Espandi menu
cerca
In the Mood for Love

Regia di Wong Kar-wai vedi scheda film

Recensioni

L'autore

pazuzu

pazuzu

Iscritto dal 2 luglio 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 98
  • Post 4
  • Recensioni 415
  • Playlist 9
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su In the Mood for Love

di pazuzu
10 stelle

In the Mood for Love è un grandissimo film sull'amore. Che non ha alcun interesse a mostrarlo secondo le vie canoniche, ma che partendo da un forte radicamento nel cinema classico si sofferma in maniera del tutto rivoluzionaria sulla sua stessa essenza. Racconta l'incontro tra Chow e Li-zhen (Tony Leung Chiu Wai e Maggie Cheung, belli eleganti e casti come divi d'altri tempi), neo-vicini di casa, che scoprono per caso che i rispettivi coniugi (lontani per motivi di lavoro) hanno tra loro una storia. I due iniziano a vedersi con sempre maggior frequenza, passando intere giornate a parlare di loro e ad inscenare ipotetici incontri e confessioni, finendo inevitabilmente per essere attratti l'uno dall'altra. La magia del film di Wong Kar-Wai sta nel pudore con cui il regista si accosta alla storia, evitando volutamente di farci anche solo vedere i volti dei coniugi fedifraghi in questione, per non banalizzare il film portandolo su binari consueti e per non distogliere l'attenzione dal tema centrale e unico: la purezza del rapporto che progressivamente si instaura tra Chow e Li-zhen. E questa scelta, unita all'attenzione per gesti e particolari, permette al regista di cogliere l'anima del mélo e generare un capolavoro: in un clima di crescente intimità ambiguità e rassegnazione, Wong Kar-Wai riesce a spezzarci il cuore con una storia d'amore destinata a restare un desiderio inconfessato («noi non saremo mai come loro») nella quale i protagonisti non si dicono mai «ti amo» e non si scambiano mai neanche un bacio. O forse sì. Cos'è successo la sera del loro ultimo incontro, quando lei in taxi confessa «non voglio andare a casa stanotte»? Il bimbo che qualche anno dopo vediamo con Li-zhen è forse il frutto della loro unica notte d'amore? Non lo sapremo mai. La risposta, forse, è conservata e nascosta nella fessura di una colonna nel tempio a cui Chow ha deciso di affidare il proprio segreto...

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati