Espandi menu
cerca
Thor: Love and Thunder

Regia di Taika Waititi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 296
  • Post 206
  • Recensioni 5814
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Thor: Love and Thunder

di alan smithee
3 stelle

locandina

Thor: Love and Thunder (2022): locandina

AL CINEMA

Un po' distratto da problemi personali e crisi esistenziali che evidentemente non lasciano indenni nemmeno gli dèi immortali, Thor (Chris Hemsworth) viene richiamato al suo dovere di eroe dalla presenza, nell'Universo, di una nuova minaccia galattica, rappresentata stavolta dal comparire del famigerato Gorr il Macellatore di Dei (Christian Bale).

Un tipetto che ha i suoi buoni motivi per manifestare rancore contro certo Dei capricciosi e arroganti, ma che trasforma il suo dolore personale in una missione di vita: eliminare tutti gli Dèi.

Per sconfiggerlo, Thor, dopo la collaborazione dei Guardiani della Galassia, il figlio di Odino costituirà una nuova forza di eroi completata da Valchiria (Karen Gillan), dal gigante Korg, e pure imprevedibilmente dalla sua ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman, un po' malata terminale, un po' biondona vichinga usurpatrice di martelli...che l'umorismo facile e prevedibile di Waititi non tarda ad impregnare di sfondi e sottintesi fallici), tornata ad incrociare l'eroe dopo che il martello del semidio ha finito per sceglierla e farla divenire pure lei una "Thor".

 

Chris Hemsworth, Natalie Portman

Thor: Love and Thunder (2022): Chris Hemsworth, Natalie Portman

Christian Bale

Thor: Love and Thunder (2022): Christian Bale

Dopo Ragnarok, il confusionario e perennemente ironico e scanzonato Tika Waititi torna a dirigere le avventure del figlio di Odino, nuovamente buttando tutto in farsa e compromettendo totalmente il fascino di un supereroe che in Marvel veniva preso molto più seriamente e con spirito decisamente meno goliardico.

Peccato perché anche la figura del Macellatore interpretata dal solito perfezionista Christian Bale poteva davvero risultare funzionante. Invece il film, tra schetch frizzanti e battutine degne di una sitcom, si rivela un mezzo disastro, non meno del.citato Ragnarok.

Vedasi anche le figure collaterali di Zeus, interpretato da un imbarazzante Russell Crowe debordante sia fisicamente, che nel delineare il personaggio interpretato.

Tessa Thompson

Thor: Love and Thunder (2022): Tessa Thompson

Chris Hemsworth

Thor: Love and Thunder (2022): Chris Hemsworth

Waititi si rivela attratto dal ritmo e dal senso dello spettacolo, ma il suo stile stride dinanzi alla rappresentazione di eroi che, sulla carta, si prendevano decisamente molto più sul serio che in queste burlesche trasposizioni, lunghe, confuse e davvero poco convincenti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati