Trama

Due ricchi proprietari di un allevamento di polli sono presi di mira dalla diabolica e sveglia nipotina, che vorrebbe eliminare la zia facendo ricadere la colpa sullo zio. Ma l'uomo, cercando di disintegrare il cadavere della donna nella macchina che tritura il macinato, ci finisce dentro. Finale a sorpresa.

Note

Titolo di culto del thriller italiano, reso claudicante da una sceneggiatura cerebrale ma forte di una messa in scena squisitamente kitsch. Grandissima la Lollo in una parte assolutamente improbabile, ma la presenza che si ricorda di più è quella di Ewa Aulin (la ragazzina).

Commenti (6) vedi tutti

  • Una noia mostruosa!!!

    leggi la recensione completa di Loungeboy
  • il tutto è troppo irregolare per i miei gusti,con contorno di  l'orripilante colonna sonora<:arrivato a un certo non mi interessava neanche più come andava a finire.Ewa Aulin l'unico motivo per vederlo tutto.voto 2 -

    commento di wang yu
  • Bel thriller, grande lollo. Cmq dopo che l'ho visto mi è passata la voglia di mangiare il pollo ;)

    commento di ronk
  • Un buon thriller, abile nel mischiare le carte in tavola fino alla fine. Un po' snervante la colonna sonora. Bellissima la Lollo.

    commento di scream
  • Disarmonico sul piano narrativo e, in appoggio, su quello musicale (leggasi colonna sonora cacofonica). Fortemente sperimentale, lascia il tempo che trova. Datato.

    commento di movieman
  • LLISSIMO FILM DI QUESTI CHE CREA UN'ATMOSFERA INQUIETNTE E RIESCE A FAR MONTARE IL FILM FINO AL BELLISSIMO FINALE.INTELLIGENTE LA REGIA E SOTTILE LA SATIRA DELL'UOMO IN GABBIA.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

kotrab di kotrab
8 stelle

Ad una prima visione si resta spiazzati da La morte ha fatto l'uovo (gran bel titolo di matrice surrealista), diretto da G. Questi e sceneggiato insieme a Franco Arcalli (in modo un po' zoppicante). Alla seconda però ci si rende conto meglio del perché questo film, ingabbiato convenzionalmente nel genere thriller, ci abbia lasciato con un vago senso di smarrimento e… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ino di ino
6 stelle

Ho visto questo film incuriosito dalla recensione invitante di Filmtv e devo dire che è stata una rivelazione: un piccolo cult molto in anticipo sui tempi. Se fosse stato fatto in America ne avremmo sentito parlare allo sfinimento e invece rimane un'opera quasi misconosciuta nel panorama italiano che cmq dimostra come il nostro cinema a cavallo degli anni '70 avesse la capacità di sfornare… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
2 stelle

Dopo l'ottimo risultato d'esordio, ottenuto con "Se sei vivo, spara!", a Questi viene offerta l'opportunità del bis, ma il regista se la sputtana malamente. La morte ha fatto l'uovo, come già il precedente esordio in salsa spaghetti western, guarda come modello a Buñuel e al surrealismo cinematografico, ma qui manca la necessaria ironia con la quale Questi aveva invece affrontato il genere… leggi tutto

4 recensioni negative

2018
2018

Recensione

Gundawane di Gundawane
8 stelle

La morte ha fatto l'uomo è un film del 1968 diretto da Giulio Questi,uno dei registi più importanti della storia del cinema italiano autore,oltre che do questo film,di diverse pellicole indimenticabili. Il film,anche sè sperimentale,Si riallaccia al genere del thriller sopratutto per I personaggi che sembrano avere sempre qualcosa da nascondere a partire dal protagonista…

leggi tutto
2017
2017
Trasmesso il 30 gennaio 2017 su Rai Storia
Trasmesso il 29 gennaio 2017 su Rai Storia
2016
2016

Recensione

Loungeboy di Loungeboy
1 stelle

Una noia mortale!!???? lento,palloso.........assurdo...privo di suspence e di qualunque tipo di brivido. Una roba da masochisti!!!???? Bello dal punto di vista estetico, del costume, degli attori...ma per il resto un film PENOSO!!!Di thrilllers all'italiana ne ho visti a decine: questo è uno dei peggiori!!A chi volesse vedere un bel thriller perfetto dal punto di vista estetico ma anche…

leggi tutto
Recensione
2015
2015
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 luglio 2015 su Rai Movie

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

Film che si sta' poco a dire : "Da vedere solo per la presenza di Ewa Aulin che all'epoca era proprio un belvedere ... o anche la stessa Lollobrigida qua non e' male ..." comunque oltre a queste cose,la visione e' una bella furbata anni '60 con le solite morti e il "Giallo-Thriller" infarcito di qualche parte piu' in stile 60's (anche godibile tra l'altro ...) anche se con tutta la volonta' non…

leggi tutto
Recensione
2014
2014

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

TFF 32 - AFTER HOURS - GIULIO QUESTI La morte ha fatto l'uovo (1968): Gina Lollobrigida   LA MORTE HA FATTO L'UOVO appare irresistibile sin dal titolo senza vergogna, senza pudore, senza necessità di preoccuparsi di rendersi ridicolo. Un giallo sexy e sofisticato per una storia complicata, a tratti ben congegnata, non fosse che il cineasta vuole raccontare molte cose e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

Baldaduke di Baldaduke
9 stelle

Uno dei film più bizzarri del cinema italiano degli anni Sessanta. Organizzato apparentemente come un giallo è in realtà un’opera dove la destrutturazione del genere è ciò che comanda - nemmeno in maniera troppo sottile - l’intera composizione del film. Riflessione sulla perversione del capitalismo e su come, in un modo o nell’altro, questo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 16 giugno 2014 su Rai Movie
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Cristallo di Cristallo
6 stelle

Film discreto, ben recitato, dall'atmosfera un po' malsana.   L'unica cosa (che non è sicuramente un difetto del film) è che consiglio di non vederlo su Rai Movie perché a causa di tutti i tagli e le censure applicati al termine della visione si ha l'impressione di non aver capito molto (a arte gli scherzi penso che sia veramente inconcepibile brutalizzare…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 27 maggio 2014 su Rai Movie
2012
2012

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
6 stelle

Storia narrata volontariamente in modo confusionario e che neanche riesco a esporre in maniera perfetta e lineare per timore di sbagliare qualche passaggio. La regia, il montaggio e la colonna sonora sono frenetici e farciscono la narrazione di ritmo e di elevati spunti grotteschi, anche se c'è da notare che la "vera" storia comincia dopo svariati minuti di spaesamento.

leggi tutto
Recensione

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

Il grande Questi ha girato un film sperimentale con sottofondo un allevamento di polli gia' di per se insolito e un triangolo amoroso a tre con la Aulin e la Lollobrigida ancora piacente e un po' sexy.Finale drammatico e pellicola da vedere assolutamente,almeno chi ama i film innovativi degli anni settanta.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 23 febbraio 2012 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Non è affatto poco il valore di una sceneggiatura così fitta di avvenimenti e pregna di spunti di riflessione come questa di La morte ha fatto l'uovo, scritta dal regista e dall'amico Franco Arcalli (autore anche per Bernardo Bertolucci, ma più noto come montatore, mansione nella quale ha lavorato con svariati nomi del nostro cinema, dalla A di Antonioni alla Z di Zurlini): il nodo principale…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito