Espandi menu
cerca

Trama

La vera storia di Charlotte Salomon, una giovane pittrice ebrea tedesca che cresce e diventa adulta a Berlino alla vigilia della Seconda guerra mondiale. Fantasiosa e talentuosa, Charlotte sogna di diventare un'artista ma il mondo intorno a lei sta cambiando pericolosamente e rapidamente, facendo deragliare i suoi desideri. Quando le politiche antisemite non le lasciano più scampo, Charlotte lascia la capitale tedesca per trasferirsi nel sud della Francia, dove ancora una volta vedrà il suo lavoro interrotto da una tragedia familiare e da un inatteso segreto.

Curiosità

LA PAROLA AI REGISTI

É.W.: "Quel che ho visto nella sceneggiatura era una ragazza che vuole prendere decisioni. Ma in realtà, leggendo la storia, ci si rende conto che sono sempre e solo gli altri che prendono decisioni per lei, che siano i suoi genitori, i suoi nonni o gli eventi storici. E penso che il nocciolo di questa storia sia tutto qui: il modo in cui ognuno di noi cerca il proprio posto nel mondo".

T.R. "Penso che sempre più registi stiano abbracciando l’animazione al fine di raccontare storie per adulti. Credo che l’animazione sia un grande mezzo per trasmettere emozioni e stati d’animo. Con l'animazione c’è un tipo diverso di immersione, per cui accetti il mondo dei colori, della musica, del suono e dell’espressione, e ti ci perdi completamente. Charlotte non usava il colore nero nelle sue opere d’arte. Ha usato il blu scuro e altri colori scuri, ma mai il nero. Perciò non c’è il nero nel nostro film, il che è particolarmente insolito per l’animazione".

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
4 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE  "Meno male che il mondo è più grande della Germania". A volte l'animazione, non utilizzata per una volta tanto solo appannaggio di un pubblico giovanile, può riuscire ad esprimere e rappresentare situazioni e sentimenti che il cinema tradizionale al contrario rischierebbe di lasciare troppo in balia di una… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE  "Meno male che il mondo è più grande della Germania". A volte l'animazione, non utilizzata per una volta tanto solo appannaggio di un pubblico giovanile, può riuscire ad esprimere e rappresentare situazioni e sentimenti che il cinema tradizionale al contrario rischierebbe di lasciare troppo in balia di una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito