle del 1974 ed il celeberrimo “Paris Texas” del 1984 di Wim Wenders. Voto a Maigret 8 Regia:Patrice Leconte Attori:Gérard Depardieu, Aurore Clément, Mélanie Bernier, Jade Labeste, Anne Loiret, Clara Antoons, André Wilms, Hervé Pierre, Pierre Moure, Bertrand Poncet, Elisabeth Bourgine, Philippe Du Janerand, John Sehil, Norbert Ferrer

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati