Espandi menu
cerca
In the Mood for Love

Regia di Wong Kar-wai vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Baliverna

Baliverna

Iscritto dal 10 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 92
  • Post 4
  • Recensioni 1906
  • Playlist 26
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su In the Mood for Love

di Baliverna
8 stelle

CONTIENE ANTICIPAZIONI - E' l'analisi dell'innamoramento di due persone trascurate e tradite dai rispettivi coniugi. Sono cioè "nello stato d'animo giusto per innamorarsi", che forse è anche la migliore traduzione del titolo in italiano. Rilevati i meriti degli attori (specie di lei, bravissima), è un film molto basato sulla regia, dove cioè il regista si sente molto, perché fa uso di soluzioni di ripresa e di inquadratura molto particolari e appariscenti. Su tutte metto in evidenza quella molto indovinata del rallentatore con la musica di sottofondo, ma anche certe inquadrature dei piedi o altre dove non si vede il volto di certi attori. In ogni caso il regista è molto bravo nel descrivere con finezza sentimentale e psicologica i vari stadi e le situazioni che portano i due all'innamoramento. Ciò che resta più difficile da definire è forse il perché la storia tra loro non decolli. Più che un chiaro senso di fedeltà verso i loro coniugi, si può parlare secondo me di un misto di indecisione, paura delle chiacchiere della gente, e un oscuro e confuso senso di colpa. Secondo me è anche difficile capire il verdetto del regista sulla storia: è meglio che sia andata così, o che peccato che non abbiano approfittato dell'occasione? Su tutta la vicenda, comunque, aleggia una palpabile malinconia.
Una cosa non ho capito. Cosa significano quelle scene ripetute in modo diverso? Forse rappresentano un'ipotesi sui due modi in cui sarebbe potuto andare l'episodio. Ma se è così, quale versione è effettivamente accaduta?

 

Sulla colonna sonora

Molto bella.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati