Espandi menu
cerca
Belfast

Regia di Kenneth Branagh vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 294
  • Post 195
  • Recensioni 5505
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Belfast

di alan smithee
6 stelle

locandina

Belfast (2021): locandina

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE/ALICE NELLA CITTÀ - MIGLIOR REGIA

 Belfast, estate 1969: la vita tranquilla di un sobborgo popolare ove tutti si conoscono e ove ogni bambino è libero di giocare nei cortili e nei giardini anche di altre famiglie, si interrompe a causa di un gruppo di facinorosi che inizia a provare insofferenza e poi disprezzo verso la comunità cattolica accolta fino a poco prima senza la minima incandescenza.

Buffy, di origine protestante ma abitante nel quartiere cattolico, viene coinvolto di prima persona assieme alla sua famiglia in questa assurda lotta fratricida, ottusa e irragionevole, utile solo a suggellare episodi di violenza e distruzione.

Amato dai genitori, padre operaio spesso in Inghilterra a lavorare e madre tenace quanto amorevole, oltre che da due nonni irresistibili, Buddy dovrà imparare ad accettare il fatto che l'animo umano nasconde tare e violenze senza senso contro cui lottare diviene solo una miccia che giustifica l'azione dei violenti.

Jude Hill, Jamie Dornan

Belfast (2021): Jude Hill, Jamie Dornan

Jamie Dornan, Caitriona Balfe

Belfast (2021): Jamie Dornan, Caitriona Balfe

Ma scappare gli sembra, allo stesso tempo, un modo inaccettabile per affrontare quel problema dilaniante.

Kenneth Branagh, brillante autore ed attore shakespeariano, nonché valente regista e sfaccettato interprete cinematografico che alterna produzioni di cassetta con grandi majors a film più intimi a sfondo sociale, ci racconta un po' la sua storia di bambino cresciuto in un territorio in cui la convivenza pacifica tra due popoli uguali, ma di cultura religiosa differente, vengono sobillati da attivisti facinorosi che li inducono allo scontro sanguinoso ed irragionevole.

Girato con gran tecnica e una fotografia in bianco e nero che si apre talvolta al colore nei momenti più felici per il protagonista Buddy, Belfast è un film che scalda il cuore ed intenerisce, anche grazie all'apporto di un cast ispirato e partecipe che di prodiga anima e corpo per la riuscita del lavoro.

Jude Hill, Jamie Dornan

Belfast (2021): Jude Hill, Jamie Dornan

Judi Dench, Jude Hill, Ciarán Hinds

Belfast (2021): Judi Dench, Jude Hill, Ciarán Hinds

Jamie Dornan, Ciarán Hinds, Jude Hill

Belfast (2021): Jamie Dornan, Ciarán Hinds, Jude Hill

Persiste una retorica di fondo un po' ostentata, e una immagine un po' edulcorata di una famiglia da sogno ove tutti i nostri giovani rappresentanti del nucleo (Jamie Dornan e Caitriona Balfe sin troppo carini e ad effetto nel ruolo dei ragionevoli ed impeccabili genitori della classe operaia) appaiono belli ed idealizzati come in un manifesto pubblicitario. Più credibili e riusciti, allora, i pittoreschi personaggi dei nonni che due straordinarie vecchie volpi della recitazione inglese come Judy Dench e Ciaran Hinds riescono a instillare nei rispettivi personaggi, evitando quel caricaturismo che, senza una adeguata esperienza di lavoro, i rispettivi variopinti ruoli avrebbero potuto dare alla luce.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati