Espandi menu
cerca
The Gray Man

Regia di Anthony Russo, Joe Russo vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 7
  • Recensioni 3296
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Gray Man

di barabbovich
6 stelle

C'è una pen drive che contiene moltissimo materiale scottante che inchioda la CIA e le sue malefatte. Vogliono metterci le mani un anziano affarista in pensione (Thornton) e un sociopatico dai modi poco garbati (Evans), che lavora per un'invisibile eminenza grigia (ma il colore che dà il titolo al film non si riferisce a lui). Il primo (Gosling) ingaggerà un ex detenuto dal cuore tenero che si chiama Six (il che ci dice molto sulla spremitura di meningi degli sceneggiatori) che tuttavia - nei centoventi minuti di film - uccide con qualsiasi mezzo qualche centinaio di persone. Il secondo fa di meglio, mettendo a ferro e fuoco città e palazzi, senza grande riguardo per le opere architettoniche di valore storico. In mezzo c'è una ragazzina usata come esca e un paio di belle donne schierate su fronti opposti.
Cosa aspettarsi dai fratelli Russo - noti per un paio di Avengers - se non un cinema muscolare e fracassone che fa il verso a 007? La novità, stavolta, è che a spendere un fiume di soldi è Netflix, che sciala sulle location, sulle comparse e sulle scene di azione. Inutile cercare altro nella sceneggiatura - che dà anche improvvidamente spazio alle ragioni edipiche del protagonista - poiché qui non si va oltre a sparatorie e scazzottate cucite da una trama pretestuosa. Infatti, mentre scrivevo "c'è una pen drive" ancora me la ricordavo, ma giunto a questa riga l'ho dimenticata quasi del tutto.
Divertimento assicurato se si vogliono mettere i neuroni in freezer e riutilizzarli per un film di Bergman.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati