Trama

Giulio sentendo la morte avvicinarsi si rifugia in una baita di montagna a riflettere sulla sua vita, sui suoi errori e sulla famiglia che non ha più. Chiama a sé il figlio Andrea, ormai uomo fatto che non vede da parecchi anni. L'uomo non è molto contento della chiamata del padre, ma lo raggiunge lo stesso. L'incontro tra i due è imbarazzante, ma piano piano l'atmosfera comincia a riscaldarsi. I due uomini si aprono e si confidano, finalmente, tutto quello che per anni si sono nascosti.

Note

La carta vincente dell'opera seconda di Mazzucco, fin troppo minimalista e intimista, è uno straordinario Walter Chiari alla sua ultima interpretazione, tutta in sottotono. Barbareschi non è al suo livello, ma se la cava.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

antonio de curtis di antonio de curtis
6 stelle

Discreto film di Mazzucco con protagonisti Walter Chiari e Luca Barbareschi. Buona soprattutto la prova di Chiari,ma il film perde ai punti contro il più famoso e bello Regalo di Natale di Pupi Avati A proposito del film Walter Chiari, che con questo film ritornava sul set dopo lunghi anni di assenza, dichiarò alla stampa: «È una storia che io definisco "quasi… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

marcelusar2012 di marcelusar2012
8 stelle

un film molto intenso e intimista con due grandi interpretazioni, quella di Barbareschi è la sua migliore con Impiegati di Pupi Avati. Il rapporto tra padre e figlio è dettagliato e realistico. Walter Chiari è perfetto in questa storia dove un padre cerca di riallacciare il rapporto col figlio Andrea. Prima prova al cinema di Massimo Mazzucco. Presentato alla Mostra di… leggi tutto

1 recensioni positive

2020
2020

Recensione

hallorann di hallorann
6 stelle

Un ragazzo in giacca e cravatta percorre un cammino impervio di montagna per raggiungere una baita invernale. Al suo interno c’è un uomo un po’ trasandato e dalla voce di vetro. E’ l’incontro tra un padre e un figlio. Il padre è Walter Chiari, il figlio Luca Barbareschi. I primi venti minuti di “Romance” sono notevoli: immagini stranianti rese…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2019
2019

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
6 stelle

Discreto film di Mazzucco con protagonisti Walter Chiari e Luca Barbareschi. Buona soprattutto la prova di Chiari,ma il film perde ai punti contro il più famoso e bello Regalo di Natale di Pupi Avati A proposito del film Walter Chiari, che con questo film ritornava sul set dopo lunghi anni di assenza, dichiarò alla stampa: «È una storia che io definisco "quasi…

leggi tutto
2016
2016
2014
2014

Recensione

marcelusar2012 di marcelusar2012
8 stelle

un film molto intenso e intimista con due grandi interpretazioni, quella di Barbareschi è la sua migliore con Impiegati di Pupi Avati. Il rapporto tra padre e figlio è dettagliato e realistico. Walter Chiari è perfetto in questa storia dove un padre cerca di riallacciare il rapporto col figlio Andrea. Prima prova al cinema di Massimo Mazzucco. Presentato alla Mostra di…

leggi tutto
2008
2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito