Trama

A Dunwich, cittadina americana, costruita sul luogo in cui anticamente sorgeva Salem, la città delle streghe, il reverendo William Thomas si uccide impiccandosi a un albero del cimitero. Nello stesso tempo a New York la medium Mary ha una visione del suicidio del sacerdote e delle terrificanti conseguenze. Appena avuta la visione Mary cade come morta e viene sepolta. In realtà Mary è ancora viva. Grazie all'intervento di un giornalista viene salvata. Nel frattempo a Dunwich i morti viventi usciti dalle tombe semina il terrore fra i cittadini.

Note

È un horror che ha rilanciato lo splatter. Molto amato da Lucio Fulci.

Commenti (10) vedi tutti

  • Un film abbastanza spaventoso e inquietante con alcune raccapriccianti scene gore che rimarranno nella storia dell'horror.  La recitazione e i dialoghi sono prevedibil e un po 'debole ma ciò non è importante.voto 9,5

    commento di wang yu
  • Ci sono solo un paio di sequenze splatter carine ma il resto è un'horror sconclusionato e noioso. Voto 4,5.

    commento di Cipolla Colt
  • ai suoi tempi forse era un bel film ,visto ora sembra ridicolo

    commento di danandre67
  • Questo terzo capitolo di Fulci rimane il più debole perchè è troppo simile ai precedenti: dalla colonna sonora agli effetti speciali (sempre ben realizzati) alla trama. Non spaventa neanche più come i predecessori

    commento di XANDER
  • Chi pensa che L'Aldilà sia la summa del macabro fulciano, deve per forza passare di qui. C'è già tutto. Rivoluzionario. Visionario. Strabordante. Musiche notevoli. Siamo a un passo dalla perfezione o siamo già oltre?

    commento di vomitonero
  • Horror imbarazzante : intreccio nullo e efettacci a iosa. Tecnicamente realizzato con un certo pressapochismo.

    commento di villagraps
  • frammenti d vetro ke sanguinano,atmosfere nebbiose,pioggia d vermi,e poi tanto gore ed ankora splatter…pekkato x la sceneggiatura un po' molle kome i krani presi d mira dai nuovi morti.siamo all'inizio della trilogia ma nn al suo momento migliore.

    commento di howl
  • Fulci, grande Fulci. Sangue che scorre a fiumi in un film davvero ottimo.

    commento di MondoMarcio
  • questo film di fulci e' davvero ben fatto…bella l'atmosfera…sangue a go-go…l'inizio e' grande regista…davvero bella la scena del prete..!grande fulci!

    commento di willow77
  • Discretamente visionario nonostante una sceneggiatura assai frammentata, questo cult , più apprezzato negli Stati Uniti che a casa propria, pare abbia ispirato Tarantino per la sadica sepoltura della Sposa in Kill Bill. Interessante.

    commento di willhard
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Stefano L di Stefano L
5 stelle

  A New York si alternano storie di efferata violenza apparentemente ingiustificata: un prete si impicca liberando le anime dannate dei morti; una medium perde il controllo di una seduta spiritica e provoca delle tremende allucinazioni alla povera Mary (Catriona MacColl, immancabile); un indigente, esile vagabondo, anche lui in preda ad agghiaccianti visioni, si rifugia nel garage… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

1Leonlio di 1Leonlio
9 stelle

"Paura nella città dei morti viventi" un film del 1980 di Lucio Fulci che, dopo aver diretto “Zombi 2”, da inizio alla cosiddetta "Trilogia della morte". Interpretato da Christopher George, Catriona MacColl, Janet Agren e Carlo De Mejo. “Dunwich, 1980: padre Thomas vaga nel cimitero e all'improvviso si impicca su un grosso albero. Nello stesso… leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

paulesway di paulesway
4 stelle

Peggio di Zombi 2, anche qui, ahimè, solo per effettacci che mostrano quello che nessuno avrebbe mai mostrato, i fans urlano al capolavoro!! L'horror, quello di buona qualità, vive altrove , questo è solo un pretesto narrativo per mostrare schifezze con l'intento di impressionare...non cerchiamo attenuanti artaudiane, lovecraftiane o psicanalitiche , qui tutto è rozzo come la carta vetrata. leggi tutto

11 recensioni negative

2017
2017

Recensione

Piace91 di Piace91
8 stelle

A Dunwich, l'impiccagione di un prete apre le porte del mondo dei morti. Questa è una delle armi segrete del film: una trama ordinata, semplicissima e lineare che dà modo a Fulci di creare un mondo intero di orrore e angoscia. Il primo capitolo della trilogia della morte è un film molto diverso rispetto agli altri due, è un film che deve molto al periodo in cui…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

LUCIO FULCI - LA TRILOGIA DELLA MORTE - CAPITOLO 1 Il suicidio di un prete impiccatosi ad un albero apre le porte della vita al regno dei morti, che invadono in tal modo le nostre esistenze impossessandosi dei corpi di coloro che sono appena trapassati. Questo viene intuito da una medium di New York nel cosrso di una seduta spiritica, durante la quale la donna ha un malore e poco dopo viene…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2016
2016

Recensione

1Leonlio di 1Leonlio
9 stelle

"Paura nella città dei morti viventi" un film del 1980 di Lucio Fulci che, dopo aver diretto “Zombi 2”, da inizio alla cosiddetta "Trilogia della morte". Interpretato da Christopher George, Catriona MacColl, Janet Agren e Carlo De Mejo. “Dunwich, 1980: padre Thomas vaga nel cimitero e all'improvviso si impicca su un grosso albero. Nello stesso…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2015
2015
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Stefano L di Stefano L
5 stelle

  A New York si alternano storie di efferata violenza apparentemente ingiustificata: un prete si impicca liberando le anime dannate dei morti; una medium perde il controllo di una seduta spiritica e provoca delle tremende allucinazioni alla povera Mary (Catriona MacColl, immancabile); un indigente, esile vagabondo, anche lui in preda ad agghiaccianti visioni, si rifugia nel garage…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Horror italico che può primeggiare nella serie C del genere. E' rozzo nello stile e negli effetti, scritto male (e per scritto male non intendo scritto alla Dario Argento, in cui c'è un palese disinteresse della logica narrativa, ma intendo scritto proprio male), interpretato ad un livello tra il medio ed il mediocre, pieno di cliché del genere (la scena in cui una coppietta…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014

Recensione

michel di michel
7 stelle

Lenta carrellata laterale a svelare case avvolte in una nebbia perenne; che Dunwich sia imparentata con Salem, la città delle streghe, non desta grandi sorprese anche se nel film di Fulci le adepte di Satana hanno lasciato il posto a un esercito di zombi vomitati dall'inferno a causa del suicidio di un prete. La storia è programmaticamente senza senso, la recitazione è…

leggi tutto
Recensione

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

TomasTicciati di TomasTicciati
8 stelle

Inutile girarci intorno: Fulci è amato ed odiato. Esistono poche vie di mezzo nella definizione critica del compianto regista romano e allo stesso tempo anche i suoi film più riusciti vengono spesso messi sul braciere della critica più raffazzonata, più superficiale (quella attenta – volente o nolente – agli effetti speciali) o più snob.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Utente rimosso (BorisG) di Utente rimosso (BorisG)
7 stelle

Uno dei film simbolo della mia infanzia che, nonostante non sia invecchiato benissimo e quindi possa far sorridere uno spettatore più giovane abituato a ben altri stili, ritmi e linguaggi, regala un'ora e mezza di tensione e paura.   L'atmosfera che si respira a Dunwich, cittadina sempre avvolta da una fitta nebbia per tutta la durata del film e teatro delle…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
4 stelle

In una cittadina americana dove un tempo sorgeva la Salem delle streghe, il male ritorna a terrorizzare i vivi. Il film è l'ultimo e più debole capitolo della trilogia fulciana ideale, cominciata con "Zombi 2" e proseguita con "L'aldilà - E tu vivrai nel terrore". Un susseguirsi di effettacci e scene al limite del ridicolo dove la regia è insolitamente mediocre,…

leggi tutto
Recensione

Recensione

will kane di will kane
2 stelle

All'epoca uscivano in sale praticamente deserte,in una programmazione estiva alle porte o agli sgoccioli di una stagione cinematografica,e nel tempo sono divenuti veri e propri oggetti di culto,gli horror estremi italiani:di Lucio Fulci,Aristide Massaccesi,e altri,però contano sia tra i cinefili "comuni" che tra i recensori delle generazioni dai cinquanta in giù molti fans,e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito