Espandi menu
cerca
I cento passi

Regia di Marco Tullio Giordana vedi scheda film

Recensioni

L'autore

marcopolo30

marcopolo30

Iscritto dal 1 settembre 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 87
  • Post 3
  • Recensioni 2702
  • Playlist 10
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I cento passi

di marcopolo30
10 stelle

Racconto triste e accorato ma anche a suo modo romantico del piccolo, grande eroe Peppino Impastato. Marco Tullio Giordana non fa sconti, regalando una visione a 360 gradi dela realtà circostante in un'opera che non perde un apice di tensione in nessun momento.

Onore e merito a Marco Tullio Giordana, un autore che non ha mai lesinato impegno civile, per aver amplificato la voce e la storia di Peppino Impastato, piccolo grande eroe ucciso dalla mafia sul finire degli anni '70. È un racconto triste e accorato, ma anche a suo modo romantico, con un protagonista che unisce in se il coraggio e la fragilità dei sogni. I cento passi del titolo sono quelli che separano la casa paterna di Impastato da quella del boss Gaetano Badalamenti. Il film ha fra i suoi innegabili meriti oggettivi quello di dare una visione della realtà a 360 gradi, senza far sconti a nessuno, criticando sì la mafia e la sua etica, ma anche le forze dell'ordine sempre pronte a servire il più forte, la campagna anticomunista fomentata dalla stampa a ragione del caso Moro, la perenne mancanza di coesione dei movimenti progressisti (vedi lo scontro fra hippies e comunisti o il discorso del pittore sulla secolare divisione all'interno di questi ultimi). Davvero intensa l'interpretazione di Luigi Lo Cascio che per questo ruolo vinse il David di Donatello. La frase in sovrimpessione che chiude il film, con la data del procedimento contro Badalamenti, è tristemente significativa e potrebbe servire come mesto epitaffio al nostro Paese.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati