Trama

Alta Savoia, zona di Grenoble; viene ritrovato, sulla parete di un monte, il cadavere di un uomo morto molto molto male. L'hanno mutilato e torturato, tenendolo in vita per ore. Intanto, in un paesino vicino, la tomba di una bambina morta dieci anni prima viene profanata. Il commissario Niémans indaga sul primo caso, Kerkérian, sul secondo. Ben presto le indagini diventano una sola, e si incentrano sulla vicina università arroccata tra i monti.

Note

I colpi di scena orchestrati dalla nervosa regia di Kassovitz peggiorano man mano che il film va avanti. Come spesso succede nei thriller mistico esoterici, "I fiumi di porpora" è affascinante finché il mistero incombe, ma casca a pezzi non appena Kassovitz (seguendo la pista del romanzo di Jean-Christophe Grangé) comincia a spiegarlo. L'atmosfera alla "Seven" regge comunque per tre quarti di film, grazie soprattutto all'ambientazione alpina e all'alchimia fra Reno e Cassel.

Commenti (16) vedi tutti

  • Misterioso, gotico ed affascinante.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Bah, lo pensavo un po' più credibile.g

    commento di ottobyte
  • discretto thriller con una bella copia di protagonisti

    commento di IGLI
  • Un bel thriller francese condito da continui colpi di scena e ottime sequenze d'azione, la suspance è bel calibrata. Consigliato

    commento di XANDER
  • un bel film, interessante e secondo me ben recitato, simpatica la coppia jean reno e vincent cassell, il finale peccato che sia stato fatto con troppa fretta, voto 7.5

    commento di legolas
  • .

    commento di Dalton
  • Buon thriller ma gli attori danno il peggio della loro recitazione.

    commento di Carrels
  • il film comincia bene e resta abbastanza coinvolgente fino a metà pellicola, e poi cade nella mediocrità anche a causa delle pessime interpretazioni. voto 5,5

    commento di GIANDANO
  • In effetti il film e' ad altissima tensione e i colpi di scena si susseguono fino al finale piuttosto deludente. Buone comunque le interpretazioni di Reno e Cassel.

    commento di jeffwine
  • molto bella la prima parte,,..peccato la seconda che perde un po' di smalto con un finale non all'altezza del film…

    commento di willow77
  • Bravi gli attori, buona la regia, ottima la fotografia e le atmosfere, ma il film col passare dei minuti perde quanto di buono aveva creato. Occasione sprecata e film sopravalutato.

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Soggetto intrigante, trama interessante, ambientazione originale, fotografia azzeccata. Pur presentando anche qualche pecca (in primis lo svolgimento un po' contorto della storia) è senz'altro un bel film di genere che non lascia delusi. (6,5)

    commento di arme
  • A parte i due protagonisti veramente ottimi, la trama è niente male.. peccato per quel finale alla Beautiful!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • BELL'OMAGGIO AL CINEMA DI GENERE GIRATO DA QUEL FOLLE DI KASSOVITZ.QUASI PER TUTTO IL FILM LA TENSIONE E' ALTA E LA REGIA MANOVRA BENE I MOVIMENTI DEI PROTAGONISTI.S'INCARTA SUL FINALE MA E' GRADEVOLE LO STESSO.

    commento di superficie 213
  • A me è piaciuto… Avvincente e ben recitato. Ottima scenografia

    commento di freccia
  • Poteva essere un' ottima occasione per fare un buon film,bella la storia, bella l' ambientazione, belli i personaggi: peccato che la demenza sbandierata nel film abbia colpito gli autori.

    commento di Cineplex
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Kurtisonic di Kurtisonic
5 stelle

Dopo l’esordio fulminante con L’odio (1995) al regista Mathieu Kassovitz sembravano spalancarsi le porte di un’affermazione autoriale piuttosto perentoria, vicino ad un cinema sociale attuale e pieno di energia, in grado di leggere in modo adeguato la realtà. Il  lavoro seguente, Assassin(s) (1997) non solo ha vanificato quanto di buono aveva fatto invece … leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

barabbovich di barabbovich
8 stelle

Impegnati in due casi apparentemente distinti - quello di un barbaro omicidio preceduto da strazianti torture e la profanazione di una tomba dove è sepolta una bambina - il veterano commissario Niémans (Jean Reno) e il giovane collega Kerkèrian (Vincent Cassel), uno che proviene "dall'altra sponda", si trovano a collaborare tra loro. Gli indizi infatti li conducono ad una… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni
2016
2016

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
5 stelle

Dopo l’esordio fulminante con L’odio (1995) al regista Mathieu Kassovitz sembravano spalancarsi le porte di un’affermazione autoriale piuttosto perentoria, vicino ad un cinema sociale attuale e pieno di energia, in grado di leggere in modo adeguato la realtà. Il  lavoro seguente, Assassin(s) (1997) non solo ha vanificato quanto di buono aveva fatto invece …

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
8 stelle

Impegnati in due casi apparentemente distinti - quello di un barbaro omicidio preceduto da strazianti torture e la profanazione di una tomba dove è sepolta una bambina - il veterano commissario Niémans (Jean Reno) e il giovane collega Kerkèrian (Vincent Cassel), uno che proviene "dall'altra sponda", si trovano a collaborare tra loro. Gli indizi infatti li conducono ad una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2014
2014

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
7 stelle

La prestigiosa e isolata università di Guernon, cittadina immaginaria arroccata sulle Alpi francesi, è lo scenario di una serie di omicidi efferati dallo stampo esoterico e rituale, che due investigatori da modi bruschi e poco ortodossi sono richiamati a risolvere, scoprendo degli oscuri segreti.   Lo sceneggiatore e regista Mathieu Kassovitz filma con mano abile e tesa la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

una coppia straordinaria di protagonisti per questo buon thriller francese con molta azione e tanto sangue. L'ambientazione aiuta,la storia da setta non è molto originale e il film parte alla grande per poi perdersi nel finale fintosorpresa. un film sopra la media,azione all'americana ma con la qualità francese.

leggi tutto
Recensione
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

wang yu di wang yu
6 stelle

La storia ha due detective che indagano crimini apparentemente separati, gli indizi li portano sul stesso sentiero.Ci sono incoerenze logiche nella trama che costituiscono che minano la credibilità del film. L'attrazione di Reno per il personaggio di Fares Nadia ', Fanny, è, tuttavia, troppo artificiosa, dando la sensazione che il regista si rende conto improvvisamente che il film deve finire…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2011
2011
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
8 stelle

Non si è rivelato quello che pensavo, ma nonostante tutto l'ho trovato un racconto molto ben orchestrato, intrigante il giusto e con due attori niente male ben affiatati fra di loro. Niente male. Film dove quello che è importante e stupisce non è chi sia l'assassino, ma quale è il movente.

leggi tutto
Recensione
2010
2010
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2009
2009

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Viene ritrovato un cadavere in Francia e qualcuno ha profanato la tomba di una bambina. Le piste portano da una sola parte... Nel frattempo ne muoiono altri. I fiumi di porpora è un gran bel thriller, ricco d'inventiva e diretto con mano esperta e sicura. Inoltre è misterioso, gotico ed affascinante. Il ritmo è sfrenato e la suspense abbonda. Bellissimo il colpo di scena…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Segreti di famiglia

Redazione di Redazione

Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito