Espandi menu
cerca

Trama

Lo stralunato Giacobbe, capelli lunghi, barba incolta, entra in una casa e ammazza un ragazzo che sta suonando il piano. Quello stesso Giacobbe, oppure un altro con lo stesso nome, abiti borghesi, capelli tagliati corti, insegna in una scuola di recitazione ed è innamorato, non corrisposto, di una ragazza. I due Giacobbe si incontrano e decidono di vivere nella stessa casa. Ma, in realtà, vivono di già l'uno dentro l'altro, sono già partner l'uno dell'altro.

Note

Film di contestazione tratto da "Il sosia" di Dostoevskij. Teorico, ma profondamente irrisolto, è uno dei lavori meno belli di Bernardo Bertolucci.

Commenti (1) vedi tutti

  • inguardabile,fa venire il mal di pancia e la nausea,incomprensibile e inutile

    commento di red grave
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ethan di ethan
5 stelle

Giacobbe (Pierre Clementi), un giovane insegnante di teatro, inizia una strana 'convivenza' con un suo sosia, che compie azioni spregevoli e violente, interagendo con il suo maggiordomo (Sergio Tofano), con delle amiche (Stefania Sandrelli e Tina Aumont), nonché i suoi studenti. 'Partner' - visto all'interno dell'intera filmografia di Bernardo Bertolucci - è certamente il film… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

tafo di tafo
8 stelle

il film può essere definito un opera pop nel senso positvo del termine. questo film contiene molte delle suggestioni ispirate ai favolosi anni sessanta. la nouvelle vague e wharol, insieme al living teathre e gli slogan del 68, si mischiano in un montaggio nervoso, forse troppo, ma che comunque segue lo stile godardiano. la cosa più importante che ci deve far ricordare il film e che forse… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LorCio di LorCio
4 stelle

Partner. Compagno, ma anche convivente. Per capire qualcosa (almeno provarci), bisogna partire dal titolo. Partner. Per certi versi, già dal titolo si può intuire la matrice letteraria dell’opera, che si propone come rivisitazione moderna de Il sosia di Dostoevskij. Recuperare un testo classico per parlare dell’oggi non è operazione originale, ma non posso… leggi tutto

2 recensioni negative

2020
2020

Recensione

Serum di Serum
5 stelle

  Giacobbe, durante una festa, tenta di introdursi nella casa della ragazza di cui è innamorato ma viene buttato fuori. Da quel momento si rende conto dell'esistenza di un suo doppio col quale inizierà a confrontarsi. Il sosia è uno dei miei romanzi preferiti di Dostoevskij ma è anche, forse, quello più difficile da trasporre in un altro media, essendo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

ADDIO, MAESTRO

ilcausticocinefilo di ilcausticocinefilo

Questo notte se n’è andato. E’ morto uno dei massimi maestri della musica da film, anzi della musica punto. Addio a Ennio Morricone, un mito per tutti noi, cinefili e non. Un gigante. Se…

leggi tutto

Recensione

ethan di ethan
5 stelle

Giacobbe (Pierre Clementi), un giovane insegnante di teatro, inizia una strana 'convivenza' con un suo sosia, che compie azioni spregevoli e violente, interagendo con il suo maggiordomo (Sergio Tofano), con delle amiche (Stefania Sandrelli e Tina Aumont), nonché i suoi studenti. 'Partner' - visto all'interno dell'intera filmografia di Bernardo Bertolucci - è certamente il film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
2019
2019
2017
2017

Incontra Se Stesso

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

la visione di LOGAN mi porta a riprendere una vecchia idea di play-post, di qualche anno fa, che mi ero segnato ma mai portata a termine. Praticamente l'idea di base era, ma quante volte Bruce Willis si era incontrato,…

leggi tutto
2016
2016
2012
2012

Recensione

vjarkiv di vjarkiv
6 stelle

Film impregnato di 68', visto oggi può apparire ingenuo nel suo progredire in stile teatro d'avanguardia, e in parte lo è, ma ci dice anche della confusione e delle aspettative di una generazione (quella di Bertolucci) in un particolare periodo storico, del pessimismo di fondo dell'artista e la non risolta conclusione. Tutto questo prendendo a pre-testo "Il sosia" di Dostoevskij come valenza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Vagamente ispirato al Sosia di Dostoevskij (Fight club lo è molto di più, per esempio, e neppure lo dichiara), questo Partner è il terzo film di Bernardo Bertolucci. Affascinato da Godard, il regista emiliano si approccia alla narrazione mediante una serie di espedienti tesi a destrutturare e smascherare la messa in scena; ad un certo punto addirittura, in un dialogo faccia…

leggi tutto
2009
2009

Tina Aumont

nicolou di nicolou

Tributo alla misteriosa Henriette dallo sguardo felino e dal sorriso malizioso. Compare, seduce e sparisce nel vuoto. Indimenticabile.

leggi tutto

Roma

Redazione di Redazione

Difficile dire cosa sia stata Roma per il cinema - e non solo per quello italiano - senza cadere nella retorica e nei luoghi comuni. Solo poche città al mondo (Parigi, New York, forse Londra) hanno saputo occupare lo…

leggi tutto
Playlist

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

il film può essere definito un opera pop nel senso positvo del termine. questo film contiene molte delle suggestioni ispirate ai favolosi anni sessanta. la nouvelle vague e wharol, insieme al living teathre e gli slogan del 68, si mischiano in un montaggio nervoso, forse troppo, ma che comunque segue lo stile godardiano. la cosa più importante che ci deve far ricordare il film e che forse…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2008
2008

Recensione

LorCio di LorCio
4 stelle

Partner. Compagno, ma anche convivente. Per capire qualcosa (almeno provarci), bisogna partire dal titolo. Partner. Per certi versi, già dal titolo si può intuire la matrice letteraria dell’opera, che si propone come rivisitazione moderna de Il sosia di Dostoevskij. Recuperare un testo classico per parlare dell’oggi non è operazione originale, ma non posso…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

TI RICORDI DEL BEL CLEMENTI?

walterb di walterb

OGGI MI PIACE RICORDARE UN ATTORE CHE TANTO PER CAMBIARE NON C'E' PIU'. SI TRATTA DEL FRANCESE PIERRE CLEMENTI, DI ORIGINE CORSA, CHE INTERPRETO' NEGLI ANNI SESSANTA E I PRIMI ANNI SETTANTA IN ITALIA E IN FRANCIA…

leggi tutto
2007
2007
2006
2006
2005
2005
2004
2004

Recensione

Darth vader di Darth vader
4 stelle

4 Bertolucci è un bravissimo regista, ma questo film, basato su "Il sosia" di Dostoevskij" non gli è proprio riuscito, la storia è completamente lineare e non ha uno sviluppo interessante, i risvolti surrealisti che il regista affronta si presentano come veri e propri deliri, si salvano solo alcune scene: l'inseguimento notturno di Giacobbe sulla scalinata (bellissimo il movimento della mdp),…

leggi tutto
Recensione
2003
2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito