Espandi menu
cerca
Tre di troppo

Regia di Fabio De Luigi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 80
  • Post 7
  • Recensioni 3371
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Tre di troppo

di barabbovich
4 stelle

La vita di Marco (De Luigi) e Giulia (Raffaele) trascorre serenamente e soprattutto senza l'ingombro dei figli. I due coniugi assistono basiti alla tirannia e alle fissazioni dei loro amici con pargoli a carico, godendosela fino al giorno in cui, per un maleficio, non si ritrovano con tre mocciosi in casa. Faranno di tutto per disfarsene, prima di approdare alla convinzione opposta.
Al suo secondo film da regista (dopo Tiramisù), Fabio De Luigi fa coppia con una Virginia Raffaele in grande spolvero, capace di creare un efficacissimo contrasto tra la comicità lunare dell'attore/regista romagnolo e la sua verve spesso survoltata con continuo strabuzzamento oculare. Per metà la commedia - che si colloca sul solco di 10 giorni senza mamma e Crushed Lives - funziona, ma quando - inevitabilmente: siamo in un Paese cattolico dominato dal familismo amorale di cui parlava sessant'anni fa un osservatore lucido e acuto come Edward Banfield - il film imbocca la strada del family movie più corrivo, essa si sfarina nel più prevedibile e stucchevole dei finali. Neo macroscopico che si accompagna a una rappresentazione della romanità sempre più chiusa entro il perimetro della ZTL, dove le case sono sempre arredate da architetti raffinati e non ci si sposta dal triangolo Prati-Parioli-Trastevere. Intanto i poveracci, magari con figli al seguito, guardano e ridono pure. Contenti loro…
P.S. Recuperate quel gioiellino misconosciuto che è Padri e figli (1957), di Monicelli, per farvi un'idea di come siano terribilmente cambiati i modelli pedagogici nell'ultimo sessantennio.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati