Espandi menu
cerca
Under Suspicion

Regia di Stephen Hopkins vedi scheda film

Commenti brevi
  • Premetto che non ho visto l'originale "Guardato a vista", secondo me il film non sarebbe male... se solo si potesse cancellare la bellucci.

    commento di ottobyte
  • Monica Bellucci che attrice... ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahaahahhahahhahahahhhhahahahhahhhahhahhahahhhahhahhhhahhahhahahhahhhhahhahhahahahahhahhahahhahhhhahhhhahahhahhhhahhhhhhahahahahahahahhahhahhhahahhahahahahhahhahahahaaahhahhhahhahhahahhahahhahahhahahhahhahahahahahhahhah

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • Remake all'americana di un classico. Ovviamente si rimpiange Lino Ventura, ma Gene Hackman è sempre superlativo. Se non si fanno confronti, il film funziona alla grande, anche se gli attori secondo me non vengono sfruttati al massimo. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Un film niente di che', un'occasione sprecata, nonostante sia sostenuto e, neanche stancamente, da due attori molto bravi ; la figura femminile e' accattivante ma penosa e la sceneggiatura non sfutta il cast.

    commento di steveun
  • è difficle fare un brutto film con due attori protagonisti come Gene Hackman e Morgan Freeman..be' il regista e lo sceneggiatore di questo film ci sono riusciti. complimenti davvero.

    commento di emil
  • Ridicolo.. come sprecare due attori spaziali accostandogli una cagna ed una sceneggiatura patetica! La trama non sarebbe neanche male se non fosse alquanto scontata!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Solo un povero malato americano potrebbe girare un film del genere facendo passare come simpatico un pedofilo… da far agghiacciare il sangue nelle vene…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Ho visto l'originale Francese con Lino Ventura e Michel Serrault… Non ho parole: non riesco a capire come si possa rovinare un "capolavoro" rifacendolo in questo modo insulso. PESSIMO sotto TUtTI i punti di vista. Imparagonabile col precedente.

    commento di Graziano'75
  • Stephen Hopkins farebbe meglio a toranre all'horror,si addice di piu' al suo stile dozzinale."Under suspicion" sembra la pubblicita' di un'agenzia turistica,tristemente privo di suspance.

    commento di ripley77