Trama

Il commissario Ulisse Moretti è andato in pensione dopo anni spesi a catturare assassini spietati e a risolvere casi complicati. Negli anni '80 Moretti aveva risolto, o almeno tutta l'opinione pubblica ne era convinta, il caso dei delitti del nano. Ma gli omicidi sono ricominciati con le stesse precise modalità di un tempo. Gli investigatori incaricati di indagare sui nuovi delitti brancolano nel buio nonostante le più aggiornate tecniche di investigazione. Per risolvere il caso c'è ancora bisogno di Moretti...

Note

Senza il coté horror, che assicura ad Argento colpi di scena estremi, il film si dimostra ancora più imbarazzante. Il giallo presuppone un minimo di logica e di rispetto per lo spettatore: da queste parti, invece, l'intreccio è sfilacciato, le situazioni ridicole, la recitazione sotto il livello di guardia.

Commenti (19) vedi tutti

  • Può piacere o no ma "Non ho sonno" è un giallo Dario Argento 100%. Intreccio sfilacciato certo ma ve li ricordate davvero i suoi film? Il film ha quello che serve: resta nella testa anche dopo anni, non per il mistero ma per alcune sequenze di bella regia, per la filastrocca, per l'atmosfera. A me basta per apprezzarlo, a voi?

    leggi la recensione completa di Yayas82
  • Buon thriller, lo stile di Argento c'è tutto.

    commento di near87
  • 6

    commento di eros7378
  • Bella solo la parte iniziale, il resto è una cozzaia di roba che rende il film confuso. Sorvoliamo sulla recitazione di alcuni attori.

    commento di Stelvio69
  • La scena dell'omicidio sul treno,inizio film praticamente,è fatta veramente bene,poi però…

    commento di Talasso
  • Argento tira dritto, incespica, sbraga ma va avanti a fare quello che solo lo ispira o che solo sa fare. Non è ormai che un talento di bassa lega ma resta pur sempre un talento.

    commento di michel
  • Un pochino meglio dei precedenti tre film,ma rimane parecchio sotto tono comunque. Attori scandalosi veramente,si salva Max Von Sydow,ma lui è un grande,è il contesto in generale che regge poco. Voto 6

    commento di Blue Velvete
  • insomma..si vede la tua mano ma solo in rari momenti dario..

    commento di zooooomk3
  • Che porcheria, rovinato da attori che recitano da cani.

    commento di lonestar
  • dario argento non sa più cosa inventarsi.voto 5

    commento di scollo 88
  • voto : 4

    commento di alice89
  • Del film non mi ricordo granche'(il che,forse e' un bene) mi ricordo solo che la recitazione era pietosa.

    commento di Lebowsky84
  • Il film comincia ottimamente…peccato che dopo 20 minuti avevo gia capito chi fosse l'assassino…la recitazione non è sotto le scarpe ma è sotterrata e anche calpestata dalle scarpe…imbarazzante…cmq Argento ci ha tentato!!!

    commento di cinefilo87
  • E' un tv-movie, per giunta poco convincente. Argento, a corto di idee, si affida ai vecchi ricordi, ma bissare "Profondo rosso" non è roba da poco

    commento di Ramito
  • Il bisogno di disfarsi del connubio con Asia ha portato Argento a realizzare questo film. Chi odia Asia, probabilmente apprezzerà… limitato comunque.Solo per i fedelissimi fans del regista.

    commento di Keiser Soze
  • divertente l'idea di basare gli omicidi su di una filastrocca per bambini, un pò irreale l'idea che un bambino piccolo possa aver ucciso. troppo sengue, però

    commento di ale3
  • Co-sceneggiato da Carlo Lucarelli. Non l'ho visto non lo vedrò.

    commento di zio_ulcera
  • semiciofeca..ho rimpianto il . complimenti per la recitazione.

    commento di antimes
  • Con questo film Dario Argento è tornato alla grande:un ottimo giallo/horror/thriller (che in molti punti ricorda il mitico "Profondo rosso"),rovinato soltanto dal pessimo doppiaggio italiano.

    commento di Rock
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

maghella di maghella
6 stelle

Questo è l'ultimo film di Dario Argento che mi piace, dopo il declino (per ora) senza sosta. Un Serial Killer chiamato «il nano» (e qui non vorrei fare richiami alla nostra condizione politica attuale) ritorna dopo quasi vent'anni a colpire e ad uccidere con le stesse modalità che l'aveva contraddistinto in passato: sulle vittime, come firma, veniva lasciata una piccola sagoma di carta… leggi tutto

27 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

braddock di braddock
8 stelle

Ottimo thriller firmato dal maestro del genere con buoni attori, Max Von Sidow su tuti, e buone idee. Vorrei partire scrivendo che secondo me Dario Argento non è affatto in calo come si sente sempre dire, ma ancora in discreta forma e con storie sempre interessanti. I suoi film dell' ultimo decennio saranno anche inferiori ai capolavori degli anni '70 e '80 ma restano comunque… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ethan di ethan
4 stelle

'Nonhosonno' è un film che, a tratti, fa addormentare: palese nello script l'omaggio al classico 'Profondo rosso' del 1975, tanto nei personaggi quanto nell'ambientazione a Torino, ma le assonanze si fermano qui, poiché le distanze tra quello che è per me il miglior film di Argento e il suo primo lavoro della scorsa decade sono evidenti. Tolta una sequenza davvero ben girata del duplice… leggi tutto

21 recensioni negative

2019
2019

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Nell'amata Torino dei giorni nostri, Dario Argento ambienta completamente quello che probabilmente risulta essere il più riuscito lavoro del maestro italiano del thriller nell'ultimo trentennio. Non che la circostanza, tuttavia, lo renda esente da incertezze, passi falsi, e incongruenze, specie di scrittura, da sempre il punto più debole della cinematografia del noto…

leggi tutto
Trasmesso il 6 gennaio 2019 su Italia 1
2017
2017
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 21 ottobre 2017 su Rete 4

Recensione

CinefiloDelirante di CinefiloDelirante
4 stelle

Non ho sonno '2001 - Dario Argento.     Dario Argento tenta di rispolverare alcuni degli stilemi che lo hanno reso celebre nel tempo, la storia ambientata nella città di Torino gira intorno alle vicende del nostro caro assassino guantato di turno.      Splendida la scena iniziale a bordo del treno in corsa, notevole e di grande effetto la scena…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 7 settembre 2017 su Iris

Recensione

Yayas82 di Yayas82
7 stelle

I film di genere in Italia hanno una sorta di tradizione: se il regista è molto bravo, gli attori saranno tutt'al più sufficienti. Intendiamoci non è una regola ma lo si può dire della maggior parte di film. Non ho sonno non fa eccezione e, nonostante il cast sulla carta non sia pessimo, il risultato finale è spesso desolante. Se non sapete andare oltre a…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 30 luglio 2017 su Mediaset Italia 2
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 29 aprile 2017 su Canale 5
2016
2016
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 ottobre 2016 su Canale 5
Trasmesso il 14 settembre 2016 su Iris

Età d'Argento

lino99 di lino99

Il maestro dell'horror nostrano, Dario Argento, compie oggi (o meglio ieri...) la bellezza di 76 anni... L'abbiamo visto molto recentemente con Nicolas Winding Refn a Venezia per il restauro in 4K del capolavoro…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

Decks di Decks
5 stelle

Questa recensione la voglio intitolare così: "Lasciate ogni speranza, oh voi che passate". Mi sono permesso di prendere e storpiare alcuni passi della Divina Commedia per far comprendere, a chi, come me, avesse seguito con piacere il percorso artistico di Dario Argento, per sottolineare di come esso sia l'ultimo film decente, prima dei disastrosi risultati che verranno; screditando…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 20 agosto 2015 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito