Espandi menu
cerca

Trama

Anas, ex rapper, è impiegato in un centro culturale in un quartiere popolare di Casablanca. Incoraggiati dal loro nuovo professore, i giovani cercheranno di liberarsi dal peso di certe tradizioni per vivere la loro passione ed esprimersi attraverso la cultura hip hop.

Curiosità

LA PAROLA AL REGISTA

"Casablanca Beats è nato dalla voglia di fare un film in grado di dare voce ai giovani. Tale desiderio è legato molto alla mia storia. Da adolescente, negli anni Ottanta, ho cominciato a riflettere sul mondo grazie a un centro socio-culturale per i giovani. Attraverso l'arte e la cultura, ho imparato a raccontare e ad amare chi ero. Nel mio percorso e in quello di molti miei amici dell'epoca, questi posti sono stati decisivi. Ci è stata data fiducia, abbiamo imparato a confrontarci e ci è stato concesso il giusto spazio... ma, soprattutto, ci è stata data la libertà di raccontarci e di ascoltare l'altro. Anni dopo ho girato Ali Zaoua, prince de la rue a Sidi Moument e in seguito Les chevaux de dieu, e mi è venuta voglia di lasciare un segno nel quartiere, alla periferia di Casablanca. Ho così creato la fondazione Ali Zaoua per far nascere centri culturali in Marocco e offrire ai giovani la stessa opportunità che ho avuto io quando ero bambino. Abbiamo finora contribuito all'apertura di 5 centri e quello di Sidi Moumen, che è nel film, è stato il primo. Creando questi centri e facendo un film, voglio rendere omaggio a tutto ciò che questi luoghi mi hanno dato e mi danno ancora oggi.

Poco dopo l'apertura del centro, un giorno mi è presentato un ragazzo di 25-26 anni, non di più. Si è presentato come un ex rapper, un mondo che si era lasciato dietro. Era però arrivato al centro con la voglia di trasmettere quello che aveva ancora dentro e ci ha proposto un programma incentrato sull'hip hop, dei corsi per insegnare ai giovani a esprimersi e a scrivere della propria vita. E così Anas è diventato il personaggi centrale del film. L'ho osservato per un anno alle prese con i giovani, l'ho visto sul campo e ho potuto constatare come li ha fatti lavorare, scrivere e riscrivere, infondendo fiducia in loro. Hanno anche tenuto un concerto e ho pensato fossero fantastici. Erano talentuosi, usavano le parole giuste per esprimere quello che vivevano quotidianamente e parlavano di loro, dell'epoca che vivevano, della società, di tutto. Mi hanno commosso più di quanto immaginassi. Mi sentivo come quando negli anni Ottanta ero adolescente. I tempi però non sono gli stessi, ovviamente, e nemmeno il Paese lo è. Eppure, vivevano gli stessi problemi che ho vissuto io durante l'infanzia. Ho capito i loro desideri, le loro frustrazioni, i loro dubbi e i loro sogni. Grazie al rap, avevano trovato finalmente il modo di farsi sentire. E sono diventati i protagonisti di un film.

Casablanca Beats è una commedia musicale. La musica permette di avere accesso all'intimità dei personaggi, di avvicinarsi a loro e di capirli meglio. Come in un musical, c'è la storia principale - la vita quotidiana della classe, il lavoro e le discussioni - ma un'ambientazione più naturalistica e una regia più "improvvisata", che dà l'illusione del documentario".

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
3 stelle

FESTIVAL DI CANNES 74 - CONCORSO Un giovane rapper (interpretato da un attore dall'espressione così variegata e cangiante da fare concorrenza ad un monolite neozelandese) che ha lasciato la professione di cantante viene incaricato di tenere un corso di musica e cultura hip hop presso un centro culturale di Casablanca. Di fronte alle problematiche e ai disagi che i ragazzi suoi alunni… leggi tutto

1 recensioni negative

2022
2022
Uscito nelle sale italiane il 20 giugno 2022
locandina
Foto
2021
2021

Recensione

alan smithee di alan smithee
3 stelle

FESTIVAL DI CANNES 74 - CONCORSO Un giovane rapper (interpretato da un attore dall'espressione così variegata e cangiante da fare concorrenza ad un monolite neozelandese) che ha lasciato la professione di cantante viene incaricato di tenere un corso di musica e cultura hip hop presso un centro culturale di Casablanca. Di fronte alle problematiche e ai disagi che i ragazzi suoi alunni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
locandina
Foto
scena
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito