Espandi menu
cerca

Trama

La vita, in generale, non smette mai di fare promesse che si diverte quasi a non mantenere. Lo sa bene Alexandre, che sin dalla nascita ha provato a far sì che la vita concretizzasse tutte le sue promesse. Con il trascorrere del tempo, si è però reso conto che ogni promessa mantenuta portava con sé anche una dose di rimpianto, una zona di malinconia che rimetteva in discussione il concetto stesso di felicità. Tra Parigi e l'Argentario, Alexandre - di padre italiano e madre francese - vive come due diverse esistenze, inevitabilmente segnate dagli affari di famiglia, dagli amici e, soprattutto, dalle donne, come ad esempio Laure, che ama ricambiato con tutto se stesso.

Curiosità

LA PAROLA ALLA REGISTA

"Ho impiegato tre anni per scrivere il romanzo e ce ne sono voluti altri cinque per adattarlo a sceneggiatura, probabilmente perché non è affatto semplice riassumere il tempo di una vita.

Promises lascia intravedere l’intera esistenza di un uomo, l’essenza dello scorrere del tempo e ciò che dopotutto, conta davvero: il dolore vissuto nell’infanzia che ti forma, quelle notti in cui balli come se non ci fosse più un domani, le vere amicizie come legami che possono avvicinare o soffocare a seconda del momento che stai vivendo, la foto del tuo matrimonio che devi riporre in una scatola da trasloco come se stessi mettendo via una parte di te stesso e l’amore, quella grande storia d’amore che avresti potuto vivere se solo avessi girato a sinistra invece che a destra.

Sono una donna che racconta la storia di un uomo, sono francese, vivo a Los Angeles e giro in inglese tra Roma e Londra. Sono cresciuta guardando film provenienti da ogni parte del mondo. Prediligo il talento prima di ogni altra cosa. Volevo che questo film raccontasse un sentimento che riguarda tutti e che questa scelta fosse riflessa nel cast. Favino e Reilly, insieme, rappresentano la quintessenza della coppia cinematografica, portando la nostra storia in una dimensione senza tempo".

Note

Da un romanzo di Amanda Sthers.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
2 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE  La vita come una serie di buoni propositi, che si costruiscono attraverso promesse, fatte ad altri come a se stessi, e che poi spesso e facile disattendere. La vita di un uomo di origini variegate (padre italiano, madre e nonno francesi) che ha scelto di vivere a Londra ove si occupa di commercio a collezionisti di libri rari e… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

alan smithee di alan smithee
2 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE  La vita come una serie di buoni propositi, che si costruiscono attraverso promesse, fatte ad altri come a se stessi, e che poi spesso e facile disattendere. La vita di un uomo di origini variegate (padre italiano, madre e nonno francesi) che ha scelto di vivere a Londra ove si occupa di commercio a collezionisti di libri rari e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito