Trama

Tre uomini e una stanza d'albergo di Wichita, per un'importante convention dove dovrebbe sopraggiungere "il grande Kahuna", il pollo da spennare e con cui chiudere in bellezza la carriera. I tre sono commessi viaggiatori, "americani" della middle class bianca tormentati dalle frustrazioni. C'è il cinico Larry che venderebbe la madre pur di approdare al "colpo grosso"; Phil, il vecchio che ha visto e sentito tutto, divorziato e in crisi depressiva; e Bob il giovane, aggrappato alla fede religiosa per non sprofondare prima del tempo.

Note

Un buon copione, valido probabilmente sulla scena teatrale (da dove, infatti, proviene), ma che sul grande schermo si disperde e infastidisce.

Commenti (6) vedi tutti

  • Sonno e noia.

    commento di gruvieraz
  • Film davvero interessante ed originale, con una grande interpretazione dei tre attori protagonisti. Consigliato!

    leggi la recensione completa di boychick
  • Il film non è il massimo nonostante la presenza di attori bravissimi, ma devo dire che il monologo finale merita davvero molto…si potrebbe pensare di cominciare dalla fine del film :)

    commento di ruggkla
  • Nonostante ci sia il grande Kevin Spacey … FILM SOPORIFICO!!!

    commento di Chinasky
  • Logorroico, così cosà.

    commento di movieman
  • Veramente noioso.. peccato, vista la grandezza e bravura degli attori!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

boychick di boychick
7 stelle

  Larry (interpretato da Kevin Spacey), Phil (Danny DeVito) e Bob (Peter Facinelli) aspettano, in una stanza d'albergo, un cliente che potrebbe risollevare la loro società. Nell'attesa, si confrontano e iniziano un lungo dialogo su tutti gli aspetti della vita. Questa è la trama. Non compare nessun altro nel film, solo loro tre. Ognuno con il suo carattere, i suoi valori e i… leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

gabricocchi di gabricocchi
6 stelle

La più grande forza di un film come The Big Kahuna è la parola. Siamo inopinatamente catapultati in un intrico di battute, digressioni, riflessioni, senza la noia di una pesante verbosità. D'altronde The Big Kahuna - sebbene sia un film, e quindi si basi per sua natura sull'immagine - senza la parola perderebbe il suo significato: una discussione esistenziale fra tre uomini non può fare a… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Il grande Kahuna è il pesce grosso da far abboccare all'amo.E'così che tre venditori a una convention chiamano il cliente importante che stanno aspettando con impazienza per poterlo affabulare con comodo.Ma l'attesa è foriera di sventura,incomprensioni,piccoli torti fatti e subiti,tentativi di prevaricazione che non nascondono un retrogusto di disprezzo reciproco.The Big… leggi tutto

3 recensioni negative

2020
2020
2017
2017
Trasmesso l'11 giugno 2017 su Cielo
2016
2016

Recensione

boychick di boychick
7 stelle

  Larry (interpretato da Kevin Spacey), Phil (Danny DeVito) e Bob (Peter Facinelli) aspettano, in una stanza d'albergo, un cliente che potrebbe risollevare la loro società. Nell'attesa, si confrontano e iniziano un lungo dialogo su tutti gli aspetti della vita. Questa è la trama. Non compare nessun altro nel film, solo loro tre. Ognuno con il suo carattere, i suoi valori e i…

leggi tutto
2015
2015

La Mancanza

RASSIM di RASSIM

«Al tempio c'è una poesia intitolata "la mancanza", incisa nella pietra. Ci sono 3 parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla» Da "Memorie di una…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014

Recensione

cosmania di cosmania
7 stelle

The Big Kahuna, tratto da Hospitality Suit, pièce teatrale di Roger Rueff, si presenta come il più classico degli esercizi di stile attoriali. I due grandi da tener d'occhi in questo caso?Danny De Vito e Kevin Spacey. De Vito, perfetto nel ruolo del malinconico venditore in crisi di mezza età con un divorzio imminente alle porte che, scoraggiato e ormai privo di stimoli,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

gabricocchi di gabricocchi
6 stelle

La più grande forza di un film come The Big Kahuna è la parola. Siamo inopinatamente catapultati in un intrico di battute, digressioni, riflessioni, senza la noia di una pesante verbosità. D'altronde The Big Kahuna - sebbene sia un film, e quindi si basi per sua natura sull'immagine - senza la parola perderebbe il suo significato: una discussione esistenziale fra tre uomini non può fare a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

SE IL CINEMA FA ECONOMIA...

LAMPUR di LAMPUR

Un bancario (non banchiere) della mia risma, anche in omaggio a Patrizio/Panflo, bancario anche lui - sopravissuto agli sportelli ma non alle sportellate carogna della vita - non poteva esimersi dal tirar fuori dal…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

versa88 di versa88
10 stelle

Ho visto e rivisto questo film, e non mi delude mai. Risulta chiaro che piuttosto di film bisognerebbe parlare di opera teatrale adattata a film. Tre uomini in una stanza d'albergo, tre piazzisti in attesa del grande Kahuna, l'uomo che dovrebbe comprare il prodotto che loro sponsorizzano. L'attesa dell'incontro con questo misterioso e invisibile personaggio è un pretesto per confronatarsi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 27 maggio 2011 su La7

INTERVISTA A KEVIN SPACEY

LAMPUR di LAMPUR

Mr. Spacey, attendevamo con ansia il suo ritorno sul grande schermo.   In effetti non ne avevo proprio voglia, ormai vivo a Londra mi occupo di teatro, del mio teatro, a tempo pieno; tra l'altro le sceneggiature…

leggi tutto

Film sottovalutati

ilbuonfabio di ilbuonfabio

Capita talvolta di innamorarsi di film che, per un motivo o per l'altro, sono passati sotto silenzio, sottovalutati o ignorati se non addirittura denigrati. Ecco alcuni film per me da riconsiderare, rivalutare e…

leggi tutto
2010
2010

IMPIANTO TEATRALE

LAMPUR di LAMPUR

A teatro siamo in perenne piano sequenza. Possediamo il palco, la presenza e l’insieme, meno i primi piani. Aggrediamo il/la protagonista, meno la controscena. Addirittura ci distrae la platea. Ma…

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Il grande Kahuna è il pesce grosso da far abboccare all'amo.E'così che tre venditori a una convention chiamano il cliente importante che stanno aspettando con impazienza per poterlo affabulare con comodo.Ma l'attesa è foriera di sventura,incomprensioni,piccoli torti fatti e subiti,tentativi di prevaricazione che non nascondono un retrogusto di disprezzo reciproco.The Big…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

strepto di strepto
10 stelle

Ogni volta che rivedo questo piccolo-grande film rimango sempre più impressionato dalla grandezza delle interpretazioni dei tre protagonisti e dal ritmo dei dialoghi. Probabilmente non è quel genere di pellicola che può gasare i fan dei film d'azione o chi non ama le trasposizioni teatrali, ma l'espressività degli attori e la loro bravura nel saper caratterizzare…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito